Suggerimenti

15 alimenti che possono causare mal di testa e i 4 tipi più comuni di mal di testa

Milioni di persone soffrono ogni giorno di mal di testa , una malattia molto comune di cui soffrono soprattutto le donne. Ma non tutti i mal di testa sono uguali, possono comparire occasionalmente o diventare cronici e persistenti.

In questo articolo imparerai tutto sul mal di testa: che cos’è, tipi di mal di testa (emicrania o emicrania, cefalea tensiva, cefalea a grappolo o a grappolo e quella causata da farmaci) e 15 cibi da evitare quando hai dolore a testa in giù quindi per non peggiorare la situazione.

Che cos’è il mal di testa o mal di testa?

È una delle principali cause di consultazione sia per il medico di medicina generale che per il neurologo. È generalmente benigno, tuttavia è di vitale importanza differenziare una cefalea primaria da una secondaria , poiché possono avere esiti invalidanti per la persona che ne soffre.

Si parla di cefalee primarie quando non c’è relazione con una causa sottostante, a differenza di quelle secondarie che sono associate a malattie, tumori o consumo eccessivo di analgesici come motivo più comune.

Le cefalee primarie, a loro volta, possono essere episodiche o croniche. La classificazione più utilizzata è quella della International Headache Society .

Leggi 6 rimedi casalinghi per l’emicrania

Esistono tanti tipi di mal di testa quante sono le persone e i sintomi sono diversi quanto le cause che li scatenano. Da stress da lavoro, cattiva postura, studi, malattie, mestruazioni, problemi familiari, pasti, tra gli altri.

In questo articolo imparerai a conoscere le cefalee primarie e imparerai a differenziare i diversi tipi di cefalee, come emicrania o emicrania, cefalea tensiva e cefalea a grappolo , che rappresentano i casi più comuni nella popolazione.

Frequentemente, la nostra valutazione della causa della cefalea è sbagliata poiché alcune delle caratteristiche cliniche possono sovrapporsi, inoltre i sintomi non sono specifici e possono essere associati a disturbi dell’articolazione della mandibola o dolori facciali, che a volte rendono difficile una diagnosi precisa.

Vediamo quindi nel dettaglio le caratteristiche che ti permetteranno di determinare di che tipo di cefalea soffri.

Leggi il rimedio casalingo naturale per il mal di testa

Tipi di mal di testa o mal di testa

Emicrania o emicrania

  • È un disturbo cronico e invalidante che di solito compare principalmente tra i 35-45 anni, sebbene possa interessare la pubertà.
  • L’emicrania o emicrania è causata dal rilascio di sostanze infiammatorie che causano dolore intorno ai nervi e ai vasi sanguigni della testa.
  • I suoi episodi sono ricorrenti
  • Il mal di testa è di intensità da moderata a grave
  • Di solito su un lato della testa
  • Qualità pulsante
  • La sua durata può variare da poche ore a giorni
  • La normale attività quotidiana aumenta i sintomi, rendendola invalidante per chi ne soffre
  • È diviso in emicrania con aura, precedentemente nota come emicrania e senza aura
  • L’aura è costituita da sintomi legati ad alterazioni neurologiche , ci sono persone che, prima di iniziare il mal di testa, hanno una fotopsia, cioè vedono luci o lampi di luce.
  • Durante l’attacco di emicrania possono presentare fotofobia (disagio alla luce), fonofobia (intolleranza al rumore), nausea e vertigini .
  • La frequenza con cui si verificano gli episodi può variare da un anno a settimanalmente.

Mal di testa da tensione

  • Può essere episodico o cronico
  • L’episodio si verifica meno di 15 giorni al mese, tende a durare da 30 minuti a poche ore, ma a volte può durare una settimana e il cronico dura più di 15 giorni e può verificarsi tutti i giorni.
  • Colpisce le donne più degli uomini
  • È stato dimostrato che la cefalea tensiva è generalmente correlata a stress, ansia, depressione o problemi muscoloscheletrici al collo
  • La qualità del dolore è opprimente, il malato lo descrive come una fascia stretta intorno alla testa.
  • Pressione e rigidità nella fronte
  • Sensibilità al tatto dei capelli, del cuoio capelluto e delle spalle.
  • L’intensità del dolore è da lieve a moderata
  • Il dolore si trova su entrambi i lati della testa
  • C’è un’assenza di sintomi neurologici come fotofobia o fonofobia a differenza dell’emicrania .
  • Non è aggravato dalle attività quotidiane.
  • La cefalea tensiva di solito migliora con i rilassanti e la terapia fisica.

Cefalea a grappolo o a grappolo

  • È il meno comune dei mal di testa primari
  • È più comune negli uomini
  • Il dolore di solito si trova intorno a un occhio
  • Arrossamento e lacrimazione dell’occhio sul lato affetto accompagnato da naso che cola o che cola e palpebra cadente
  • Può essere episodico o cronico
  • C’è predisposizione nei pazienti fumatori

Mal di testa causato da farmaci

  • Questa è la forma più comune di cefalea secondaria.
  • È causata dall’uso eccessivo e prolungato di farmaci per combattere il mal di testa .
  • Colpisce più le donne che gli uomini
  • Il mal di testa è costante, opprimente e si intensifica al mattino al risveglio.
  • È correlato all’uso regolare di semplici antidolorifici per più di 15 giorni al mese o all’uso regolare di oppioidi, triptani o ergotamine o alla combinazione di questi per più di 10 giorni al mese.
  • Può verificarsi giornalmente o intergiornaliero.
  • Il trattamento principale consiste nell’interruzione dei farmaci

Molte persone che soffrono di questi tempestosi mal di testa non ricevono cure adeguate, poiché la maggior parte si automedica e lo minimizza. Non vanno dal medico e la rilevazione e la diagnosi non sono esatte, quindi il trattamento fornito è inefficace in quanto i farmaci non sono gli stessi per ogni paziente o mal di testa.

Sapevi che ci sono cibi che possono peggiorare il mal di testa? Sono alimenti che contengono sostanze come l’istamina o ne aumentano il rilascio nell’organismo, tiramina, nitriti e altre sostanze che hanno un potente effetto dilatatore sui vasi sanguigni. Il suo elevato accumulo nel tuo corpo può causare emicrania o emicrania , soprattutto se hai una carenza dell’enzima diammina ossidasi (DAO), responsabile della degradazione dell’istamina.

Scopriremo quali sono gli alimenti che possono causare o peggiorare il mal di testa e che dovresti ridurre o evitare il loro consumo nella tua dieta.

15 cibi che possono causare mal di testa

  • Formaggio
  • Cioccolato
  • Alcol, soprattutto vino rosso, birra e champagne
  • Pesce Azzurro
  • Avocado o avocado
  • Latte pastorizzato
  • Melanzana
  • Pomodoro
  • Noccioline
  • Bevande con cola
  • Salsicce
  • Aceto
  • Cavolo cappuccio bianco o crauti fermentati
  • Salumi, salsicce, chorizo, salame
  • Yogurt

Tra le principali classi di farmaci per il trattamento del mal di testa ci sono antidolorifici, antiemetici, antiemicranici, modifiche dello stile di vita e educazione del paziente.

Attualmente esistono terapie supportate dalla scienza che migliorano i sintomi, che vanno da una semplice doccia rilassante a tecniche sofisticate.

Conoscere i fattori che scatenano il mal di testa è fondamentale per prevenirne la comparsa.

fonti

  1. Nidia Alduncin Laguna, 1 Bernardo Kracer Scott. Mal di testa Rev Fac Med UNAM Vol.48 No.1 gennaio-febbraio 2005
  2. OMS. 8 aprile 2016. https://www.who.int/es/news-room/fact-sheets/detail/headache-disorders
  3. Rione TN. Fornire sollievo dal mal di testa: opzioni attuali per la terapia acuta e profilattica. Postgrad Med 2000; 108 (3): 121-8 [Riassunto] [Testo completo]
  4. VECIANA NOGUÈS, MT; VIDAL CAROU, MC “Dieta a bassa istamina”. A: Nutrizione e dietetica clinica. Barcellona: Elsevier Masson, 2008. P. 443 – 451. ISBN 978 84 458 1843 5
  5. NOVELLA-RODRÍGUEZ. [et al.]. J. Scienza dell’Alimentazione. 68, 750-55, 2003.
  6. Ausili per la gestione dei comuni disturbi della cefalea nelle cure primarie. J Mal di testa (2007) 8: S1. DOI 10.1007 / s10194-007-0428-1
  7. International Headache Society 2013. III Edizione della Classificazione Internazionale delle Cefalee. https://www.sen.es/pdf/2014/cic3_beta.pdf

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *