Suggerimenti

Beauty routine per ottenere la pelle che desideri

Detergente, tonico, idratante, crema nutriente…. Qual è la beauty routine migliore per prendersi cura della pelle di viso, collo e décolleté? Sai bene come e quando vengono utilizzati i diversi prodotti di bellezza?

Raggiungere e mantenere una pelle giovane, sana e radiosa è uno dei desideri di molte persone (sì, includo donne e uomini) perché a loro piace apparire e sentirsi bene.

Avrete sicuramente sentito il detto ” Il volto è lo specchio dell’anima “. Che ci piaccia o no, la pelle del viso, del collo e del décolleté dimostra se ci prendiamo cura di noi stessi. E qui includo prenderci cura di noi stessi dall’interno con una buona alimentazione ricca di frutta e verdura e prenderci cura di noi stessi dall’esterno con i prodotti Bio Cosmetics indicati per il nostro tipo di pelle.

È chiaro che prima iniziamo a prenderci cura della nostra pelle, non solo possiamo preservarla e prevenirne l’invecchiamento precoce e la comparsa di macchie e rughe senili , ma sarà meno soggetta a soffrire di malattie o disturbi della pelle come desquamazione, rosacea, acne, pelle grassa, mista, sensibile, ecc.

Vuoi sapere qual è la beauty routine migliore per prenderti cura del tuo tipo di pelle e che è anche semplice ed efficace? Bene, in questo articolo ti forniremo delle opzioni in modo che tu sappia qual è il modo migliore per prendersi cura e proteggere la tua pelle in modo che sia sempre fantastica.

La migliore beauty routine: quella che si adatta alla tua pelle

Ma… Che tipo di pelle ho? Questi sono i tipi di pelle più comuni:

  • Pelle grassa : pori aperti, lucidi, punti neri, brufoli.
  • Pelle secca : tesa, senza elasticità, devitalizzata, squamosa e ruvida.
  • Pelle mista : sulla fronte, naso e mento la pelle è grassa e sugli zigomi e in altre parti delle tempie la pelle è secca.
  • Pelle sensibile : irritazione, secchezza, tensione, prurito, eritema o arrossamento.
  • Pelle matura : mancanza di compattezza e tono, secchezza, pori dilatati, macchie senili, tensione, arrossamento, rughe, mancanza di elasticità, pelle sottile.

Anche se la prima azione che devi compiere per sfoggiare una pelle radiosa è la stessa indipendentemente dal tipo di pelle che hai:

Pelle pulita

Si può dire che pulire adeguatamente la pelle è l’azione più importante, perché se i pori della nostra pelle sono saturi di sebo, prodotti di scarto, cellule morte, ecc. È difficile che i trattamenti che applichiamo in seguito abbiano un effetto sulla pelle, perché non potranno essere assorbiti.

Per eliminare questo sporco dalla pelle, applichiamo un detergente sulla pelle. Oltre ad avere a nostra disposizione la Lozione Detergente e Struccante , lo Struccante Occhi e Labbra , abbiamo altre opzioni che, personalmente, amo per la grande diversità che possiamo trovare: il sapone detergente .

Il sapone, oltre a lasciare la pelle pulita e pronta a ricevere il resto dei prodotti che andremo ad applicare, può avere effetti diversi sulla pelle a seconda del tipo di sapone, ad esempio:

  • Il sapone alla calendula è particolarmente indicato per le pelli sensibili.
  • Il sapone alla rosa canina è la scelta migliore per la pelle matura e la pelle secca.
  • Il sapone all’argilla verde è meraviglioso per bilanciare la pelle grassa e mista.
  • Il sapone all’argan è particolarmente indicato per pelli sensibili e pelli secche.
  • La Mousse di Sapone Neutro è molto delicata con le pelli più sensibili.

Come si usa : bagnare la pelle del viso e con le mani bagnate strofinare il sapone due o tre volte e applicare su tutto il viso (attenzione al contorno occhi) effettuando un massaggio circolare verso l’alto, dalla mascella verso il davanti. Insaponiamo anche il collo e la scollatura e rimuoviamo con acqua tiepida. Per rimuovere il sapone dalla zona del décolleté, puoi usare un batuffolo di cotone o una spugna.

Quando usarlo : al mattino prima di applicare lozioni e creme e la sera per struccare.

Oltre al sapone, il detergente e la lozione detergente , hanno la possibilità di oli utilizzando piante per desmaquillarnos :

Olio di cocco, olio di rosa canina, olio d’oliva, burro di karitè, olio di mandorle dolci, olio di avocado, il famoso olio di argan e olio di jojoba sono ottime opzioni per rimuovere il trucco, anche se hai la pelle grassa!.

Ma attenzione, anche se tutti questi oli rimuovono il trucco e una lozione struccante, non tutti gli oli sono per tutti i tipi di pelle.

  • Olio di cocco : è uno dei migliori per rimuovere il mascara. È uno dei pochi oli che funziona bene per tutti i tipi di pelle, dalla pelle matura a quella sensibile a quella grassa.
  • Olio di rosa canina : è consigliato per pelli mature e secche.
  • L’ olio d’oliva è la scelta migliore per la pelle grassa e mista.
  • Il burro di karitè verrà particolarmente bene se hai la pelle sensibile mista, anche se si possono usare anche altre pelli con buoni risultati.
  • Olio di mandorle dolci : per pelli sensibili e normali.
  • Olio di avocado: un’opzione straordinaria per la pelle sensibile e secca. Particolarmente buono per rimuovere mascara o mascara.
  • Olio di Argan : per pelli sensibili, secche e mature.
  • Olio di jojoba: utilizzare su qualsiasi tipo di pelle. Ottimo per rimuovere il mascara.

Modo d’uso : applicare una piccola quantità su un batuffolo di cotone, passarlo sulla zona da rimuovere. Un’altra opzione è inumidire la pelle e applicare l’olio con la punta delle dita. Quando devi rimuovere il mascara, applicane una piccola quantità sul cotone.

Quando usarlo : in qualsiasi momento del giorno e della notte in cui si desidera rimuovere il trucco.

Uno dei vantaggi aggiuntivi della rimozione del trucco con l’olio è che in seguito non è necessario applicare altro perché la pelle rimane pulita, idratata e nutrita.

Questo per il giorno per giorno, ma di tanto in tanto, a seconda che la nostra pelle sia secca, mista o grassa, avremo bisogno di un esfoliante .

Qual è l’opzione migliore? Il più naturale. E in questo caso è lo Scrub alle olive , che rimuove le cellule morte, pulisce i pori e rinnova la pelle. Ecco perché è così luminoso e ringiovanito dopo l’uso.

Come si usa : applicare una piccola quantità sulla punta delle dita da massaggiare disegnando piccoli cerchi su viso, collo e décolleté (che avremo precedentemente bagnato). Quindi viene rimosso con abbondante acqua tiepida.

Quando usarlo : è una buona idea farlo mentre facciamo la doccia, così possiamo rimuoverlo più comodamente. Se hai la pelle secca, fallo ogni 15 giorni. Se la tua pelle è mista, ogni settimana o ogni 10 giorni e se la tua pelle è grassa, puoi esfoliare ogni 4 o 5 giorni.

Pelle equilibrata: il tonico

Una volta che abbiamo lasciato la nostra pelle molto pulita, è il momento di bilanciare il suo pH. Come fai a fare questo? Con l’aiuto del tonico. Hai Tonico per pelli sensibili e anche Tonico per tutti i tipi di pelle . Poco dopo aver iniziato a usarli, puoi notare la differenza.

Come usarlo : è molto semplice, ne metti una piccola quantità su un batuffolo di cotone o una spugna e la applichi sulla pelle picchiettando, senza trascinare.

Quando usarlo : sempre dopo aver pulito la pelle.

.

Contorno occhi

Per questa zona del viso occorre applicare un prodotto appositamente formulato per il contorno occhi. Il motivo è che la pelle in questa zona è molto fine e delicata e non possiamo applicare una crema qualsiasi.

È anche facile che le cosiddette “zampe di gallina” siano una delle prime rughe a emergere. Questi tipi di rughe sono anche conosciuti come linee sottili .

Resta con il miglior prodotto per il contorno occhi , si stende di più ed è efficace.

Come si usa : mettere una piccola quantità di prodotto sulla punta del dito e applicarlo picchiettando delicatamente dalla zona del condotto lacrimale alla zona esterna dell’occhio, coprendo l’intera pelle delle occhiaie. Ripetere due o tre volte e poi dovrebbe essere assorbito.

Quando usarlo : due volte al giorno una volta che la pelle è pulita.

,.

Siero

Questo prodotto è simile alla crema idratante ma più concentrato e si differenzia anche per il fatto che è in grado di penetrare negli strati più interni della pelle. Se scegli il siero migliore , avrai i migliori risultati.

Come si usa : Applicare il siero in piccole quantità distribuite su tutta l’area da trattare e poi distribuirlo dando piccoli tocchi, cercando di non trascinare il prodotto.

Quando usarlo : prima della crema idratante.

.

Pelle idratata

Esistono diversi tipi di creme idratanti e dobbiamo usarne una specifica per il nostro tipo di pelle: crema idratante per pelli mature , crema idratante per piedi secchi , crema idratante per pelli sensibili , crema idratante per pelle mista o crema idratante per pelle grassa.

Molti problemi della pelle derivano da un’errata o mancata idratazione, ma il bello è che possiamo prevenirli con questi semplici gesti!

Modalità d’uso : Stendere picchiettando su tutto il viso, collo e décolleté. Facendo sempre movimenti verso l’alto.

Quando usarlo : al mattino. Sarà un’ottima base su cui applicheremo il trucco (se lo usiamo). In questo modo durerà più a lungo in condizioni migliori.

Pelle nutrita

È il momento di prenderti cura della tua pelle durante la notte. Una volta eliminate le impurità che si sono accumulate sulla pelle durante la giornata, applichiamo una crema il cui scopo sarà quello di nutrire la pelle durante le ore di riposo notturno.

Scegli tra Crema Nutriente per Pelli Secche , Crema Nutriente per Pelli Sensibili , Crema Nutriente per Pelli Miste o Crema Nutriente per Pelli Grasse.

Modalità d’uso : Applicare piccole quantità sulle zone del décolleté, collo e viso e distribuirle con tocchi leggeri e veloci, senza trascinare.

Quando usarlo : La sera, dopo detergente e tonico e se necessario anche dopo il siero.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *