Piante

Spartium produce bellissimi e spettacolari fiori gialli.

Spartium è un genere importante e diffuso in Spagna e ha una sola specie chiamata junceum . Lo spartito, comunemente chiamato scopa, è un arbusto di medie dimensioni che può raggiungere i 3 m di altezza. Le sue foglie sono decidue, anche se molto rare e di numero limitato, e sono quindi considerate perenni. In inverno, i gambi verdi sono i più visibili.

Lo partium è costituito da un tronco principale brunastro, in cui emergono i fusti secondari, simili alle canne perché verdi e rotondi; sopra di essi vi sono piccole foglie insignificanti, che di solito passano inosservate. Questo arbusto è robusto e resistente e cresce perfettamente in tutta l’area del Mediterraneo.

Viene utilizzato anche per dare colore a grandi pendenze e zone difficili da raggiungere o per formare gruppi di arbusti e per realizzare mazzi di fiori e composizioni floreali .

Spartium Cultural Care

È molto facile da coltivare e semplice per la sua grande robustezza, poiché può tollerare situazioni estreme. Cresce e fiorisce in zone aride e su terreni sassosi e calcarei. In terreni umidi o che trattengono l’umidità non vegeta bene e può riuscire ad assumere un aspetto sbiadito e tormentato, con poca o nessuna fioritura. Inoltre, una posizione in penombra o in ombra può dare un aspetto malsano. Per il suo buon sviluppo e la sua fioritura, dovrete posizionare lo Spartium in un luogo soleggiato .

Per quanto riguarda la potatura, accorcia gli steli dell’anno precedente fino ad un’altezza di 5 cm dallo stelo principale e rimuove tutti gli steli che hanno fiorito.

Come propagare Spartium

L’unico metodo utilizzato per la propagazione di Spartium è la semina di semi, che si trovano all’interno di un legume e sono duri. La semina dovrebbe essere effettuata in primavera in una serra fredda. I semi devono essere messi in un vassoio o in una terrina riempita di sabbia.

Una volta che le piante sono delle dimensioni adeguate per la manipolazione, trapiantare i vasi di 10 cm di diametro, utilizzando un substrato composto in egual misura da pacciame, sabbia e torba. La semina sul sito finale dovrebbe avvenire nelle prime settimane dell’autunno.

Cosa ne pensa di queste informazioni su Spartium ? Lasciate i vostri commenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *