Funghi

Tolypocladium ophioglossoides

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Carpoforo composto da due parti perfettamente differenziate, la parte superiore, detta stroma, ha la forma di una testa di fiammifero, ed è finemente punteggiata dalle ostiole, che sono una sorta di poro attraverso il quale emergono le spore della perithecia che ospita l’ascia. È di colore bruno-rossastro nella sua prima fase, poi diventa chiaramente nero. Di solito ha una fenditura nella zona centrale, simile a quella di alcuni Geoglossum.

Piede che costituisce la parte inferiore del carpoforo, ed è distinguibile dallo stroma. È allungata e il suo colore varia dal verde oliva da giovane al nero. È sottile e arrotondato, e nella parte inferiore presenta rizomorfi, come piccole radici, di colore giallo vivo, che contrastano con il resto del piede. Questi servono come collegamento con l’ospite parassita.

Polpa gialla di consistenza elastica, che si nota quando la carne viene tagliata nel senso della lunghezza. Niente di notevole in termini di odore o di gusto.

Habitat:

Questo è un fatto curioso, alcuni lo collocano tra gli abeti e altri lo collocano sotto le querce, dobbiamo dire che li abbiamo trovati sotto i faggi. Crediamo che l’habitat non sia rilevante. L’abbiamo trovata a fine estate e all’inizio dell’autunno.

Commenti:

Curiosa specie parassita, come il resto del suo genere, che parassitizza l’Elaphomyces granulatus, e può generare diversi ascostromi dello stesso Elaphomyces. Abbiamo osservato che attacca gli individui in putrefazione, mentre il Tolypocladium capitatum attacca gli individui viventi. Abbiamo localizzato entrambe le specie esattamente nello stesso posto. Può essere confuso con le specie del genere Geoglossum, che non hanno peritelio.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Nessuna.
  • Sinonimo:
    Elaphocordyceps ophioglossoides (J.F. Gmel.) G.H. Sung, J.M. Sung & Spatafora

Tassonomia:

  • Divisione:
    Ascomycota
  • Suddivisione:
    Ascomicotina
  • Classe:
    Himenoascomiceti
  • Sottoclasse:
    Pyrenomycetidae
  • Ordine:
    Clavicipetali
  • La famiglia:
    Clavicipetaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *