Funghi

Cystoderma amianthinum

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello che raramente supera i 5 cm, giallo ocra, leggermente più scuro al centro, squamoso o granuloso, e con il bordo coperto da resti del velo che sembrano denti o frange. Nella sua prima fase è a campana, poi convessa, infine più appiattita, a volte con mamellone ottuso.

Fogli bianchi o leggermente cremosi, confezionati ermeticamente con fogli intercalati, dnati, con il bordo colorato.

Piede centrale, cilindrico e allungato, con un anello di consistenza farinosa sotto il quale si estende una sorta di armilla dello stesso colore del cappello, sopra l’anello il piede è liscio e di colore più chiaro.

Carne fine, sottile, di colore giallo, curiosamente il suo sapore è delicato e contrasta con l’odore forte e molto sgradevole che emana.

Habitat:

Si trova principalmente sotto i pini, anche se si può trovare anche in altre foreste di conifere. Il suo periodo di apparizione massiccia è l’autunno, ma si è visto anche in primavera molto piovosa, è una specie frequente e abbastanza estesa.

Commenti:

Questa specie non ha alcun valore culinario. Può essere facilmente confuso con diversi cistodermi, specialmente con Cystoderma jasonis = Cystoderma longisporum, con spore più lunghe, di colore non tanto giallo, anello membranoso, lame sfumate di rosa e inodore.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Cystoderma amiantina.
  • Sinonimo:
    Amianto Lepiota (Scop.) P. Karst.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Tricholomatals
  • La famiglia:
    Marasmiaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *