Suggerimenti

20 fioriere a basso o nessun costo per i proprietari.

Avete sentito il meme sul pomodoro coltivato localmente a 64 euro? Beh, è tratto da un libro di William Alexander. Da quello che ho capito, si tratta di un giardiniere che ha speso un sacco di soldi per costruire il suo orto e ha avuto un buon raccolto di pomodori “meh” nel suo primo anno. (Anche se penso che il suo giardino sia migliorato in seguito).

Non ho letto il libro. Ma il titolo è così orecchiabile che la paura del pomodoro da 64 euro ha scoraggiato molti nuovi giardinieri dal cercare di coltivare il proprio cibo. Anche se il libro è uscito nel 2006, qualcuno che conosco ha recentemente menzionato di nuovo l’idea. Questa volta ho dovuto fare delle ricerche e scoprire come questo tizio sia riuscito a coltivare un pomodoro così costoso.

Risulta che l’autore ha speso circa 300 euro per la progettazione del giardino, 8.500 euro per la costruzione iniziale del giardino, 1.100 euro per l’irrigazione e i tubi a goccia, 300 euro per la rimozione del ceppo e 1.200 euro per il bordo in acciaio. Poi la lista prosegue con circa 17.000 euro di spesa.

Dopo aver letto questa lista, mi è apparso molto chiaro che William Alexander non era un contadino, altrimenti avrebbe capito che avrebbe potuto fare questo lavoro da solo quasi gratis!


Giardini per i proprietari

Se volete i pomodori a 64 euro, vi consiglio di usare il metodo del signor Alexander. Ma se volete pomodori quasi gratis (e ogni sorta di altre deliziose verdure fresche), continuate a leggere per scoprire alcuni consigli di giardinaggio gratuiti o a basso costo che potete usare per ridurre il vostro conto della spesa!


Prevenzione dei parassiti

La maggior parte dei giardinieri ha un problema di parassiti da risolvere. Ho cervi, topi di campagna e scoiattoli da accudire nel mio giardino.

Posso dirvi per esperienza che avere una recinzione regolare non è del tutto efficace contro questi determinati pastori da giardino. Quindi, a volte, una serie di trucchi economici possono funzionare anche meglio di costose recinzioni.


1. recinzione per la pesca del cervo

Invece di acquistare pesanti e costosi rotoli di materiale da recinzione. È possibile realizzare una recinzione per cervi con il filo da pesca. Avrete anche bisogno di posti. Ma potete tagliarli voi stessi dagli alberi che hanno bisogno di essere diradati o dal bambù, se lo desiderate.

Uso questo metodo intorno ai miei nuovi giardini per evitare che i cervi mangino la corteccia dei miei giovani alberi. Vi consiglio di eseguire le linee ogni sei pollici e di andare fino a otto piedi.

Ogni tanto, un certo cervo salta su e giù
o attraversare la linea. Quindi gestisco anche compagnie aeree che ottengono
quando si aggrovigliano. L’esperienza è così orribile che…
non provate nemmeno a rifarlo per mesi.

I cervi rompono le linee quando si scontrano di tanto in tanto. Quindi dovrai ripassare le linee di tanto in tanto. In generale, questo è un modo economico e ad alta intensità di manodopera per proteggere le aree del vostro giardino dai cervi.


2. barriera di sangue

So che non sembra molto attraente, ma se uccidi gli animali in casa tua, questo sangue può essere usato per scoraggiare i conigli dall’entrare nel tuo giardino.

Personalmente, per la lavorazione del pollame, I
metti una balla di paglia sotto il mio cono della morte. Il sangue si mescola alla cannuccia.
Poi spargo la paglia lungo il perimetro del mio giardino.

Coltivo fiori lungo il perimetro del mio giardino. Così la paglia viene usata come pacciame e il sangue viene usato anche come fertilizzante per i fiori. Ma l’odore del sangue scoraggia i conigli dall’attraversare la mia linea di fiori in giardino.

Potete anche conservare il sangue in un secchio d’acqua e poi versare una barriera di sangue intorno al vostro giardino. Dovrete rinfrescarlo ogni 4 settimane durante la stagione della crescita.


3. Recinto di fiori

I fiori di cui ho parlato al punto 2 sono anche un deterrente naturale ai parassiti del giardino che si nutrono di piante. Coltivo piante come calendule, ontano, drago, molte mentine, salvia, allium, ortensie, aglio perenne, erba cipollina (che può fiorire) e altre piante naturali, dall’odore forte e peloso per controllare i parassiti del giardino.

Sto spingendo come una striscia di 4 piedi sul lato di
queste piante, densamente piantate, intorno al mio giardino. Infatti, essi
creare una barriera floreale tossica e irritante per i conigli
e non è così divertente guardare i topi di campagna mangiare le radici di uno solo!


4. sapone su una corda

Il sapone su una corda è stata una cattiva idea nel settore dei regali. Ma funziona benissimo come deterrente per i cervi!

Più forte è il sapone, più l’odore è artificiale, meglio è. La primavera irlandese è un classico. Ma anche tutte quelle profumerie, quelle tre per uno che ti fanno arricciare i peli del naso e ti stritolano la gola, sono ottime scelte.

Attaccare il sapone ai pali o alle piante, circa ogni 1,5 m intorno e nel vostro giardino. L’odore è così nauseante che spaventa i parassiti! (Purtroppo ho lo stesso problema, quindi preferisco il mio recinto con i fiori).


5. Produttori di rumore

Un altro buon modo per scoraggiare i cervi e gli altri furfanti ladri di giardini è quello di farli fare rumore. Legate un mucchio di lattine. Metteteli su un palo o un muro di recinzione. Poi mettete una trappola in una parte del vostro giardino.

Quando i cervi o altre creature si muovono verso la linea del sentiero, le lattine vengono abbassate. Fanno rumore quando si urtano l’un l’altro. I criminali spaventati e pelosi si allontanano dal rumore.

Se il vostro giardino è vicino a casa vostra, l’idea di fare rumore può essere un po’ inquietante anche per voi. Quindi mi piace la seguente opzione come alternativa.


6. Sia fatta la luce!

I cervi e gli animali da tana fanno molti più danni di notte quando non c’è nessuno che li insegua. Ad esempio, l’installazione di luci sensibili al movimento a batteria nel vostro giardino può spaventare i mangiatori notturni.

Oggi i cervi e gli altri animali randagi notturni sono intelligenti. Capiscono subito che la luce è automatizzata. Per essere efficaci a lungo termine, dovranno spostare periodicamente le luci e puntarle con diverse angolazioni.


Letti rialzati

I letti rialzati sono molto popolari in questi giorni. Non c’è nemmeno bisogno di un giardino per usarli. Potete metterli in mezzo al prato, riempirli di terra e iniziare a coltivare il cibo.

Ma se avete bisogno di più di uno o due letti, può essere abbastanza costoso acquistare i materiali per realizzarli. Fortunatamente, ci sono alternative agricole che funzionano come un letto rialzato, ma ti danno ancora più potenza crescente per meno soldi.


7. Letto rialzato con serratura

Le aiuole rialzate sono uno degli strumenti fondamentali del giardinaggio permacultura. Funzionano particolarmente bene nelle aree in cui i terreni sono tossici o dove ci sono problemi di buche di talpa.

Se volevate metterne uno in un parcheggio, sul blacktop, potevate farlo. Potresti anche alzarle all’altezza della vita, così non dovrai piegarti per entrare in giardino! Tutto quello che dovete fare è trovare i vostri materiali ed essere creativi nella vostra costruzione.

Io ho fatto la mia, come mostrato sopra, scavando nella spazzatura per trovare un recinto rotto, materiale di recinzione da altri progetti, e tagliando bambù e pioppi. Ho messo la base in sacchi di cibo, rami e pietre.


8. Hugelkultur

tramite craftsy.com

Un hugelkutur è in realtà un mucchio di detriti del giardino. Si inizia con i tronchi più grandi che si trovano, li si ricopre di rami, poi li si riempie di ritagli d’erba, foglie e scarti di cucina. Poi li ricoprite con terriccio e piante.

I detriti del giardino sottostante finiscono per decomporsi in compost e creano il miglior terreno da giardino che si possa immaginare. Ho diversi abbracci in casa mia. Fermano l’erosione del suolo, nutrono il terreno intorno a loro e non hanno mai bisogno di essere annaffiati come fanno i tradizionali letti rialzati.


9. alberi appena tagliati o caduti

Non c’è motivo per loro di usare legna da ardere per i loro letti rialzati. Il legno fresco della foresta aggiunge un aspetto rustico e funziona altrettanto bene.

Inoltre, poiché questo legno non è trattato, migliora il terreno decomponendo e trattenendo molta umidità nei suoi letti, il che significa che si può fertilizzare e irrigare meno!

Faccio molti letti con pioppi e pini giovani. Crescono prolificamente nelle foreste vicino a noi e devono essere diradate comunque. Potete impilarli tra i pali del giardino se avete bisogno di fare un letto più alto.

Abbiamo anche alberi più vecchi che cadono da soli. Questi grandi alberi sono troppo pesanti per essere portati a circa 2,5 metri, quindi li uso invece come ceppi da 2,5 a 3,5 metri per creare una base per il letto.


10. Letti rialzati invertiti

Un altro modo molto semplice per creare qualcosa di simile a un letto sopraelevato è quello di fare quello che io chiamo un letto sopraelevato rovesciato. In tutti i miei giardini, scavo i miei sentieri e trasformo questo terreno in più nelle mie aiuole. Poi riempio i sentieri di ritagli d’erba, fieno marcio, lettiera per il bestiame, foglie e pacciame di legno duro.

Tutte queste cose sulle strade stanno cadendo a pezzi e alimentano le aiuole del giardino. Ma intrappola anche l’acqua per trattenerla quando le piante ne hanno bisogno. I sentieri dell’orto diventano dei cigni che ti aiutano a coltivare più verdure e a fare più terra per meno lavoro e meno soldi.

Inoltre, con l’aumento della massa di terra nella parte superiore dei letti, questi si stagliano nel paesaggio proprio come i letti rialzati. Non c’è bisogno di aggiungere lati per questo, fintanto che riempite le vostre strade e tenete il compost nei vostri letti.


Utensili per il compostaggio

Come nuovo giardiniere, ho speso quasi 100 euro per uno di quei bicchieri di compost di lusso. Era un mal di testa e faceva molto meno compost di quello che mi serviva per il mio giardino. Poi è crollato in meno di un anno. Ma ora so che ci sono modi molto più semplici ed efficienti per fare il compost.


11. 11. Compostaggio in trincea

Il compostaggio in trincea è un modo semplice per concimare il vostro giardino. Basta scavare una trincea, aggiungere il marrone e il verde e ricoprirla di nuovo.

Non solo è il modo più semplice per fare il compostaggio, ma aumenta notevolmente la vita del suolo e la fertilità durante il compostaggio.


12. Vermicomposting

Il vermicompost, noto anche come verme o escrementi di vermi, è uno dei migliori fertilizzanti organici che potete applicare al vostro giardino. È incredibilmente costoso da comprare. Ma un solo acquisto di una libbra di vermi può dare una vita di escrementi di vermi!

È possibile creare il proprio contenitore per il vermicomposting utilizzando i sacchetti. O se conoscete qualcuno che ha dei gatti, questi secchielli di plastica per gattini sono i perfetti contenitori di vermi liberi.


13. Nessuna compostiera

Molti pensano che si dovrebbe avere una compostiera. Tuttavia, tutto ciò di cui avete bisogno è una grande pila di materiale organico: potete usare i pali da giardino per segnare gli angoli di un’area di 4 x 4 piedi, e poi mettere i marroni e i verdi tra i pali.

Anche i poli sono opzionali, ma possono trovare più facilmente la vostra batteria! Se si vive in un clima umido, potrebbe essere necessario coprire il mucchio con un telone o una goccia di vernice plastica per evitare che l’acqua penetri.


14. 14. bidone del compost per pallet libero

attraverso la Fertile Ground Coop

Se vi piace l’aspetto di una compostiera, potete crearne una voi stessi utilizzando le palette gratuite. Avrete bisogno solo di 4 pallet e qualche cerniera, se volete realizzare una porta. Sono ideali per tenere i grandi animali (come il cane da guardia del bestiame) fuori dal contenitore.


Fertilizzanti fatti in casa

Coltivare un orto biologico è molto diverso dal coltivare un orto convenzionale. Non possiamo semplicemente applicare il fertilizzante a buon mercato 10-10-10 dal negozio di ferramenta, rovinerà il nostro terreno!

Per questo motivo dobbiamo utilizzare un gran numero di emendamenti diversi per la materia organica. Fortunatamente, come agricoltori, alcune delle nostre altre attività tendono a produrre buone modifiche del suolo, gratuite o quasi gratuite.


15. Calcio

Il calcio è assolutamente essenziale per il processo di sviluppo di molte piante. I pomodori, per esempio, non cresceranno bene senza molto pomodoro. Uno dei modi più semplici per aggiungere calcio al vostro giardino è quello di schiacciare i gusci d’uovo.

Se avete un buon frullatore, potete metterci dentro i gusci d’uovo con l’acqua. Poi usate il liquido di calcio risultante per fertilizzare il vostro giardino.

Se preferite applicare gusci asciutti, potete macinarli nel vostro robot da cucina. Se volete essere totalmente a basso contenuto tecnologico, schiacciateli a mano.


16. Potassio

Il potassio può essere difficile da trovare in giardino. Ma, se sei un mangiatore di banane, taglia le bucce e spargile sulle tue aiuole. La vita nel terreno rompe le bucce e rilascia il potassio come fertilizzante a lento rilascio.


17. 3 per 1 fonte minerale

Se si brucia la legna, si ha una grande risorsa di giardino da sfruttare. La cenere di legno è ricca di calcio, potassio e fosforo. Può anche contenere tutti i tipi di altri oligoelementi.

Tuttavia, è necessario prestare attenzione quando si utilizza cenere di legno in giardino. Come la calce polverizzata, può modificare rapidamente il pH del terreno. Applicare solo una polvere trasparente sopra i letti per le piante che sono integrate con P, K e calcio o se si sospettano carenze.


18. Tè al compost

Se si fa il compost, si può anche fare il tè compost come fertilizzante per piante ad azione rapida. Iniziare con
…fare una bustina di compost da un sottile asciugamano o da una vecchia federa.

Immergere il sacchetto in un barile d’acqua in un luogo caldo. Più volte al giorno, agitare e immergere la busta del compost per spostare l’acqua e agitare i batteri.

Dopo 7-10 giorni, togliete il sacchetto e spargetelo nel vostro giardino. Quindi utilizzare il liquido per spruzzare la parte inferiore delle foglie della vostra pianta ogni 5-7 giorni per fornire nutrienti istantanei e benefico stimolante batterico.


Utensili da giardino

In generale, raccomando l’acquisto di semplici utensili manuali di qualità per l’orto. Tuttavia, alcune cose sono necessarie ripetutamente per un facile accesso. Potete fare i vostri extra gratuitamente per risparmiare.


19. annaffiatoi

Qualsiasi contenitore di plastica con coperchio girevole funziona come un innaffiatoio. Basta praticare alcuni fori nel coperchio. Quindi praticare un foro nell’angolo opposto al coperchio per fungere da valvola di sfiato dell’aria.

Aprire il tappo per riempire o immergere l’acqua. Suggerimento per l’irrigazione delle piante. Li riempio ogni settimana e li lascio accanto a ciascuna delle mie piante in contenitori. Poi do da bere alle mie piante quando sembrano assetate.


20. tazze di misura

Se si acquistano modifiche commerciali, ti dicono le tariffe di applicazione in sterline. Ma quasi tutti i sacchetti di balsami da giardino (ad esempio, nel negozio di ferramenta) ti dicono di applicarli vicino alla tazza.

Ero così frustrata a correre in giro alla ricerca di un misurino. Ma ora mi basta misurare una tazza di qualcosa in un barattolo e segnare il livello della tazza. Ne faccio una decina per lo stoccaggio nel capannone, nella serra o in altre aree di stoccaggio collegate al giardino.

È anche possibile utilizzare un vaso in muratura come tazza di misurazione. Personalmente preferisco l’uso in interni, in quanto il vetro può rompersi con cicli di gelo-disgelo.


Conclusione

Personalmente credo che il giardinaggio debba essere un diritto umano fondamentale. Non dovrebbe essere riservato a persone che possono permettersi un orto che costa 64 euro a pomodoro.

Finché si è pieni di risorse e si è disposti a trovare il modo di coltivare il giardino in modo intelligente piuttosto che costoso, non c’è motivo per cui non si possa farlo quasi gratis. Vi incoraggio sinceramente a coltivare un bell’orto produttivo con un budget molto più ridotto di quello che spendereste per gli ortaggi nel negozio.

A casa mia non ci sono pomodori per 64 euro (e spero che non ce ne siano neanche da voi). No, grazie.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *