Piante

Crescenti manghi in vaso Vi diciamo qui!

Il mango è un frutto subtropicale di origine asiatica . I frutti sono verdi, rossi, gialli o arancioni (a seconda della varietà) e hanno grandi benefici per la salute. Sono ricchi di vitamine A, C e acidi e hanno anche un’azione antiossidante e antinfiammatoria.

Quando gli alberi di mango si trovano in siti naturali, possono raggiungere i 30 m di altezza. Tuttavia, ci sono anche piccole specie ideali per la coltivazione in vaso. Ecco come prendersi cura di loro.

Passi per la coltivazione del mango in vaso

Piantare da seme : non è molto consigliabile piantare da seme, in quanto può essere molto tardivo (circa 8 anni). L’ideale è acquisire l’impianto, perché può richiedere meno tempo (circa 3-5 anni). Si può anche far germogliare un seme di mango nel terreno. Per fare questo, è necessario lavarlo e lasciarlo asciugare al sole per qualche giorno.

Contenitore : il contenitore da scegliere deve essere adattato alle dimensioni dell’impianto. È importante considerare che dovrete cambiarla periodicamente, perché man mano che cresce, la pianta diventerà più grande. Tuttavia, se si è in un clima freddo, è preferibile utilizzare un contenitore scuro, perché trattiene più calore e questa tonalità tende ad assorbirlo maggiormente. Alcune persone usano lampade alogene per aumentare la temperatura e la luce.

Drenaggio : È importante che quando si coltiva in vaso, alcune pietre siano posizionate sul fondo del vaso per facilitare il drenaggio. Poi riempirlo di terra e incorporarvi del concime organico per favorirne la crescita.

Piantare : fare un buco nel terreno con le dita e posizionare la pianta, riempiendo i bordi.

Fioritura : al termine della fioritura, i frutti saranno maturi entro i prossimi 4 mesi, a seconda del clima e della varietà. Non dimenticate che un ambiente caldo e umido favorisce la crescita.

Frutta : non resta che raccogliere i frutti e assaggiarli.

Raccomandazioni per la coltivazione di manghi in vaso

  • Ricordate che il momento ideale per piantare è in primavera, ma questo può variare a seconda della varietà di mango.
  • Assicuratevi che l’albero riceva circa 9 ore di luce solare e tenete la pianta lontana dal freddo, evitando temperature inferiori ai 30˚C.
  • Innaffiare la pianta regolarmente durante il primo anno, poi iniziare ad innaffiarla sporadicamente.
  • L’albero di mango non ha bisogno di molte potature, quello che si raccomanda è di rimuovere i rami morti o malati.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *