Iridaceae

Iris Rhizome, Iris Jardin, Iris Barbu


Giglio rizoma, giglio da giardino, giglio barbuto


Botanica

Nome latino: Iris

.
Famiglia: Iridaceae
Origine: Europa Tempo di fioritura: maggio, giugno
Colore del fiore: molti colori

.
Tipo di impianto : fiore

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
semipersistente

.
Altezza:
100 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza : resistenza

Resistenza : resistenza
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno :
ordinario, piuttosto povero, ben drenato

.
Acidità del suolo:
neutro, calcareo
.
Umidità del suolo:
normale ad asciugare
.
Utilizzo:
letto, bordo, roccia, fiore reciso

.
Piantare, reimpiantare:
tarda estate

Metodo di propagazione: Divisione del rizoma di luglio
.
Malattie e parassiti :
rizoma marciume di rizoma


Generale

I gigli da giardino, noti anche come gigli barbuti, sono tra i fiori più belli del giardino. E le innumerevoli coltivazioni hanno qualcosa che fa girare la testa agli appassionati di giardinaggio: colori, dimensioni, forme e odori sono tutti lì!

Sono rizomatose perenni. Alla fine di uno stelo più o meno alto (ci sono sia specie nane che piante alte più di un metro), i famosi fiori con grandi petali e sepali colorati fioriscono dalla primavera all’inizio dell’estate (a seconda della varietà). Spesso monocolore, ci sono anche fiori bicolori. La gamma dei colori è molto ampia: ci sono diverse tonalità di bianco, giallo, arancione, rosa, rosso e malva, a volte con striature visibili o maculate. Per quanto riguarda la forma dei petali: lisci, ricci, ondulati… E alla base dei sepali, piccoli peli colorati: la barba dei gigli da giardino.


Dove devo mettere i miei gigli da giardino?

I gigli da giardino hanno bisogno di sole e di un terreno abbastanza asciutto per crescere bene. Le condizioni di ombra le rendono difficili da coltivare e da fiorire, mentre troppa umidità può causare il marciume dei rizomi.

Gli appassionati di giglio preferiscono creare aiuole o aiuole dedicate esclusivamente alla pianta. Tuttavia, quando la fioritura è finita, l’intero letto perde il suo interesse. Quindi non esitate a combinarle con altre piante perenni che prenderanno il sopravvento in estate, come lupini o gaura (ma assicuratevi che queste combinazioni non diano loro ombra). Pensate anche ai giardini rocciosi che possono essere utilizzati da piccole varietà. Per quanto riguarda i grandi gigli, che a volte hanno bisogno di essere guardati, apprezzano di essere appoggiati a un muro.


Come piantare i gigli da giardino?

Pulire la zona che riceverà i gigli e allentare la terra con un forcone a pala (20 cm di profondità è sufficiente). Scavare una buca e, come per le piante di fragola, posizionare il rizoma su un cumulo di terra e ricoprirlo di terra sciolta. Attenzione, il rizoma deve essere a filo con la superficie.

Lasciare una distanza sufficiente tra ogni pianta: circa 40 cm per i gigli grandi, 30 cm per i gigli medi e 25 cm per i nani.


Che cura dovrebbe essere data loro?

Si consiglia di mantenere il sito pulito e privo di erbacce. Non esitate a zappare regolarmente e con attenzione per non danneggiare i rizomi.

Togliere i fiori appassiti e, circa ogni 4 anni, distribuire i rizomi che tendono ad esaurirsi.


Specie e varietà di gigli

Il genere comprende più di 200 specie.
Giglio Jeremy Brian: Giglio nano con fiori azzurri sottolineati con bianco e crema. Dimensione : 25 cm.

Iris x Hybrida Night Owl: fiori viola scuro e barba bianca. Dimensione 80 cm.
Iris x ibrido Black Dragon : fiori e barba quasi neri viola Dimensioni 80 cm.
– Iris x ibrido Pink Horizon : fiori rosa pallido e barba arancione Altezza : 1 m.

Mappe di piante dello stesso genere

  • Ritmo dell’iride , Ritmo dell’iride
  • Iris Nothing , Iris butterfly, Iris Nothing
  • Iris confuso , Iris di bambù
  • Iris domestico , Iris tigre, Iris leopardo
  • Iris tedesco , Iris tedesco, Iris del giardino
  • Iris histrioides , Iris
  • Iris , Iris bulboso, Iris olandese
  • Iris giapponese , Iris giapponese, Iris frangiato
  • Iris pseudacorus , Iris delle paludi
  • Iris reticulata , Iris reticulata
  • , Iris siberiano , Iris siberiano
  • Iris tectorum , Iris des toits
  • Iris unguicularis , Iris dAlger, Iris dhiver
  • Iris versicolor , Iris versicolor
  • Iris x hollandica , Iris dai Paesi Bassi

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *