Funghi

Gymnopus fusipes

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello di 5-10 cm, convesso quando l’esemplare è giovane, si appiattisce con l’età in modo un po’ irregolare, a volte anche un po’ ondulato. La sua cuticola è glabra e il suo colore varia dall’ocra chiaro alla nascita al marrone rossastro a maturità, ed è anche igrofano.

I fogli sono abbastanza separati l’uno dall’altro, larghi e appiccicosi sul piede, pallidi quando il fungo è giovane, si macchiano con l’età marrone, a volte con sfumature rossastre.

Piede centrale e fusiforme, radicante verso la base, fortemente solcato longitudinalmente, tenace, bruno-rossastro nella zona basale, molto più leggero verso il cappello.

Carne molto tenace e anche coriacea, soprattutto nel piede, elastica, con un leggero odore fungino e un sapore dolce.

Habitat:

Cresce in modo fascicolato, aderendo sempre ai ceppi o ai tronchi degli alberi di planifolia, a volte saprofita e a volte parassita. Si può trovare dalla primavera all’autunno inoltrato.

Commenti:

La tenacia della sua carne lo rende immangiabile, eppure è una specie innocua. La sua crescita fascicolata, il suo colore bruno-rossastro e il suo piede solcato lo rendono inconfondibile, anche se se dovesse apparire un solo esemplare, potrebbe forse assomigliare in qualche modo alla Rhodocollybia prolixa var.distorta, o Collybia con il piede storto.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Colibrì dai piedi fusiformi.
  • Sinonimo:
    Collybia fusipes (Bull.) Quél.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Tricholomatals
  • La famiglia:
    Marasmiaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *