Funghi

Coprinopsis effemeroide

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello molto piccolo, un esemplare straordinariamente grande potrebbe raggiungere 1 cm di diametro, l’usuale è trovarli tra i 4 e gli 8 mm allo stato già sviluppato. Quando cominciano ad uscire, sono di forma ovoidale, poi a campana, per finire con l’appiattimento e persino con il sollevamento dei bordi verso l’alto. L’intero processo di modellamento può richiedere solo un paio d’ore. La sua superficie è biancastra o un po’ ocra al centro, traslucida nel resto, essendo anche completamente striata dalla trasparenza.

I fogli traslucidi che assomigliano a pieghe, diventano neri per la loro delicatezza, separati.

Piede allungato e molto sottile, normalmente lungo tra i 2 e i 4 cm di lunghezza per un paio di millimetri, biancastro o trasparente, con un piccolo bulbo alla base. Molti degli esemplari di questa specie hanno un anello scivoloso e molto fragile a metà altezza del piede più o meno, ma a volte scompare per effetto della pioggia.

La carne è praticamente inesistente, e non possiamo apprezzare alcun odore o sapore significativo in questo fungo.

Habitat:

È una specie esclusivamente fimicola, fruttifica su diversi tipi di escrementi bovini, l’abbiamo vista su escrementi di cavallo e di mucca. Il suo periodo di apparizione è la primavera, potendo anche partire durante l’autunno. È relativamente frequente, ma essendo così piccolo ed effimero passa inosservato.

Commenti:

È un fungo complicato da vedere, la sua vita è ridotta a poche ore, il che gli dà il nome, è anche molto piccolo e fragile. L’aspetto di un anello mobile che scorre sul piede lo rende diverso da altre specie di Coprinus fimícolas come Coprinellus curtus. Ci sono anche altre specie non fimiculturali che gli assomigliano, essendo importante uno studio microscopico dettagliato per la sua corretta identificazione.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Coprina effimera.
  • Sinonimo:
    Coprino effemeridi (DC.) Fr.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Agaricales
  • La famiglia:
    Coprinaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *