Suggerimenti

10 validi motivi per assumere Moringa

La moringa oleifera ha caratteristiche e benefici che ci aiutano a prenderci cura di noi in modo naturale. Ci fornisce aminoacidi essenziali, vitamine, minerali, antiossidanti e fibre. Nutrienti che forniscono alla moringa un’azione antinfiammatoria, antidiabetica, cardioprotettiva o ipocolesterolemizzante (aiuta ad abbassare il colesterolo ).

Da alcuni è considerato un superfood, e non c’è da stupirsi, perché le proprietà e i benefici della moringa sono davvero sorprendenti, e proprio l’effetto positivo della moringa sulla salute è dovuto ai componenti bioattivi che possiede: vitamine, minerali, acidi fenolici, flavonoidi, isotiocianati, tannini e saponine. Tutti sono presenti in quantità significative nella moringa.

In questo articolo ti diremo come prendere la moringa e 8 situazioni in cui il consumo di moringa può aiutarti a migliorare la tua salute in modo naturale.

Come si assume la moringa?

Diverse parti dell’albero vengono utilizzate dalla moringa per scopi nutrizionali, medicinali o cosmetici:

  • le foglie
  • il ceppo
  • baccelli
  • i frutti
  • fiori
  • i semi
  • le radici

Le foglie di Moringa sono le più studiate ed è la moringa polvere e la parai moringa Nfusion .

Le radici e il tronco possono essere infusi o possono anche essere macinati e aggiunti ai piatti. Allo stesso modo, le foglie possono essere assunte come infuso o inserite nella preparazione di piatti come zuppe, puree o stufati e anche le foglie e i fiori possono essere assunti freschi in piatti freddi e caldi come insalate o frullati verdi, sebbene possano anche essere macinato.

L’ olio di semi di moringa viene utilizzato per la cura della pelle e dei capelli con ottimi risultati.

I semi di Moringa possono essere consumati arrostiti.

Come puoi vedere, ci sono molti modi diversi in cui possiamo assumerlo e quindi sfruttare i benefici e le proprietà della moringa .

10 validi motivi per prendere la moringa

1.- Moringa per l’anemia sideropenica

Tra i tanti componenti della moringa ci sono le vitamine del gruppo B, la vitamina C e minerali come il ferro , che ci aiutano a prevenire l’anemia sideropenica evitando la carenza di questi nutrienti nei casi di dieta squilibrata. La combinazione di vitamina C e ferro nelle foglie di moringa favorisce l’assorbimento di quest’ultimo.

2.- Moringa per l’artrite e altri disturbi articolari

La Moringa, come la curcuma e lo zenzero , ci aiuta a ridurre le infiammazioni grazie ad alcuni componenti come gli acidi fenolici che hanno un effetto antinfiammatorio sull’organismo. Inoltre, il suo contenuto in magnesio, ferro, rame, potassio o calcio ci aiuta a prenderci cura e rafforzare il nostro sistema locomotore per evitare disturbi in futuro.

3.- Moringa per disturbi gastrici

La Moringa ha azione antiulcera, quindi è di grande valore nella prevenzione delle ulcere nel tratto gastrointestinale. È anche utile per i casi di gastrite, bruciore di stomaco o bruciore di stomaco , ed è anche molto utile per combattere la stitichezza.

Poiché la moringa ha anche un effetto antibiotico e antibatterico, aiuta a ridurre o inibire la crescita di microrganismi patogeni nel tratto digestivo. Infatti, uno degli usi della moringa nella medicina ayurvedica è quello di espellere parassiti come i vermi.

4.- Moringa per il mal di testa

Le foglie sono utilizzate nella medicina tradizionale indiana per ridurre o eliminare mal di testa come emicrania ed emicrania grazie alla sua azione antinfiammatoria. Inoltre favorisce il riposo e facilita il sonno. In questo caso, viene realizzato un cerotto con le foglie e posto sulla fronte. Si prende anche l’infuso delle foglie.

Poiché la moringa può anche ridurre la febbre, risulta essere un ottimo rimedio naturale per combattere il mal di testa derivato da stati febbrili.

5.- Moringa per la pressione alta

L’azione ipertensiva della moringa è dovuta a componenti come tiocarbammato e glicosidi isotiocianato, quindi questa pianta può essere benefica nel caso di persone con pressione alta. Ha anche altri benefici per il sistema cardiovascolare, perché, tra le altre azioni in questo campo, la moringa agisce come cardiotonico e stimola anche la circolazione sanguigna.

Se hai la pressione alta, ti consiglio di leggere il mio articolo Le 15 migliori infusioni per abbassare la pressione alta .

6.- Moringa per i disturbi della tiroide

La Moringa ha il potenziale per aiutare ad alleviare le disfunzioni legate al sistema endocrino, compresi i disturbi legati al funzionamento della ghiandola tiroidea, sia a causa di un aumento della sua attività (ipertiroidismo) che di un rallentamento (ipotiroidismo)

7.- Moringa per il diabete di tipo II

Un disturbo del metabolismo è il diabete mellito o di tipo II. I componenti che hanno un’azione antidiabetica nella moringa sono gli isotiocianati e questi aiutano a ridurre i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo II o non insulino-dipendente. Inoltre, la dieta va monitorata ed è fondamentale adeguarla alle esigenze della persona. In caso di diabete, è benefica anche un’altra pianta medicinale ben nota: la stevia .

8.- Moringa come stimolante del sistema immunitario

La Moringa contiene antiossidanti che migliorano il funzionamento del nostro sistema immunitario e ci aiutano a combattere le infezioni. Le foglie di Moringa sono ricche di vitamina C, polifenoli, quercetina, beta-carotene, selenio, zinco o acido clorogenico che prevengono i danni causati dagli antiossidanti e aiutano a ritardare l’invecchiamento. .

9.- La Moringa protegge dalle malattie croniche

I componenti bioattivi delle foglie di moringa hanno dimostrato in diversi studi di essere efficaci per aiutare a proteggere dalle malattie croniche come malattie cardiovascolari, diabete, cancro o fegato grasso e possono anche aiutare a combatterli.

10.- Moringa per migliorare la qualità dell’acqua

L’uso di questi semi può prevenire la comparsa di malattie causate dall’acqua potabile con microbi e impurità.

I semi di Moringa vengono utilizzati con successo negli affluenti dei fiumi in aree povere di risorse per migliorare la qualità dell’acqua.

I semi di Moringa possono purificare l’acqua riducendo la carica microbica. Pertanto, queste comunità possono godere di acqua pulita e potabile senza compromettere la loro salute a causa dei pericoli che può comportare.

La Moringa è conosciuta come l’albero della vita o la pianta miracolosa . Infatti la moringa fa parte della medicina tradizionale indiana, medicina ayurvedica per il suo alto valore nutritivo e medicinale. La Moringa Oleifera , nome scientifico dell’albero, proviene da India, Afghanistan e Pakistan.

Ti invito anche a leggere il mio articolo su come coltivare la moringa .

.

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *