Piante

Tipi di piante aromatiche e medicinali

Abbiamo sempre cercato modi per migliorare la nostra qualità di vita ed eliminare o migliorare i sintomi di alcune malattie. Per questo, nel corso della storia dell’umanità, abbiamo fatto ricorso a strumenti che abbiamo a nostra disposizione per questo scopo e, qui, troviamo piante medicinali. Inoltre, ci sono anche piante aromatiche di cui possiamo sfruttare anche per i loro odori e per l’uso in cucina, che solitamente conosciamo come i diversi tipi di erbe aromatiche. In EcologíaVerde parliamo di cosa sono le piante medicinali e aromatiche e ti mostriamo una guida ai tipi di piante aromatiche e medicinali.

Cos’è una pianta medicinale e aromatica

Una pianta medicinale è quella che contiene elementi che possiamo utilizzare per migliorare la nostra salute. Tutte le piante hanno principi attivi, che sono gli elementi che le compongono, e possono essere per noi benefici o dannosi se consumate o venire a contatto con esse in qualche modo ea seconda della dose in cui viene effettuata. Pertanto, le piante medicinali vengono utilizzate intere o solo in parte perché contengono principi attivi che possono aiutare a prevenire e curare i problemi di salute.

Inoltre ci sono le piante aromatiche, che sono quelle che hanno aromi particolarmente forti o intensi, oltre a essere piacevoli per noi e che, per questo motivo, utilizziamo in cucina, in aromaterapia e per decorare le nostre case. La maggior parte delle piante o erbe aromatiche sono, allo stesso tempo, piante medicinali, ma non tutte le piante medicinali sono aromatiche. Inoltre, le erbe aromatiche sono specificamente conosciute come quelle più utilizzate in cucina, come spezie e condimenti.

Pertanto, ci sono molti tipi di piante aromatiche in natura e che possiamo coltivare nel nostro giardino per circondare la nostra casa con un buon odore, così come all’interno della casa per avere anche un buon aroma, in modo che possano fungere da deodoranti naturali per la casa. Molti dei quali hanno anche proprietà medicinali e servono come ingredienti attivi nella produzione di molti medicinali.

Se ti stai chiedendo come organizzare un giardino di piante aromatiche e medicinali, ti consigliamo, se non hai molto spazio, di pensare alla possibilità di realizzarne uno verticale. Qui ti diciamo come realizzare giardini verticali. Successivamente, ti offriremo una guida alle piante aromatiche e medicinali.

Assenzio (Artemisia absinthium)

L’ Assenzio (Artemisia absinthium) è una pianta aromatica che si può coltivare in giardino. Inoltre, è un buon repellente naturale contro gli insetti che possono essere pericolosi per altre piante. Pertanto, viene utilizzato per scacciare i parassiti, coprire il terreno o fare infusi con esso.

Aglio (Allium sativum)

L’ aglio (Allium sativum) è una pianta molto efficace nella lotta contro insetti, formiche o batteri. Con l’aglio si possono fare infusi e cospargerlo sulle foglie delle piante, per proteggerle da diversi parassiti. Inoltre l’aglio è una pianta molto apprezzata in cucina, può essere utilizzata in tutti i tipi di preparazioni, e ha grandi benefici per la salute. Inoltre, è considerato uno dei migliori antivirali naturali, quindi va consumato.

In questo altro post puoi imparare come piantare l’aglio passo dopo passo.

Aloe vera o aloe vera (Aloe vera)

L’ aloe vera o aloe vera (Aloe vera) è una pianta medicinale facile da coltivare in casa e in grado di proteggere altre piante dal vento. Tuttavia, poiché non tollera bene il freddo, l’ideale è coltivarla indoor o in vaso. La sua polpa o gel viscida è molto buona per problemi della pelle, come ustioni, e per trattare la stitichezza, tra gli altri usi comuni dell’aloe vera.

Consigliamo queste guide su 10 tipi di aloe vera, cura dell’aloe vera e come fare il gel di aloe vera.

Lavanda (Lavandula sp.)

La lavanda (Lavandula sp.) è una pianta medicinale e aromatica che ha un odore molto gradevole, motivo per cui è ampiamente utilizzata per fare profumi e cosmetici. Inoltre, le sue foglie secche possono essere riposte dentro l’armadio o sotto il letto e, così, scacciare tarme e altri insetti, oltre a profumare la stanza. Viene anche utilizzato per preparare liquidi antibatterici naturali.

Ti consigliamo inoltre di utilizzarlo per creare il tuo sapone e sfruttare così i suoi benefici per la pelle. In questo altro articolo di EcologíaVerde spieghiamo come fare il sapone alla lavanda con olio riciclato. Inoltre, qui spieghiamo la Cura della pianta di lavanda in vaso.

Arnica (Arnica montana)

L’arnica (Arnica montana) è una pianta medicinale che ha proprietà antinfiammatorie e viene utilizzata per curare lesioni e problemi muscolari. Il problema di questa pianta è che ha composti tossici, quindi non dovrebbe essere ingerita se non consigliato da uno specialista, cioè con formato e dose controllati.

Camomilla (Matricaria sp.)

La camomilla (Matricaria sp.) è una pianta medicinale e aromatica di facile coltivazione e rapida crescita usata per trattare lo stress, l’ansia e l’insonnia. Un altro uso comune è contro diversi problemi digestivi, dermatologici e oculari.

Qui puoi imparare molto di più sull’uso della camomilla e sulla sua cura.

Menta (Mentha sp.)

La Menta (Mentha sp.) è una delle piante aromatiche più conosciute e più utilizzate per il suo meraviglioso profumo. È anche medicinale, in quanto viene utilizzato per problemi di indigestione, raffreddore, dolori muscolari, reazioni cutanee allergiche e morsi.

Se ti piace questa pianta, non perdere questo altro articolo sulla cura delle piante di menta in vaso.

Cempasuchil (Tagetes erecta) e calendula (Calendula officinalis)

Cempasuchil (Tagetes erecta ) e calendula (Calendula officinalis) sono piante medicinali che hanno proprietà e usi molto simili. Da un lato, servono come repellente per un gran numero di insetti, coloranti alimentari e produzione di olio. D’altra parte, per i loro usi medicinali, sono molto efficaci contro malattie del derma, ustioni e ferite.

Scopri di più sulla pianta di calendula, la sua cura e a cosa serve in questo altro post.

Ortica maggiore (Urtica dioica)

L’ortica maggiore (Urtica dioica) è usata per trattare vari problemi muscolari e artriti. Inoltre, è una buona soluzione diuretica e fornisce molte vitamine e minerali benefici. L’ortica è una pianta medicinale molto facile da coltivare.

Tarassaco (Taraxacum officinale)

Il tarassaco (Taraxacum officinale) non è solo un’erbaccia nel nostro giardino, fornisce molte vitamine benefiche e può essere utilizzato in tè, insalate o pasti vari. Inoltre è un ottimo aiuto per curare anemia, problemi renali, febbre, diarrea e un ottimo depurativo e diuretico. Come puoi vedere, è uno dei tipi di piante aromatiche e medicinali con più proprietà. Se vuoi scoprire di più, qui parliamo di com’è fatta la pianta di tarassaco ea cosa serve.

Issopo (Hyssopus officinalis)

L’issopo (Hyssopus officinalis) è un arbusto aromatico che porta in giardino un buonissimo odore e va raccolto quando fiorisce e si lascia asciugare la parte superiore del suo fusto. Come proprietà terapeutiche, si distingue che l’issopo può essere usato per trattare le infezioni della gola, dei bronchi o dell’asma. In cucina viene utilizzato per il suo sapore e perché migliora la digestione di alcuni cibi.

Basilico (Ocimum basilicum)

Il basilico (Ocimum basilicum) è considerato uno dei tipi di erbe aromatiche dal profumo dolce, molto gradevole e penetrante. Viene utilizzato come condimento per molti cibi, in particolare la pasta. Inoltre, ha proprietà benefiche per lo stomaco. Può essere coltivata sia all’aperto che al chiuso, ma ha bisogno di molta luce solare, anche se non di luce solare diretta quando il sole è forte.

Ti consigliamo di leggere questi altri articoli su Come seminare e piantare il basilico e la cura del basilico in vaso.

Menta piperita (Mentha spicata)

La pianta della menta piperita (Mentha spicata) appartiene alla stessa famiglia della menta, ma ha un aroma e un sapore più delicati. La menta piperita è ampiamente utilizzata in cucina e aiuta anche a stimolare il corpo. Questa è un’altra delle erbe aromatiche con proprietà medicinali che si possono avere sia dentro che fuori casa senza problemi.

Finocchio (Foeniculum vulgare)

Il finocchio (Foeniculum vulgare) è un’erba aromatica molto simile all’aneto, che vedremo di seguito, che viene comunemente usata in salse, insalate e come accompagnamento o condimento in piatti di pesce. È una pianta aromatica e medicinale che offre grandi benefici digestivi. È possibile coltivare il finocchio all’interno e all’esterno, ma tende a crescere molto meglio se piantato direttamente nel terreno o nel terreno.

Aneto (Anethum graveolens)

L’aneto (Anethum graveolens) è un’erba aromatica molto delicata che viene comunemente usata per condire il pesce, ma viene anche utilizzata in un’ampia varietà di ricette. È un’erba medicinale digestiva e carminativa ed è uno stimolante del fegato, tra gli altri benefici. Possiamo coltivarlo a casa, sia all’interno che all’esterno, purché non prenda il pieno sole ma riceva abbastanza luce solare naturale.

Ora che conosci questi 15 tipi di piante aromatiche e medicinali, ti invitiamo a saperne di più in questi altri articoli su 50 piante medicinali messicane e a cosa servono e 60 piante medicinali del Perù e a cosa servono. Inoltre, qui ti insegniamo come coltivare le erbe aromatiche in casa.

Se sei interessato a guardare un video sulle piante aromatiche da interno, qui sotto puoi vedere la nostra guida.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di piante aromatiche e medicinali, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.