Funghi

Cistodermella ambrosii

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello di dimensioni simili agli altri Cistodermi, da 2 a 6 cm di diametro, semisferico nella sua prima fase, poi convesso, e infine appiattito. Il colore è bianco, anche se gli esemplari più vecchi hanno di solito un centro leggermente giallastro. L’aspetto è molto secco, ed è ricoperto su tutta la sua superficie da alcuni granuli di colore marcato o un po’ grigiastri. Il bordo ha frange dello stesso colore.

Bianchi, dnati o più raramente fogli liberi, abbastanza stretti e sinuosi.

Il piede è spesso mezzo centimetro per poco più di 5 cm di altezza, più o meno cilindrico o un po’ bulboso. Simile nel colore al cappello, anche se sopra l’anello è liscio e sotto è ricoperto di colorate scaglie di fiocco. Il suo anello è strappato e di solito scompare con il tempo. È pieno di giovani, ma diventa rapidamente vuoto.

Carne bianca densa, con odore e sapore poco significativi.

Habitat:

Specie molto rara che cresce nelle zone muschiose sotto i larici durante l’autunno.

Commenti:

Questa specie molto rara è stata descritta da Bresadola per la prima volta, l’abbiamo vista solo una volta, sotto i larici, non abbiamo alcun riferimento ad essa al di là di quanto sottolineato da Bruno Cetto nel suo lavoro, quindi comprendiamo che è tipica di quell’habitat esclusivo. La confusione con altri funghi del suo genere è improbabile data la sua fisionomia, solo la Cystoderma carcharias è biancastra, ma i suoi toni rosa e il cattivo odore la distinguono perfettamente.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Nessuna.
  • Sinonimo:
    Cystoderma ambrosii (Bres.) Singer

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Tricholomatals
  • La famiglia:
    Marasmiaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.