Piante

Conoscere le cure dell’Angelica, della Japonesa o di Aralia

Il Angelica, giapponese o Aralia è un genere composto da arbusti decorativi, erbe o piccoli alberi, che comprende specie legnose e resistenti, e delicate, in modo che non possano sopravvivere all’aperto. Queste specie sono classificate come piante d’appartamento; sebbene siano considerate in questo genere, si trovano descritte come Fatsia, Schefflera, Dizygotheca, ecc.

L’angelica ha tralci con spine, foglie caduche, alternate, pennate e tripennate. I suoi fiori sono piccoli, bianchi e disposti a ombrelle, mentre il frutto è una drupa nera. In questo genere ci sono circa 20 specie provenienti dall’America, dall’Asia e dall’Australia.

Cura e propagazione dell’angelica

È molto facile da coltivare e si adatta molto bene a qualsiasi tipo di terreno. Tuttavia, se si deve scegliere, preferisce terreni leggeri e permeabili e una situazione di pieno sole o di penombra. Non ha bisogno di essere potata. Per quanto riguarda il suo metodo di propagazione, è possibile moltiplicare Angelica per semi o per talee di radici. La semina dovrebbe essere effettuata in primavera. È anche possibile estrarre le ventose radicate che a volte emergono ai piedi della pianta principale.

Problemi di Angelica

Sono le cocciniglie del genere Coccus ad attaccare maggiormente questa pianta, anche se, a seconda delle condizioni atmosferiche, può anche essere infettata da un acaro che fa ingiallire il fogliame. Combattere le cocciniglie con un insetticida fosforoso e radicare l’acaro con il kelthane.

Specie Angelica

  • Angelica espinosa : è un cespuglio di 3 m con un tronco robusto e grandi foglie che gli conferiscono un aspetto subtropicale. Fiorisce in estate.
  • elata : è un albero di medie dimensioni con grandi foglie composte lunghe fino a 90 cm e larghe 60 cm. I suoi fiori sono bianchi e insignificanti e appaiono in estate.
  • elata variegata : questa varietà ha margini di foglioline bianco crema.
  • elata aureovariegata : cresce quando le foglioline hanno i bordi dorati in primavera. Alla fine dell’estate può acquisire un aspetto simile alle specie precedenti.

Cosa ne pensa di queste informazioni su angelica care? Lasciate i vostri commenti e visitate il negozio online del Garden Center Ejea.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *