Euforbiacee

Impianto Corail


Centro corallino


Botanica

Nome latino: Jatropha multifida

.
Sinonimo : Jatropha multiphida

Famiglia: Euforbiaceae
Origine: Messico

Tempo di fioritura: estate

.
Colore del fiore: rosso brillante
.
Tipo di impianto :
pianta succulenta, caucciù leggero

.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
da 1 a 3 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: 0°C minimo

.
Esposizione: luminoso

.
Tipo di terreno :
ricco e molto drenante

.
Acidità del suolo:
da neutro a basico
.
Umidità del suolo:
secco
.
Uso : pianta della casa, veranda, terrazza in estate

Piantumazione, reimpianto: da aprile a luglio
Metodo di propagazione:
semina


Generale

La pianta del corallo, Jatropha multifida è una pianta esotica della famiglia delle Euphorbiaceae. Originaria dell’America centrale, la Jatropha multifida è coltivata in molte regioni subtropicali, ma in Francia è soprattutto una bellissima pianta da interno, per la veranda o in vasi da esterno solo in estate. Ha un tronco gonfio, leggermente caudiciforme e viene coltivata come pianta succulenta.


Descrizione della pianta del corallo

La Jatropha multiphida è un arbusto che raramente supera i 3 m di altezza. Il corallo ha un tronco leggermente ispessito alla base, poi si ramifica leggermente man mano che cresce. Diventa una pianta con un tronco spesso e calvo coronato da una corona di fogliame. Anche se nelle regioni calde, questa pianta è persistente e non presenta alcuna interruzione della crescita, in Francia richiede un periodo di riposo vegetativo durante i mesi più bui. Questo metodo di coltivazione lo rende quindi obsoleto.

Le foglie larghe sono palmato palmate, con lobi profondamente seghettati. Le foglie sono sostenute da piccioli lunghi quanto la foglia. Le foglie possono essere larghe fino a 30 cm. In estate, la pianta corallina sviluppa piccoli e spessi corimbi floreali con 5 petali di colore rosso vivo. Su ogni corimbo ci sono uno, a volte due fiori femminili al centro e diversi fiori maschili intorno ad esso. Per ottenere il frutto rotondo contenente da 2 a 3 semi, il polline deve essere depositato nel pistillo del fiore centrale, oppure aspettare che un insetto lo faccia.


Coltivazione di Jatropha multifida

Il corallo richiede l’esposizione alla luce, ma non necessariamente alla luce diretta del sole. Il suo terreno di coltura può essere una miscela drenante contenente una grande quantità di sabbia grossolana mescolata a terriccio, o anche un po’ di terra da giardino.

La pianta del corallo viene regolarmente annaffiata a partire da aprile. Il terreno deve asciugare completamente tra due innaffiature e il vaso non deve essere bagnato con acqua. Intorno a settembre le foglie ingialliscono e cadono: la riduzione della luce rende necessario un periodo di riposo. Non appena le foglie ingialliscono, la pianta deve essere messa in regime di secco: non deve essere annaffiata durante l’inverno. La Jatropha multifidapasse passa l’inverno ad una temperatura compresa tra 5 e 18°C.

L’ingrasso non è raccomandato in quanto rende la pianta più suscettibile al marciume. È meglio dargli un nuovo terreno ricco ogni anno.


Moltiplicare la pianta del corallo

La pianta di corallo viene moltiplicata per le piantine ed è un vero piacere! I semi germinano rapidamente, poi la crescita delle piantine è rapida. Se i semi vengono raccolti dalla pianta madre, bisogna aspettare che i frutti rotondi siano completamente asciutti, ma bisogna raccogliere i semi prima che i frutti esplodano. Il raccolto avviene a fine estate, ma è meglio mantenere i semi freschi e asciutti fino a primavera, a meno che non si disponga di un’illuminazione supplementare per la semina invernale.

I semi vengono seminati ad una velocità di uno ogni 10 cm di diametro del vaso in una miscela di metà compost o compost decomposto e metà sabbia grossolana. I vasetti sono posti alla luce, ben innaffiati, ad una temperatura di 25°C. La germinazione inizia entro una settimana. Dopo 2 settimane, le piantine appaiono come un ipocotile spesso, alto circa 20 cm, superato da 2 piccoli cotiledoni rotondi. Qualche settimana dopo si ottengono piccole piante di corallo con un fusto a forma di bottiglia e alcune tipiche foglie.


Specie e varietà di Jatropha

Il genere è composto da 160 specie.
Jatropha curcas, che produce olio

Jatropha podagrica , con caudex più spesso

Mappe di piante dello stesso genere

  • Jatropha integerrima , Jatropha Fiore, Jatropha piccante, Aquila indiana
  • Jatropha podagrica , Baobab nano, pianta in bottiglia, pianta medicinale

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *