Piante

Consigli per la raccolta di verdure a casa

Avrete notato che le verdure stanno diventando sempre più difficili da trovare fresche e quelle che di solito portiamo in tavola non hanno di solito un buon colore o un buon sapore. Le persone sono così al supermercato, quindi forse questi consigli per raccogliere le verdure a casa saranno molto utili.

Dove coltivare gli ortaggi a casa?

Qualsiasi posto sulla vostra terra che riceve meno di 6-8 ore di sole al giorno sarà buono per coltivare ortaggi a casa . Possono anche essere coltivate in modo sano sul patio, sulla terrazza o sul balcone. Se non avete un cortile troppo grande, è meglio tenere l’orto vicino a casa vostra, in modo da poterlo osservare quando si coltivano gli ortaggi.

Ricordate che anche a voi e agli animali possono piacere, quindi molti parassiti possono approfittarne e uccidere le vostre verdure. È quindi essenziale avere una buona luce solare per evitare che si sviluppino.

D’altra parte, alcune verdure richiedono meno luce solare di altre. Pertanto, se non si dispone di un luogo con molta luce solare, si consideri che gli ortaggi a foglia verde possono crescere bene in luoghi con poca luce solare .

È possibile coltivare gli ortaggi a casa direttamente sul terreno o in vari vasi o contenitori. Non dimenticate di etichettare ogni vaso con il tipo di verdura che avete coltivato.

Tipo di substrato o terreno

È possibile piantare un frutteto su qualsiasi terreno disponibile. Tuttavia, piantare nel terreno del cortile può portare a una varietà di problemi come parassiti nascosti, erbacce, substrato povero di nutrienti, ecc. È quindi preferibile utilizzare terra fresca, pulita e sterile. Nei negozi di giardinaggio si può trovare del terreno pronto per essere piantato.

E ‘anche essenziale che il terreno sia fertilizzato, quindi è meglio aggiungere compost organico maturo per i vostri ortaggi a crescere bene e sano .

Umidità e irrigazione

Tutte le piante e gli ortaggi come un terreno ben drenato, cioè senza ristagni d’acqua. Le verdure tendono ad assorbire molte sostanze nutritive e acqua, soprattutto quando stanno per produrre i loro frutti. Pertanto, non sarà un bene per loro attraversare lunghi periodi di siccità.

Ricordate che se questa è la prima volta che raccogliete verdure a casa, vi consiglio di piantare piante stabilite. Tuttavia, la semina da seme è davvero divertente, ma ci vuole più tempo. Si può iniziare con verdure facili da coltivare come pomodori, cetrioli, peperoni verdi, zucca, carote, aglio, zucchine e lattuga.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *