Suggerimenti

6 risorse per sfruttare l’acqua nell’orto biologico

Nella progettazione e nella gestione dell’orto biologico è fondamentale fare un buon uso dell’acqua e attuarne una gestione sostenibile . L’acqua condizionerà lo sviluppo di colture, colture, parassiti e malattie, ecc.

Le risorse che ti propongo di seguito ti aiuteranno a fare un uso migliore dell’acqua e potrai anche ottenere una maggiore fertilità del terreno, evitarne l’erosione o promuovere la biodiversità nel giardino.

Risorse per sfruttare l’acqua nell’orto biologico

1.- Irrigazione a goccia : è una forma di irrigazione che impedisce in gran parte all’acqua di evaporare, l’erosione che provoca nel suolo è molto piccola e ci consente di controllare la quantità di acqua che forniamo.

2.- Hugelkultur : è una forma di coltivazione su aiuole rialzate che, oltre a fornire sostanze nutritive alle piante, difficilmente necessita di annaffiature per il suo grande potere di trattenere acqua e umidità.

3.- La linea chiave o coltivazione linea chiave : è un sistema molto efficace per la cattura e la conservazione dell’acqua che favorisce la vita e la rigenerazione della terra, rendendola più fertile. È progettato in base alle caratteristiche del terreno.

4.- Cattura dell’acqua piovana: Consiste nello stoccaggio dell’acqua piovana in cisterne o fusti da utilizzare nei periodi senza pioggia. Utilizzando alcuni processi di filtraggio può essere utilizzato anche a livello domestico.

5.- Vasi o vasi di terracotta: un sistema molto semplice che possiamo realizzare per risparmiare acqua. Si utilizzano un vaso o due vasi (senza smalti o vernici) che vengono incollati tra loro nella parte più larga e interrati accanto alle piante. Per irrigare versiamo l’acqua all’interno, copriamo il vaso e l’acqua esce poco a poco, mantenendo un certo grado di umidità costante. Puoi vedere alcune foto qui sotto.

6.- I fossi o swales: è particolarmente interessante per le zone in pendenza, e consiste nello scavare trincee con fondo piatto sui bordi dove si accumula l’acqua. Le trincee possono essere più o meno grandi, a seconda della piovosità della zona. Avere un fondo piatto aiuta l’acqua a filtrare l’acqua a poco a poco. Questa tecnica impedisce anche l’erosione del terreno. Per la sua costruzione, il terreno deve essere studiato.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.