Suggerimenti

5 piante medicinali per pelle e capelli

L’uso delle piante medicinali ci ha accompagnato in tutta la nostra storia: ci sono piante che ci aiutano a combattere le emicranie , altre ci aiutano con le coliche , ci sono piante per il bruciore di stomaco , la forfora , per i dolori muscolari , e così potremmo continuare con una lunga lista di utilizzi (puoi vedere di più qui ).

Piante medicinali per pelle e capelli

Bardana

Grazie al lieve effetto antibatterico della radice di bardana, è diventato un ottimo rimedio naturale per combattere le condizioni della pelle come eczema, psoriasi o acne.

Per prendere la radice di bardana basta tagliarla a fettine sottili con un coltello o un pelapatate e aggiungerla alle insalate. Può essere applicato anche direttamente esternamente sulla zona interessata preparando cataplasmi o con l’infuso stesso.

Calendula

Questa erba medicinale può essere utilizzata per donare lucentezza e vita ai capelli . Devi solo preparare un infuso con 1 litro d’acqua e 60 g di fiori di calendula fresca (usane solo 30 g se usi fiori secchi) e lasciarlo riposare una notte. Il giorno dopo lo coltivi e hai il tonico per capelli e cuoio capelluto. Si conserva bene fino a 4 giorni in frigorifero o in frigorifero.

Utilizzando questa pianta esternamente e localmente, è molto utile e benefica per migliorare la pelle irritata, punture di insetti o scottature solari. Puoi usarlo preparando cerotti o aggiungendolo nella preparazione di creme, oli, ecc.

Gotu kola o gotu kola

Questa pianta medicinale è indicata per migliorare l’aspetto e la salute della pelle : accelera la produzione di collagene, che aiuta a ritardare l’invecchiamento cutaneo e riduce o elimina le cicatrici grazie alla sua proprietà antinfiammatoria, ha proprietà antisettiche, quindi aiuta per pulire ferite, eliminare brufoli, combattere psoriasi, ustioni o eczemi

È anche efficace per le condizioni del cuoio capelluto, come la forfora, stimola la crescita dei capelli e aggiunge lucentezza.

Hennè

Si ritiene che l’henné sia ​​stato utilizzato negli ultimi 8000 anni ed è considerato il rimedio a base di erbe più importante per colorare i capelli. L’henné dona ai capelli molta lucentezza, volume, morbidezza, previene l’effetto crespo o crespo, è efficace anche nell’eliminare la forfora e nel prendersi cura del cuoio capelluto riequilibrandolo ed evitando l’eccesso di sebo o secchezza. Inoltre stimola la crescita del capello e lo rinforza, si può chiedere di più?

Potete fare uno shampoo all’henné in casa, ecco la ricetta

Alloro

Le foglie di alloro aiutano ad eliminare la forfora e stimolano anche la crescita dei capelli . Per utilizzarli è sufficiente preparare un infuso con 300 ml di acqua e 6 foglie di alloro. Lo si lascia tutta la notte e al mattino lo si filtra ed è pronto per l’uso. Si applica direttamente sul cuoio capelluto con un energico massaggio di 5 minuti, senza bisogno di risciacquare.

Oltre ai capelli, le foglie di alloro sono ottime per le infezioni della pelle grazie alle loro proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Si può fare il bagno con alcune foglie di alloro e il loro infuso, preparare un olio infuso con foglie di alloro (si può fare così ) oppure applicare dei cerotti direttamente sulla zona da trattare.

Puoi trovare altre piante medicinali qui

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *