Styracaceae

Halesia carolina Carolina Carolina campana d’argento, Albero della neve, Halesier


Carolina Bells Silver Tree, Snow Tree, Halesier


Botanica

Nome latino: Halesia carolina

.

America del Nord


.
bianco
.

.
perenne

.
deciduo

.
da 3 a 10 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto resistente, fino a -28°C

.
mezza penombra

.
humus

.
da acido a neutro
.
da normale a freddo Uso: solido, isolato

.
da autunno a marzo

talee, semina


Generale

Halesia carolina , l’albero d’argento a forma di campana o di neve è un piccolo albero deciduo appartenente alla famiglia delle mangrovie. È originaria del Nord America e si trova negli Appalachi, in Florida, Virginia e Oklahoma. C’è una certa confusione nella tassonomia del genere Halesia, dove le diverse specie sono simili.

Raro nella sua coltivazione, sia in Spagna che in Europa, il Campanile d’Argento offre una fioritura delicata e sorprendente, oltre ad una silhouette regolare ed estetica. È un albero vigoroso, non appena il terreno gli è favorevole.


Descrizione di Halesia carolina

La chioma dell’albero è un piccolo albero a più tronchi o a tronco singolo, con un’ampia chioma conica, irta di rami sottili. Crescono rapidamente e possono raggiungere un’altezza da 6 a 10 m. Man mano che il tronco si addensa, la corteccia acquista una bella consistenza, grigia chiara e screpolata, interessante e ben evidenziata su uno sfondo scuro.

I fiori sbocciano tra aprile e inizio maggio, prima o contemporaneamente alla rottura delle foglie. I fiori sono sparsi in gruppi da 1 a 5 lungo i rami, sublimati dall’assenza di foglie. Sono sospesi da uno stelo lungo da 1 a 4 cm. La sua corolla, bianca o leggermente rosa, è alta 2,5 cm. Questi fiori appaiono su legno vecchio.

Le foglie sono alterne, oblunghe, più o meno accumulate, lunghe da 5 a 10 cm. Nascono con il feltro, ma poi diventano senza peli in cima.

I fiori si sviluppano in un frutto a 4 ali, che contiene 3 o 4 semi. Persistono oltre la caduta delle foglie, che è precoce.


Come piantare e coltivare il Campanile d’Argento

I requisiti del suolo della Halesia carolinaa sono un po’ severi, ma per favore, diventa un albero piccolo, solido e di facile manutenzione, che cresce abbastanza velocemente, molto soddisfacente. Sarà particolarmente adatto in isolamento, davanti a un cespuglio o a una siepe scura.

Le nevicate degli alberi richiedono un terreno da acido a neutro, ricco di humus e relativamente sciolto, che mantenga una certa freschezza anche in estate. Il suo sistema radicale fine ed esteso non tollera terreni compatti o sassosi. Il terreno di base causa clorosi.

Halesia carolinasera felice con ortensie, rododendri, streghe con cui condivide i suoi bisogni.

Viene piantato da ottobre ad aprile, al di fuori dei periodi di forte gelo, in una grande fossa con una grande quantità di compost. Richiede l’esposizione a mezz’ombra, con un ambiente leggermente umido se possibile, specialmente quando è giovane. Il terreno intorno ai giovani alberi può essere annaffiato la sera, quando d’estate è troppo secco. Anche l’esposizione protetta al vento e una copertura di detriti vegetali contribuiscono a mantenere fresco il terreno, così come una copertura di piante ombrose che si sviluppa sotto l’albero in estate.


Dimensione di Halesia carolina

Un unico tronco privo di rami bassi mette in evidenza la sua corteccia screpolata. Per fare questo, i rami inferiori vengono rimossi quando l’albero è giovane. In seguito, non ha più bisogno di essere potata, se non per rimuovere i rami antiestetici.


Moltiplicare l’albero con campane d’argento

Le talee vengono prese di nuovo con un discreto successo iniziale, le talee estive nella serranda o le talee di legno duro autunnale.

I semi vengono seminati in autunno. Per rompere il loro letargo e liberarsi del loro duro strato di semi, hanno bisogno di un periodo molto umido per 2 o 3 mesi e poi di un periodo molto freddo per 3 mesi. È meglio seminarli in un vaso che viene lasciato fuori in inverno.


Specie e varietà di Halesia

Il genere ha meno di dieci specie

  • Halesia monticola , con foglie e fiori leggermente più grandi
  • Halesia dittera , differenziata per il suo frutto
  • Halesia californica Rosea, con campane rosa

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *