Acanthaceae

Impianto di zebra


Centro Zebra


Botanica

Nome latino: Aphelandra squarrosa Dania

.
Famiglia:
Acanthaceae

Origine: Sudamerica

Tempo di fioritura: tarda estate

.
Colore del fiore: giallo
.
Tipo di impianto : pianta d’appartamento
.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
da 30 a 45 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: non rustica, min. 12°C

.
Esposizione: luce brillante senza luce diretta del sole

.
Tipo di terreno:
da umido a torbido

.
Acidità del suolo:
da leggermente acido a neutro
.
Umidità del suolo:
fresco senza eccesso
.
Utilizzo: piantagione, invasatura: primavera, estate
.
Metodo di propagazione:
talee


Generale

Aphelandra squarrosa Dania, la pianta zebra è una bellissima pianta della famiglia delle Acanthaceae. Originaria delle foreste pluviali brasiliane, la pianta zebra cresce in una gamma di temperature che corrisponde ai nostri interni. Anche se questa pianta con il suo fogliame decorativo non è la più facile da coltivare per più di un anno, le sue piccole dimensioni, la vivace infiorescenza e il fogliame zebrato la rendono un must per la decorazione d’interni. E, con un po’ di cura e attenzione, può essere mantenuta all’infinito.


Descrizione della pianta di zebra

L’aphelandra squarrosa è spesso venduta giovane come un singolo stelo, che non supera i 20-40 cm. Nel suo ambiente originale, la pianta zebra forma un arbusto alto fino a 2 m. Il fusto rigido ha un fogliame denso e colorato composto da foglie grandi, spesse, lucide, strutturate, ovali, opposte, che possono misurare fino a 20 centimetri. Le foglie di Aphelandra squarrosa Dania, la varietà più venduta, sono verde scuro, splendidamente venate di crema. Aphelandra squarrosa Dania di solito fiorisce a fine estate in una infiorescenza apicale a spighetta di 4 cm. I fiori tubolari gialli sono annidati in spesse brattee da gialle ad arancioni.


Cultura della pianta zebra

Aphelandra squarrosa Dania ama l’esposizione più luminosa possibile, ma senza luce solare diretta. La pianta di zebra è coltivata in terreno contenente torba. Il vaso deve essere relativamente piccolo perché il substrato passi rapidamente da umido a quasi asciutto. Infatti Aphelandra squarrosa Dania ama un terreno fresco ma non umido e un’atmosfera con il 50% di umidità. La pianta viene posta in un vaso di 15 cm di diametro, che viene poi messo in un piattino più grande riempito con palline di argilla e acqua. L’evaporazione dell’acqua dal piattino inumidisce l’atmosfera intorno alle foglie. Alla zebra piace anche spruzzare le foglie in acqua dolce una o due volte alla settimana.

La pianta zebra ha bisogno di una temperatura compresa tra i 18 e i 22 °C durante la stagione di crescita, nonché di piccole annaffiature regolari, con un apporto di fertilizzante ogni due settimane. Il vaso deve essere mezzo asciutto tra un’annaffiatura e l’altra. Mesi di forte luce inducono la fioritura, che di solito avviene a fine estate.


La pianta zebra in inverno

In inverno, con la diminuzione della luminosità, la pianta zebra entra in un periodo di riposo: si stabilisce in un ambiente più fresco, tra i 12 e i 15°C, con una diminuzione del ritmo di irrigazione e un arresto nell’applicazione dei fertilizzanti. In primavera, la potatura sul primo paio di foglie costringe la pianta a rinnovare il suo bel fogliame. Così, Aphelandra aquarrosa Dania si ramifica e cresce.


Moltiplicare Aphelandra squarrosa Dania

In primavera o in estate, i cespi vengono tagliati di 5-8 cm e quasi tutte le foglie vengono rimosse: solo una delle due foglie della coppia superiore viene tenuta, le altre vengono tagliate dal picciolo. Vengono poi immersi nuovamente nel terreno, innaffiati e ricoperti da un foglio di plastica che mantiene un’atmosfera molto umida. Tutto è mantenuto a 24°C. Le radici si sviluppano in 6-8 settimane.


Specie e varietà di Aphelandra

300 specie di questo genere, quasi tutte tropicali.
Aphelandra aurantica , brattee arancioni su fogliame grigio
.
Aphelandra squarrosa Louisae con grandi brattee

Aphelandra squarrosa Brockfeld con foglie verde scuro
.
Aphelandra squarrosa Fritz Prinsler con foglie ad alto contrasto

Aphelandra squarrosa Apollo rosso con steli rossi
.
Aphelandra squarrosa Apollo è un’altra cultivar a vite bianca

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *