Suggerimenti

5 piante di facile manutenzione che purificano l’ambiente e arredano la tua casa

Poiché le piante da interno rendono le nostre case più piacevoli, decorative e purificano l’aria, propongo queste 5 piante da avere in casa che richiedono cure minime.

1. L’ Aspidistra elatior, o anche conosciuta come Pilistra, è una pianta ornamentale molto rigogliosa che può vivere fino a 100 anni. Quindi hai una pianta per tutta la vita… Questa pianta è capace di mantenersi e svilupparsi anche in luoghi sfavorevoli (ombra, caldo e freddo eccessivi, mancanza di irrigazione…), anche se preferisce le zone soleggiate e un buon grado di umidità . Non richiede grandi quantità di compost. Durante l’estate decorerà la vostra casa con dei bellissimi fiori rosa, che risaltano dalle loro grandi foglie verdi.

2. Il Cissus rhombifolia o Ciso. Il ciso è una pianta rampicante molto resistente, quindi possiamo approfittarne per appenderlo vicino alle finestre, o praticamente in qualsiasi angolo della tua casa dove vuoi dare un tocco di verde intenso e rigoglioso, perché il Ciso cresce molto velocemente. Resiste bene al caldo e al freddo, anche se la sua temperatura ideale è tra 14 e 18 gradi C. Per quanto riguarda l’irrigazione, non è impegnativa, potendo annaffiare una volta ogni 7-10 giorni

3. La Shefflera è una pianta molto resistente che riesce a tollerare anche temperature di -10ºC, anche se è migliore con temperature comprese tra 15 e 25ºC. Richiede poche cure: cresce bene in mezz’ombra e pieno sole e ama stare vicino alle finestre. Nonostante prediliga ambienti umidi, non è esigente con le innaffiature, è sufficiente annaffiare ogni 10 giorni.

4. Chlorophytum comosum o comunemente chiamati nastri, oltre a fornire vita nella nostra casa, è molto facile da propagare: mettiamo semplicemente i «figli» che escono all’estremità dei nastri in acqua e quando le radici sono emerse e sono lunghi circa 5 cm li trapiantiamo. È una pianta molto comune in casa per la sua facile manutenzione ed è anche una delle piante che purifica di più l’aria. Se ci sono asmatici in casa e persone con problemi respiratori lo apprezzeranno. Questo appartamento si adatterà perfettamente a tutti gli ambienti: soleggiati, ombreggiati o semiombreggiati. Accanto a una finestra sarà felice e se lo spruzzi anche d’acqua, in termini di irrigazione, una volta alla settimana è sufficiente. È molto appariscente se è appeso.

5. Altra pianta da inserire: la Peperomia . Questa pianta regge perfettamente nelle zone con molta luce e nelle zone con poca luce. Non richiede molta acqua, è sufficiente annaffiare ogni 10 giorni. La temperatura in cui è più confortevole è intorno ai 16/22ºC ma può svilupparsi e adattarsi al di fuori di questo intervallo. Questa pianta ha foglie molto vistose (c’è una grande varietà all’interno delle peperomie) e possiamo appenderla vicino a una finestra o praticamente in qualsiasi altro posto della nostra casa.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *