Rosaceae

Prunellier, Ciruelo, Epicéa, Blackbush, Pelossier, Griffe en peluche


Prugnolo, Prugna, Abete, Cespuglio nero, Pelosia, Mimosa

Prugna, Prugna, Abete, Prunus spinosa


Botanica

Nome latino: Prunus spinosa

.
Famiglia: Rosaceae
Origine : Europa, Asia


Aprile

.
Colore del fiore: bianco
.
Tipo di impianto :
cespuglio

Tipo di vegetazione: cespuglio

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 3 a 4m Tossicità : frutta commestibile


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto duro, -39°C
.
Esposizione : semi-ombreggiata a soleggiata

.
Tipo di terreno:
argilla, limo o calcareo

.
Acidità del suolo:
da leggermente acido a basico
.
Umidità del suolo:
normale ad asciugare
.
Uso:
isolato, siepe, medicinale, frutta commestibile

.
Piantare, reimpiantare:
autunno, primavera

Malattie e parassiti : altamente resistente alle malattie


Generale

Il Prunus spinosa , detto prugna, prugnola o abete, è un arbusto che appartiene alla famiglia delle Rosaceae. Il susino è una specie europea e asiatica. È comune in Francia, cresce in foreste naturali, terreni incolti in fase di rivegettazione, ai margini delle foreste o nelle siepi. È uno dei primi arbusti a fiorire in primavera sui bordi delle strade: questi arbusti sono ricoperti di piccoli fiori bianchi.


Descrizione della spina nera

Il Prunus spinosa è un piccolo arbusto, alto da 1 a 4 m, che vive per circa 50 anni. Forma naturalmente un cespuglio denso e impenetrabile che alla fine si trasforma in un grande cespuglio mentre risucchia vigorosamente l’aria. I rami sono neri e spinosi.

Le sue foglie alterne sono lunghe da 2 a 5 cm, spesso piuttosto piccole, ovali e finemente dentate.

I fiori bianchi sono piccoli, larghi 1 cm, ma coprono completamente il cespuglio. Concimati dagli insetti, producono un frutto commestibile: la prugnola, una drupa nera rotonda larga 1,5 cm, contenente una mandorla. La prugnola è commestibile , spesso ha un sapore migliore se congelata, perché è meno astringente.

Anche se selvatico e arbustivo, il biancospino può essere un arbusto ornamentale molto interessante non appena gli viene data una piccola forma, ad esempio sgomberando un tronco multiplo e rimuovendo le ventose, oppure innestando.

Alcune varietà di prugne

  • Prunus spinosa Purpurea, è una forma viola. I fiori sono leggermente rosei, mentre il fogliame mantiene un tono di abbronzatura durante tutto l’anno.
  • Prunus spinosavar macrocarpa, produce frutti più grandi e ramoscelli molto meno spinosi
  • Prunus spinosa Plena è affascinante con i suoi tanti piccoli fiori doppi.
  • Prunus spinosa Rosea, un fiore veramente rosa.


Prugna e biodiversità

Il susino è una specie autoctona, un arbusto utile per il mantenimento della biodiversità, soprattutto per la fauna locale. Nell’ambiente naturale, produce cespugli impenetrabili che permettono agli uccelli, come gli usignoli, di nidificare. Ma nei giardini è utile anche perché i suoi fiori portano il miele. Qui vivono, tra l’altro, diverse specie di bruchi. Inoltre, i suoi frutti invernali, le prugnole, sono una fonte di cibo per i piccoli animali. Pertanto, piantando un prugna nel vostro giardino, anche di una varietà diversa, aiuterete a salvare una parte della nostra fauna locale.


Come piantare e coltivare alberi di prugne?

Prunus spinosaest . Può crescere quasi ovunque tranne che in terreni molto acidi (torba), molto secchi o allagati. Cresce all’ombra, ma i fiori e i frutti sono molto meglio in pieno sole. Si tratta di un arbusto molto resistente alle malattie . In una siepe, questo arbusto forma un confine vegetale abbastanza impraticabile.

Può essere notevole anche in isolamento, favorendo una corona di rami alti. Un vecchio piede di spina nera, spogliato dei suoi germogli, può diventare il pezzo più notevole di un giardino da riabilitare.

Viene piantato a radice nuda da novembre a marzo, o da piante in vaso il resto dell’anno.


Come moltiplicare l’albero di prugne?

La semina è possibile, ma può richiedere molto tempo. D’altra parte, si moltiplica facilmente recuperando una piantina in autunno, o in primavera , estate o novembre.


Specie e varietà di Prunus

In questo vasto genere sono distribuite 350 specie, tra cui un gran numero di alberi da frutto

.

  • Prunus laurocerasus , alloro ciliegia
  • , l’alloro portoghese
  • Prunus avium , ciliegio selvatico
  • Prunus padus , chokecherry

Mappe di piante dello stesso genere

  • Prunus amygdalus , Mandorla (mandorla)
  • Prunus armeniaca , Armeniaca vulgaris , Albicoicocco, Giglio, Occhioni, Guignier selvaggio
  • , Ciliegio, Ciliegio selvatico, Ciliegio selvatico, Jinx, Bigarreau, Guignier selvaggio
  • Prunus cerasus , Ciliegio
  • Prunus domestica , Prugna (Prugna)
  • , Ciliegio giapponese
  • Prunus laurocerasus , Alloro ciliegio, alloro palma, alloro mandorlato
  • Prunus lusitanica , Alloro portoghese
  • , Ciliegio rampicante, Palo puzzolente, Putet, Putiet, Palo de Santa Lucia, Mughetto
  • Prunus persica , Pesca (Pesca), Nettarina (Nettarina), Brugnonier (Brugnon), Pavia
  • Prunus serrulata , Ciliegio giapponese
  • , Mandorla cinese

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *