piante d'appartamento

Come prendersi Cura delle piante d’appartamento in inverno

Nonostante quello che può sembrare, le piante d’appartamento hanno bisogno di più cure in inverno che in estate. Questo perché, sebbene le condizioni all’interno di una casa siano apparentemente migliori rispetto al freddo inverno, alcune azioni che svolgiamo quotidianamente durante i mesi freddi possono mettere in pericolo la sopravvivenza di alcune piante, anche delle più resistenti. Se vuoi sapere come prenderti cura delle piante da interno in inverno, continua a leggere EcologíaVerde e ti forniremo una serie di suggerimenti che ti aiuteranno a far sopravvivere le tue piante da interno senza alcun problema.

Proteggere le piante in inverno: freddo e riscaldamento

La prima cosa da tenere a mente quando si tratta di curare qualsiasi pianta durante l’inverno è il freddo. Ovviamente, le piante da esterno sono quelle che soffriranno di più nei mesi invernali a causa del freddo. Tuttavia, sebbene l’esterno sia solitamente più freddo dell’interno, non è sempre così.

Per questo motivo è fondamentale fare in modo che la temperatura media in casa non scenda eccessivamente, soprattutto di notte, quando la maggior parte del riscaldamento è spento. Inoltre, se si tratta di una seconda residenza, bisogna tenere conto che le temperature raggiunte in questi casi quando la casa non occupata possono essere anche più fredde di quelle raggiunte all’esterno, quindi sarà meglio trasportare le piante d’appartamento nell’ambiente abituale residenza.

Tuttavia, nonostante il freddo sia protagonista durante i mesi invernali, non possiamo dimenticare che il principale nemico delle piante d’appartamento in molti casi è proprio il riscaldamento. Il riscaldamento presenterà un doppio problema, da un lato aumenta la temperatura in eccesso e, dall’altro, asciuga l’ambiente.

Per proteggere le piante da interno dal riscaldamento, è meglio abbassare il termostato a una temperatura standard che non superi i 21ºC. Inoltre, sarà anche importante umidificare l’ambiente. Per fare ciò, puoi scegliere:

  • Metti dei contenitori con acqua sui termosifoni.
  • Spruzzare acqua sulle foglie delle piante una volta al giorno.
  • Un altro aspetto fondamentale da tenere in considerazione quando si tratta di proteggere gli impianti dal riscaldamento è quello di posizionarli lontano dai termosifoni, poiché il calore diretto può essere fatale per molti di essi.

Come prendersi cura delle piante d’appartamento annaffiando

In inverno, invece, sarà necessario controllare l’irrigazione come in estate e con ancora più attenzione. In estate, è meglio essere generosi con l’acqua. Tuttavia, in inverno, è importante che il terreno delle piante sia umido, ma mai eccessivamente, in quanto potrebbe portare alla comparsa di funghi o al marciume delle radici. Per fare ciò sarà necessario controllare l’irrigazione, che richiederà un’irrigazione perfettamente bilanciata tra l’evaporazione causata dal riscaldamento e l’eccesso di umidità causato dalle basse temperature e dall’umidità esterna.

Per fare questo è bene distanziare le irrigazioni (adattandole ad ogni tipo di pianta). Inoltre sarà fondamentale toccare con un dito la superficie del terriccio per verificare se è troppo asciutto o può impiegare anche più tempo senza essere annaffiato e, per evitare che l’acqua in eccesso si accumuli, tutti i vasi devono avere fori di drenaggio sul fondo.in basso.

Allo stesso modo, proprio per le difficoltà che possono sorgere nel calcolare correttamente l’irrigazione, oltre che per le temperature particolarmente basse, durante l’inverno è più probabile che in molte delle nostre piante d’appartamento compaiano dei funghi. Per evitare ciò, dovrai distanziare i rischi e, per risolverlo, puoi scegliere di aggiungere della cannella in polvere o del bicarbonato di sodio.

La polvere di cannella è un fungicida naturale facile da ottenere, poiché la maggior parte delle persone lo ha nel proprio portaspezie. Per utilizzarlo sarà sufficiente spargerne una piccola quantità sulla superficie della terra o nelle zone interessate. Nel caso in cui i funghi compaiano sulle foglie, possono essere spruzzati con una miscela di un litro d’acqua e un cucchiaio di bicarbonato di sodio, che servirà sia per le foglie che per il terreno della pianta.

Il posto migliore è vicino alla finestra, ma attenzione.

Un altro aspetto da tenere in considerazione nella cura delle piante d’appartamento in inverno sarà che le ore di luce e la sua intensità saranno inferiori. Pertanto, è molto importante che le piante si trovino vicino alle finestre in modo che ricevano quanta più luce possibile. Tuttavia, quando lo facciamo, dobbiamo anche stare attenti a non farlo vicino ai termosifoni, che, in genere, sono posti anche nelle finestre poiché costituiscono i più importanti punti di dispersione del calore in una casa.

Inoltre un altro elemento importante di cui dovremo tenere conto quando ci prendiamo cura delle piante da interno in genere, e soprattutto in inverno, è non stressarle spostandole troppo. Molte persone tendono a portarli in casa di notte e portarli fuori durante il giorno per sfruttare al meglio la luce. Nonostante ciò, questo può essere controproducente, poiché gli sbalzi di temperatura saranno più estremi, il che può indebolire la pianta più della mancanza di luce stessa, quindi è meglio trovare un sito:

  • Dentro.
  • Davanti alla finestra.
  • Con abbastanza luce.
  • Lontano da qualsiasi radiatore.
  • Lasciali lì per sempre.

Cura adattata ad ogni specie

Infine, un altro aspetto che non possiamo trascurare è che ogni specie di pianta richiederà una propria serie di cure a seconda delle sue particolari caratteristiche. In questo modo, oltre a tenere conto di tutti i consigli sopra citati, sarà importante anche informarci delle cure specifiche di cui avrà bisogno ogni tipo di pianta che abbiamo in casa.

È importante tenere presente che alcune piante avranno bisogno di più annaffiature di altre, alcune potrebbero aver bisogno di più o meno luce e alcune andranno in letargo durante i mesi freddi e altre no. Per tutti questi motivi, è essenziale adattare l’assistenza generale a ogni caso specifico. In questo modo possiamo essere sicuri che le nostre piante da interno sopravviveranno all’inverno senza alcun problema.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come prendersi cura delle piante d’appartamento in inverno, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante d’appartamento

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.