Ranunculaceae

Cono de Carmichael, Cono Chino, Hull of Jupiter


Aconito di Carmichael, Aconito cinese, Casco di Giove

Aconito di Carmichael, Aconitum carmichaelii Arendsii, Casco di Giove


Botanica

Nome latino: Aconitum carmichaelii

.
Sinonimo: Aconitum fischeri
Aconitum fischeri
Famiglia: abbandonata
Origine : Asia


da agosto a settembre

.
Colore del fiore: blu-violaceo

.
Tipo di pianta : pianta perenne

– Tipo di pianta : pianta perenne

.
Tipo di vegetazione:
erbacea

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
1m a 1m80 Tossicità : tutte le parti sono tossiche.


Piantagione e coltivazione

Da sole a mezz’ombra

.
Tipo di terreno :
profondo e fertile

.
Acidità del suolo:
tollerante
.
Umidità del suolo:
da normale a umido

.
Uso:

.
Piantare, reimpiantare:
primavera, tarda estate

Metodo di propagazione: semina, divisione
.
Malattie e parassiti :
bassa suscettibilità alle malattie


Generale

Aconitum carmichaelii , carmichael è una bellissima pianta perenne della famiglia delle Renonculaceae. Originario dell’Asia, l’aconito è talvolta chiamato anche aconito giapponese, o zoccolo di Giove, una pianta di lupino, ma questi ultimi due nomi sono più generici e qualificano diverse specie di lupino. Nel suo habitat naturale, l’Aconitum carmichaeli cresce in aree forestali aperte, ai margini dei boschi o sui pendii delle montagne. Vigoroso e forte, il lupino Carmichaeli è apprezzato sia per il suo fogliame che per i suoi fiori in modo originale.


Descrizione di Lupita di Carmichael

Aconitum carmichaelii , è un bellissimo casco di Giove. I nuovi steli, che crescono ogni anno da una varietà tuberosa, sviluppano un fogliame ricco e lucido. Le foglie sono fessurate, sminuzzate, di colore verde scuro e hanno una bella consistenza solida. Gli steli relativamente stretti raggiungono un’altezza da 1 m a 1,5 m circa. Questa pianta perenne dà una bella nota eretta alle aiuole in estate.

I fiori si sviluppano come una spiga in cima agli steli. I fiori, generalmente blu porpora, hanno una forma specifica: 5 petali molto irregolari, quelli superiori, molto sviluppati, a forma di zoccolo. I fiori sono ermafroditi e miele. Sono fecondati dagli insetti. Producono frutta che si asciuga a maturità, rilasciando semi neri.

Gli steli in fiore muoiono alla fine dell’anno. La fabbrica passa l’inverno riposando sottoterra.
La varietà Aconitum carmichaelii Arendsii ha fiori blu scuro. L’Aconitum carmichaelii var Wilsonii è notevole con i suoi fiori blu bagnati di bianco. Il nebuloso carmichaelii Aconitum ha grandi fiori bianchi con piccole macchie indistinte di ametista.


L’aconito di Carmichael

L’aconito carmichaelia ama i terreni profondi e fertili, sia leggermente acidi che basici. Si tratta di una pianta palustre che ha bisogno di un terreno fresco. È resistente alla siccità accidentale, ma la mancanza di umidità ne limita lo sviluppo. La lupa cinese ama esporsi al sole a mezz’ombra, sapendo che in pieno sole il suo fabbisogno d’acqua sarà maggiore. Molto resistente, il lupita di Carmichael viene installato in autunno o in primavera, con irrigazione nel primo anno per favorire l’attecchimento. Ogni primavera, gli steli dell’anno precedente vengono rimossi prima che quelli nuovi ricrescano.


Come si moltiplica l’aconito di Carmichael?

Per divisione. Le divisioni si verificano solo quando l’impianto è ben sviluppato, spazioso. La divisione si svolge solo ogni 3 anni, in primavera o in autunno. Questo è il miglior metodo di propagazione di una cultivar.

Anche l’aconito può essere piantato. I semi devono essere seminati molto freschi, non appena sono maturi. È necessario stratificarli: passare un inverno freddo prima di germogliare in primavera. In autunno vengono seminati in vaso sotto un telaio freddo, oppure in autunno vengono seminati direttamente nel terreno pulito.


Il guscio di Giove, una pianta velenosa

Tutte le parti della pianta sono velenose, e quando la maneggiate, ricordatevi di lavarvi sistematicamente le mani dopo. L’aconito è stato usato per avvelenare i mammiferi, e a volte anche gli esseri umani. La linfa anestetizza la pelle a contatto in alcune persone.

Come di solito accade, è allo stesso tempo una pianta medicinale analgesica, utilizzata in Asia. Tuttavia, il suo utilizzo è riservato agli specialisti.


Specie e varietà di Aconito

Circa 100 specie di questo genere.
Aconitum anthora , magnifico abitante di montagna con foglie lacinizzate e fiori gialli
.
.
.
Aconitum koreanum , specie a fiore di panna

Aconitum lamarckii , fiori gialli

Aconitum napellus , la nostra specie originaria dei fiori blu
.
Aconitum noveboracense , una specie in via di estinzione in Nord America
.
.
Aconitum vulparia, aconito.
Aconitum carmichaelii Arendsii, bluer

Aconitum carmichaelii Nuvoloso, molto chiaro

Aconitum carmichaelii Wilsonii, bicolore

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *