Funghi

Boleto ferruginoso

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello che nel suo massimo sviluppo può superare leggermente i 10 cm di diametro, semisferico nel suo primo stadio, poi convesso, per finire quasi completamente appiattito. È più o meno marrone scuro con una tonalità rossastra, anche se non è in alcun modo rosso o olivastro. La sua superficie è marcatamente tomentosa, soprattutto quando è giovane, e difficile da separare dalla carne del cappello. Margine di eccedenza e non involuto.

Tubi piuttosto sottili e allungati di colore giallo, che diventano da vecchi ad un tono più olivastro. Sono completamente libere rispetto al piede, formando un cerchio intorno ad esso.

Pori colorati con i tubi, larghi e irregolari, che tingono al tatto di blu, anche se non in modo netto.

Piede sottile e allungato, spesso ricurvo, di colore ocra con sfumature giallastre, di solito ha le costole ma poco marcate, il più delle volte si vede solo nella parte superiore.

Carne non troppo consistente, piuttosto morbida nel cappello e fibrosa nel piede, come la maggior parte degli antichi Xerocomus. Piastrellare al taglio di forma sporadica, dal momento che in una sola volta il colore scompare di nuovo. L’odore è appena percettibile e il sapore è dolce e delicato.

Habitat:

Questa specie si trova sia in pianura che nelle conifere, e l’autunno è il suo periodo preferito. Non è un fungo che può essere considerato frequente, e sempre meno.

Commenti:

Si tratta di un commestibile mediocre che assomiglia al Boletus subtomentosus, di cui secondo alcuni autori potrebbe essere una varietà, riteniamo che sia un’altra specie, avendo avuto entrambi insieme nella mano la differenza è apprezzabile, con colore diverso nell’unione miceliale, giallo per questa specie e bianco nel subtomentosus. Assomiglia anche al Rheubarbariboletus armeniacus, con una cuticola molto più rossa.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Nessuna.
  • Sinonimo:
    Xerocomus ferrugineus (Schaeff.) Alessio

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Newsletter
  • La famiglia:
    Boletaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *