Sassifragacee

Saxifraga stolonifera Barba da vecchio, Ragno saxifraga, Saxifraga stolonifera


Barba da vecchio, sassofono a ragno, stolonofono


Botanica

Nome latino: Saxifraga stolonifera

.
Sinonimo: Saxifraga sarmentosa

Sassifraga sarmentosa
Famiglia:
Saxifragacae

Saxifragacae
Origine :
Cina


estate

.
Colore del fiore: bianco
.
Tipo di impianto :
pianta verde

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
10 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: 0°C

.
Esposizione: luce intensa, mezza ombra nel giardino
Tipo di terreno :
limoso, drenato

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale uso: sospensione, vaso

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: Separazione delle piantine
.
Malattie e parassiti :
la coda della molla marcisce in eccesso d’acqua, afidi


Generale

Facile da coltivare, la sassifraga è una pianta di confine ideale o per far fiorire giardini e pareti rocciose nelle regioni più temperate del nostro paese.


Rosoni molto ornamentali

Il ragno sassifraga ( Sassifraga stolonifera ) è una pianta perenne che appartiene alla famiglia delle Sassifragacee. È originario della Cina, dove cresce nelle aree boschive. Il genere contiene 440 specie di piante che formano gruppi o cuscini. Il ragno sassifraga è una pianta le cui foglie sono lunghe da 4 a 10 cm, arrotondate e seghettate e formano una rosetta. Le foglie verde brillante, a volte verde bronzo, sono ricoperte da venature più chiare, molto ornamentali. La varietà Tricolore, invece, ha una bella varietà di fogliame rosa e bianco. I corridori scappano dalla pianta, dandogli un’ideale abitudine appesa.

I fiori appaiono in estate come pannocchie cadute lunghe 30 cm, composte da fiori bianchi a forma di stella, a volte tinti di rosa o di giallo. I petali molto più lunghi e più bassi danno a questi fiori un aspetto strano se osservati da vicino.

Questi marcatori possono essere posizionati sui bordi o nel sottobosco del giardino; sono anche molto utili per allineare la base di un albero. Sulle rocce, avranno un aspetto meraviglioso, come se fossero state installate nelle crepe di un muro di pietra.


Consiglio della cultura

A differenza di altre specie di sassifraga, lo stoloniferan di sassifraga non è il più resistente. Dovrebbe quindi essere evitato nelle regioni più fredde del paese. Dovrebbe essere coltivata in sospensione o in un cesto inglese riempito con una ricca miscela di terra e compost. Mantenere il substrato leggermente umido e aggiungere un fertilizzante liquido “pianta verde” ogni due settimane durante la stagione di crescita.

In questo modo, sarà possibile portarla fuori in un luogo ombreggiato non appena arriveranno le prime belle giornate e tenerla al caldo in inverno non appena compariranno le prime gelate.

Nelle regioni più temperate, dove le gelate non sono né troppo frequenti né troppo forti, è possibile allestire il giardino nel terreno. Fornire un’area ombreggiata o semi ombreggiata e modificare correttamente il terreno per renderlo fertile aggiungendo, ad esempio, del fertilizzante. Il terreno deve essere mantenuto fresco in modo che la sassifraga del ragno possa crescere bene, ma deve essere ben drenato. In terreni pesanti o molto argillosi, aggiungere qualche manciata di sabbia di fiume e del buon compost. Non dimenticate di innaffiare spesso la vostra pianta in modo che la miscela non si secchi mai completamente tra un’innaffiatura e l’altra.


Moltiplicazione

La separazione delle piantine che appaiono alla fine dei corridori a maggio è il metodo di propagazione più semplice. È anche possibile seminare i semi in autunno in un ambiente freddo.


Specie e varietà di Saxifraga

Il genere comprende più di 400 specie

  • Stolonifera sassifraga stolonifera Tricolore con fogliame circondato da rose

Mappe di piante dello stesso genere

  • Saxifraga arendsii , Saxifrage dArends, Saxifrage mousse
  • Saxifraga fortunei , Saxifraga giapponese
  • Saxifraga longifolia , Saxifrage des Pyrénées
  • Saxifraga moschata , Muschio Saxifraga
  • Saxifraga paniculata , Saxifrage paniculé,Saxifrage aizoon, Saxifrage en panicules

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *