Malattie delle piante

Qual è la macchia bianca? – Per saperne di più sulla macchia bianca in Brassica

Le macchie fogliari sulle colture di cavoli possono essere funghi a macchie bianche, Pseudocercosporella capsellae o Mycosphaerella capsellae , anche noto come macchia bianca sulla foglia di brassica. Cos’è la macchia di foglia bianca? Leggere quanto segue per scoprire come identificare i metodi di controllo per il punto a foglia bianca in brassica e il punto a foglia bianca.

Cos’è la malattia dei punti bianchi?

Il fungo provoca macchie circolari, da marrone chiaro a giallo foglia. Le lesioni sono di circa 1 cm di diametro, a volte con strisce e macchie scure.
La macchia bianca della foglia di Brassica è una malattia rara e solitamente benigna delle colture scolastiche. Spesso coincide con le forti piogge invernali. Quando le condizioni sono favorevoli, si può osservare una caratteristica crescita di spore bianche e sfocate nelle macchie fogliari.
Le ascospore si sviluppano sulle piante infette durante l’autunno e vengono poi disperse dal vento dopo le piogge. Le spore asessuate, le conidi che si sviluppano nelle macchie fogliari, sono diffuse dalla pioggia o dagli spruzzi d’acqua, con conseguente diffusione secondaria della malattia. Temperature di 50-60 F. (10-16 C.), così come le condizioni di umidità, favoriscono la malattia.
In alcuni casi, questa malattia può causare perdite significative. Ad esempio, la colza coltivata nel Regno Unito e in Canada ha subito perdite del 15% a causa di questo fungo. Colza, ravizzone, cavolo cinese e senape sembrano essere più sensibili alla malattia rispetto ad altre specie di Brassica come il cavolfiore e il broccolo.
Anche le verdure verdi come il rafano, la senape selvatica e la borsetta da pastore sono suscettibili al fungo, così come il rafano e i ravanelli.

Controllo del fungo delle macchie bianche sulle foglie

L’agente patogeno non sopravvive nel terreno. Invece, vive di erba e piante di cavoli volontari. La malattia è trasmessa anche da semi infetti e residui del raccolto.
Non ci sono misure di controllo per la macchia di foglie di Brassica. Il trattamento delle macchie di foglie bianche comporta la rimozione e la distruzione delle piante infette.
La prevenzione è il miglior metodo di controllo. Utilizzare solo sementi esenti da malattie o cultivar resistenti. Praticare la rotazione delle colture, la rotazione delle colture scolastiche ogni 3 anni e un’igiene eccellente rimuovendo il materiale vegetale infetto. Inoltre, evitare di lavorare dentro e intorno alle piante quando sono bagnate per evitare di trasmettere il fungo alle piante non infette.
Evitate di piantare vicino o in un campo già infetto e controllate le erbacce dell’ospite e i crociferi volontari.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *