Suggerimenti

7 cibi che ti aiutano a dormire meglio

Stanco? Non preoccuparti, non sei l’unico ad essere stanco per mancanza di sonno , infatti quasi la metà della popolazione riconosce che in certi periodi soffre di insonnia ed è più difficile addormentarsi e riposarsi bene la notte .

Un lavoro stressante, tempi incerti o problemi nella vita familiare sono le cause più comuni di insonnia . Gli effetti dell’insonnia prolungata possono essere dannosi per la salute e possono anche causare problemi cardiaci, diabete, obesità, ansia, disattenzione o persino depressione.

Una buona dieta può aiutarci a favorire il riposo e a ritrovare il sonno durante la notte. Consiglio soprattutto questi 7 alimenti che ti aiuteranno a dormire meglio e a svegliarti più riposato e con più vitalità al mattino.

7 cibi che ti aiutano a dormire meglio

1.- Piselli o piselli

I piselli o piselli sono un legume delizioso e nutriente oltre ad essere ricco di proteine ​​vegetali tra i suoi nutrienti vitamine dal gruppo del magnesio, componenti essenziali che ci aiutano a mantenere regolati i cicli del sonno.

2.- Banane

Questo super frutto non è solo una pompa nutritiva ma ha anche, tra i suoi tanti componenti, minerali come potassio e magnesio, che favoriscono il rilassamento muscolare. A volte l’insonnia può essere causata da carenze alimentari, come nel caso del magnesio, che può causare la sindrome delle gambe senza riposo .

3.- Spinaci

Queste verdure a foglia verde, oltre ad essere ricche di potassio e magnesio, contengono quantità di calcio, un altro minerale molto importante per il sonno. Il calcio aiuta a generare la melatonina, l’ormone che mantiene il ritmo circadiano. Oltre agli spinaci , anche altre verdure a foglia verde come bietole, cavoli, cavoli, ecc. sono utili a questo scopo.

4.- Ciliegie

I partecipanti a uno studio sull’insonnia hanno dovuto bere 250 ml di succo di ciliegia naturale al mattino e altri 250 ml alla sera per due settimane. I partecipanti hanno visto miglioramenti nei loro schemi di sonno.

Le ciliegie sono ricche di melatonina , un ormone che ci aiuta a dormire. Mangiare ciliegie al pomeriggio o alla sera ti aiuterà a riposarti bene.

5.- Ananas

L’ ananas è un frutto tropicale noto per le sue qualità nutritive, e all’interno di queste proprietà si può aggiungere per favorire il funzionamento di due ormoni che regolano il sonno, la melatonina e la serotonina, tramite un precursore, il triptofano . La serotonina è molto importante per regolare i nostri cicli interni di sonno e veglia e per regolare l’ansia, l’ambiente e persino i disturbi alimentari.

6.- Mandorle

Una delle noci più consumate sono le mandorle . Oltre ad essere buonissime ed essere molto utilizzate sia per mangiarle da sole che per fare il latte di mandorle , sono altamente nutrienti. Hanno preziose quantità di magnesio e calcio, che, come abbiamo detto prima, sono essenziali per aiutarti ad addormentarti. Con un bicchiere di latte di mandorla o una manciata di questi frutti secchi ogni giorno favoriremo naturalmente il sonno e il riposo.

7.- Semi di zucca

I semi di zucca contengono triptofano e contengono acidi grassi essenziali come gli Omega 3 (che fanno parte della struttura del sistema nervoso), alcuni componenti essenziali per prevenire o migliorare l’insonnia, la depressione, lo stress e l’ansia

Ma ci sono anche alcune piante medicinali che ci aiutano a dormire di più e meglio:

Balsamo

Questa pianta medicinale dal gradevole profumo di limone appartiene alla stessa famiglia della menta ed è stata utilizzata per la sua azione di indurre il sonno fin dall’antichità. È particolarmente efficace se combinato con la valeriana. Melissa è un buon rimedio naturale per l’insonnia causata da stati depressivi, problemi digestivi come bruciore di stomaco o mal di testa .

Fiore d’arancio

Un’altra pianta medicinale che funziona molto bene soprattutto per i casi di insonnia, questa volta causata da tachicardia, nervosismo, palpitazioni, insufficienza venosa e gambe pesanti e stanche.

I fiori d’arancio ci aiutano a riposare e rilassarci per dormire meglio.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *