Piante

Cicoria in crescita in casa

L’indivia ( Cichorum endivia ) è una pianta caratterizzata dal suo sapore amaro , con una consistenza morbida e fine. È spesso usato nelle insalate e anche le sue foglie e radici sono efficaci in determinate condizioni.

Esistono due tipi di inviddivia, quella che può essere coltivata all’aperto e quella ottenuta con la tecnica Witloof, che consiste nell’impedire alla luce di raggiungerla in modo che diventi un vegetale più amaro e più bianco. Quindi sarebbe bene sapere come farli crescere da soli.

Coltivare l’invidia

Le arnie si riproducono per seme, quindi la prima cosa da fare è seppellirle in un terreno privo di pietre, ma ben fertilizzato. Fino ad una profondità di 20 cm, l’irrigazione deve essere fatta per tenere lontane le erbacce in modo che possano svilupparsi correttamente.

Le piante produrranno foglie e una radice che dovrà essere interrata in una fossa profonda circa 50 cm. Quando arriva l’estate, dovrebbe essere coperta di paglia. Dopo circa 50 giorni, si ottengono teneri boccioli bianchi.

La tecnica forzata consiste nel raccogliere le radici e metterle insieme in grandi e profondi contenitori con substrato sfuso. L’irrigazione deve essere di base e deve essere tenuta in luoghi bui, coperta con plastica opaca. Dopo un mese avranno germogliato boccioli teneri e adatti al consumo.

I benefici della cicoria

L’Indivia è un alimento molto completo , quindi può essere incluso in pasti leggeri e nutrienti. Va notato che questo gusto amaro è dovuto alla lattucina e alla cumarina. Queste due sostanze hanno un’azione antinfiammatoria e sono efficaci nell’alleviare i sintomi di malattie come la gotta e l’artrite.

È un vegetale ideale per i diabetici perché aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, è in grado di ridurre i livelli elevati di colesterolo e di aumentare il colesterolo buono.

Inoltre, contiene un’alta percentuale di fibre, che non solo aiuta a controllare la stitichezza, ma contribuisce anche a una salute digestiva ottimale, in quanto ha un’azione prebiotica sull’apparato digerente.

Tutto ciò che serve è tutto ciò che serve per dare vita a questo ortaggio e creare piatti spettacolari ad alto contenuto nutrizionale. Cosa ne pensi?

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *