Piante

Di cosa hanno bisogno i pesci e le piante per prosperare in un sistema acquaponico?

Le piante richiedono determinate cose, indipendentemente dal metodo che stai usando per crescere. Ma con l’acquaponica, devi installare acquari e impianti idraulici e far crescere i letti. Quindi provvedere correttamente alle piante e ai pesci richiederà un’attenta pianificazione. E ci sono alcune cose di cui devi essere consapevole che sono uniche per l’acquaponica.

Di cosa hanno bisogno i pesci

>  I pesci sono il divertimento dell’acquaponica. Se non fosse per il pesce, faresti solo idroponica .

Ti consigliamo di selezionare una specie di pesce che funzioni per le tue esigenze. Il pesce dovrebbe prosperare alle temperature che prevedi di mantenere nel tuo sistema. Il pesce dovrebbe prosperare nelle vasche e dovrebbe stare bene in acqua dolce.

I pesci più comuni coltivati ​​in acquaponica: 

La tilapia  è una scelta comune perché è stata ampiamente utilizzata in sistemi documentati. Tuttavia, la tilapia richiede una temperatura calda costante. Lasciare raffreddare l’acqua anche a 60 gradi può uccidere il brodo di tilapia. Quindi considera se sei disposto e in grado di mantenere la temperatura dell’acqua. Le tilapia sono anche allevatori aggressivi, rendendoli una preoccupazione in molte aree.

Blue Gill  sta emergendo come una scelta popolare. Questi panfish si comportano bene negli acquari, si mangiano bene e possono prosperare in una gamma di temperature insolitamente ampia. Ma non sono docili come la tilapia e il pesce rosso. Se parte del divertimento dell’acquaponica è avere pesci che si radunano per incontrarti quando li dai da mangiare, i bluegill non fanno per te. I bluegills sono originari della maggior parte delle aree del paese.

Il pesce gatto  è un’altra ottima opzione. A causa delle dimensioni a cui il pesce gatto può crescere e della loro tendenza a favorire il fondo della vasca, chi alleva pesce gatto consiglia di utilizzare un acquario che possa contenere almeno 300 litri d’acqua. I pesci gatto sono originari di molte aree del paese.

Il persico di giada  è originario dell’Australia ma è preferito perché è così ricco di oli Omega-3. Il persico di giada fa bene negli acquari ma non è originario degli Stati Uniti.

Goldfish  e Koi  sono una scelta popolare. Sono pesci da compagnia comuni. Fanno bene in una vasta gamma di temperature. Ma non sono pesci che la maggior parte delle persone vorrebbe usare come cibo. Se per te è importante avere pesce commestibile, ti consigliamo di prendere in considerazione una specie diversa. 

Ci sono molte altre buone opzioni di pesce. Ma se hai appena iniziato, questi sono in cima alla lista.

Per la maggior parte dei pesci, è una buona idea consultare il  Dipartimento delle risorse naturali  (DNR) locale per determinare se sono necessari permessi. Ogni DNR in genere copre il tuo stato, anche se alcuni stati sono abbastanza grandi da dover verificare con la tua contea.

Idealmente vorrai tenere i tuoi pesci in una vasca con i bordi arrotondati. I pesci fanno meglio se ci sono modi minimi per farli scontrare con i muri. E i bordi arrotondati scoraggiano sacche di rifiuti da cibo non consumato o feci di pesce. I migliori sistemi commerciali per i pesci prevedono uno scarico centrale che consente di rimuovere i solidi come parte del flusso naturale dell’acqua attraverso la vasca. Tuttavia, un piccolo sistema che utilizza un acquario standard può funzionare.

A causa dell’alto livello di nutrienti in un sistema acquaponico , le alghe cresceranno se non si riduce al minimo la luce che colpisce le pareti dell’acquario . Le alghe consumano l’ossigeno di cui i tuoi pesci e le piante hanno bisogno per prosperare.

Dovrai anche assicurarti che i tuoi pesci abbiano abbastanza ossigeno. Per un sistema iniziale, una pompa d’aria dovrebbe essere adeguata.

Di cosa hanno bisogno le piante

> La maggior parte di noi conosce già le basi della coltivazione delle piante . Probabilmente hai un paio di piante che vivono nella tua stanza di famiglia o forse anche un giardino nel tuo cortile, ma un modo utile per ricordare le esigenze delle piante è l’acronimo SWANS:

Il sole si riferisce alla luce di cui avranno bisogno le tue piante. Ai pesci piace anche sapere quando è giorno e notte.

Acqua,  questo sta parlando dell’importantissimo bisogno delle piante acquatiche, di cui hanno bisogno anche i pesci.

Aria. Le piante hanno bisogno di ossigeno. Quindi fai il pesce.

I nutrienti sono uno degli aspetti dell’acquaponica più eccitanti e allo stesso tempo misteriosi. Per il pesce, questo è principalmente correlato al cibo, fornito dal coltivatore.

Le  piante di supporto hanno bisogno di supporto per crescere correttamente. E gli acquari devono essere su superfici in grado di sopportare il peso dei molti litri d’acqua necessari.

Il nostro prossimo articolo discute come la luce, l’acqua e l’ossigeno influenzano il tuo sistema acquaponico . Iscriviti alla nostra newsletter qui sotto per essere avvisato quando i nostri nuovi articoli saranno pubblicati!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *