Funghi

Sclerodermia citrina

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Carpoforo di dimensioni variabili, si possono trovare esemplari sviluppati di 3 cm di diametro e un altro al suo fianco di oltre 10, generalmente sferico o globoso, ma un po’ imperfetto, perché a volte è appiattito nella zona apicale. Superficie esterna di colore giallo citrino opaco o ocra giallastra.

Peridio piuttosto spesso, largo fino a 3 mm, di colore pallido, coperto esternamente da scaglie giallastre che tendono a diventare ocra con l’età e l’essiccazione, duro e di consistenza piuttosto elastica. Si apre all’apice per liberare le spore prodotte nella gleba.

Piede Praticamente inesistente, è attaccato al substrato da una serie di fili miceliali che a volte sembrano uno pseudo-stipite.

La gleba da sola, dapprima biancastra o rosa, diventa presto grigia e poi annerisce con la maturazione delle spore. Ha una consistenza dura da giovane, poi polverosa. Il suo odore è penetrante e sgradevole.

Habitat:

La specie Epigea, cioè sviluppa i suoi corpi fecondi sul terreno. E’ molto comune e abbondante su terreni sabbiosi, senza particolari predilezioni per qualsiasi tipo di albero.

Commenti:

Specie immangiabili e anche leggermente tossiche. Si caratterizza per il suo carpoforo giallastro, il suo fitto peridio, e le sue spore reticolate non verruche, che lo separano dagli altri congeneri. La più simile ad essa è la Scleroderma cepa, meno squamosa e meno giallastra, ed hanno anche qualche somiglianza con la Scleroderma verrucosum, con una sorta di piede ben marcato, e la Scleroderma areolatum, di peridio molto fine, tutte hanno spore di verruca.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Sclerodermia gialla, astaputz izar, pota de cavall (groga).
  • Sinonimo:
    Sclerodermia vulgare Hornem.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Gasteromycetidae
  • Ordine:
    Sclerodermatales
  • La famiglia:
    Sclerodermataceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *