Funghi

Clitocybe odora

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello che nel suo massimo splendore supera appena i 5 cm di diametro, di forma un po’ globosa alla nascita, poi convessa, e infine appiattita, con il centro a volte leggermente affondato o ombelicale in età avanzata. Il colore è verde azzurrognolo quando è adeguatamente idratato, ma diventa verde oliva, e può diventare biancastro anche per essiccamento. Superficie liscia e un po’ pruinosa.

Dna o leggermente decorrenti, di colore da grigiastro a verdastro pallido, molto più chiaro del cappello. Sono piuttosto densi.

Cilindrico e proporzionato al cappello, di colore simile al cappello o un po’ più pallido. Liscio o debolmente fibrillante.

Carne non molto spessa, senza troppa consistenza, un po’ più fibrosa nel piede, di colore biancastro, con un sapore dolce troppo stucchevole e un intenso odore di anice.

Habitat:

È una specie molto frequente e abbondante, che esce ugualmente sotto i pini e nelle foreste di latifoglie. Il suo periodo preferito è l’autunno, e nelle foreste di pini di solito lo vediamo formare dei filari.

Commenti:

È una specie che consideriamo inconfondibile, il suo colore verdastro e il forte odore di anice la identificano perfettamente, differenziandola da qualsiasi altro Clitocybe. Il Clitocybe fragrans profuma anche di anice, ma è notevolmente più piccolo e biancastro.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Anisada, anis-klitozibe berde, anisat.
  • Sinonimo:
    Clitocybe viridis (Nuvole.) Gillet

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Tricholomatals
  • La famiglia:
    Tricholomataceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *