Suggerimenti

A cosa serve l’aglio? Scopri come l’aglio può aiutarti a migliorare la tua salute

A cosa serve l’ aglio ? L’aglio è stato tradizionalmente utilizzato per mantenere e migliorare la salute da diverse culture antiche. In questo articolo parleremo delle proprietà e dei benefici dell’aglio in modo che tu possa trarne vantaggio.

Uno dei rimedi casalinghi e naturali più diffusi e utilizzati è l’aglio, e non sorprende per le sue proprietà medicinali. L’aglio, Allium sativum , è noto e utilizzato fin dall’antichità per le sue benefiche qualità curative, tra cui combattere i batteri grazie alla sua azione antibatterica, o per rafforzare le difese.

Questa pianta perenne appartiene alla famiglia dei gigli ed è originaria dell’Asia, ha fiori molto vistosi e da essa usiamo il bulbo (aglio). In paesi come la Cina è comune consumare aglio nero .

Ma andiamo a conoscere a fondo a cosa serve l’aglio.

Proprietà e benefici dell’aglio

  • Contiene vitamine A, B1, B2, B3, B5, B6, B9, C ed E
  • Ha minerali come potassio, fosforo, calcio, magnesio, selenio, sodio, ferro, zinco e rame
  • L’ allicina è un componente dell’aglio che gli conferisce proprietà per rafforzare il sistema immunitario, prevenire le ulcere gastriche, prevenire il cancro, migliorare l’apparato respiratorio o cardiovascolare
  • Contiene anche Quercitina , un flavonoide molto benefico per la salute grazie alle sue proprietà analgesiche, antibatteriche, antiasmatiche, antidiabetiche, epatoprotettive, antiartritiche, ecc.
  • Migliora le infezioni che possono svilupparsi nel sistema respiratorio
  • Grazie alla sua azione espettorante, decongestiona le vie respiratorie, elimina il muco e aiuta a migliorare i casi di bronchite , influenza e raffreddore.
  • Aiuta a purificare il sangue
  • L’aglio aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, quindi altamente raccomandato per la pressione alta
  • Facilita la buona digestione dei pasti
  • Ha proprietà analgesiche, aiutando a ridurre il dolore in modo naturale
  • Aiuta ad eliminare l’ herpes labiale applicato localmente
  • Favorisce una buona circolazione sanguigna , che avvantaggia tutto il nostro corpo poiché riceverà correttamente l’ossigeno, i nutrienti e gli ormoni che entrano nel flusso sanguigno, e tutto grazie al suo contenuto di adenosina e ajoene
  • Riduce la formazione di coaguli di sangue, poiché aiuta a fluidificare il sangue
  • Migliora le emorroidi
  • Migliora il funzionamento del sistema cardiovascolare
  • Rafforza il nostro sistema immunitario
  • Ha proprietà antibiotiche, essendo un antibiotico naturale
  • Riduce i sintomi delle allergie stagionali
  • È in grado di eliminare i parassiti intestinali come la tenia o la tenia
  • L’aglio ha proprietà antinfiammatorie
  • Per la sua azione diuretica, l’ aglio è un rimedio naturale per la ritenzione di liquidi e ci aiuta ad eliminarli dall’organismo
  • È molto utile per migliorare i casi di gotta o acido urico alto high
  • Applicato esternamente sulla pelle ci aiuta a evitare infezioni, calli e persino verruche

Come vedrai, l’aglio ha molti usi medicinali. Se temi che possa lasciarti l’alitosi dopo il consumo, puoi fare qualcosa di molto semplice per evitarlo. Sciacquatevi semplicemente la bocca con mezzo bicchiere d’acqua e un cucchiaino di bicarbonato di sodio, oppure potete anche masticare qualche foglia di menta fresca.

Leggi anche Come piantare l’aglio

Come assumere l’aglio per sfruttare le sue proprietà

Per sfruttare tutti i benefici dell’aglio, puoi prenderlo crudo in insalata o aggiungerlo a fine pasto.

Inoltre, puoi anche preparare la tintura all’aglio:

  • Per fare la tintura serve una parte di aglio per due di alcol (questo può essere vinaccia, vodka, brandy, brandy… che ha una gradazione alcolica tra il 40 e il 60% e che è sempre per consumo interno). Ad esempio, se aggiungi 50 grammi di aglio, avrai bisogno di 100 ml di alcol.
  • Metti l’aglio in un barattolo di vetro e aggiungi l’alcol che preferisci.
  • Puoi schiacciare un po’ l’aglio prima di metterlo nel barattolo.
  • Lascialo in un luogo fresco e buio per 4-6 settimane, scuotendolo un po’ ogni giorno.
  • Quindi lo filiamo con una garza o un panno di cotone e lo prenderemo aggiungendo dalle 4 alle 10 gocce di tintura diluite in un bicchiere d’acqua e bevendolo oppure può essere applicato anche esternamente, direttamente sulla pelle.

Questa tintura può essere utilizzata per un anno.

Trattandosi di un alimento medicinale, si raccomanda che il suo consumo non sia quotidiano, ma piuttosto sporadico.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *