Suggerimenti

Benefici del melone e proprietà nutritive di questo frutto.

Melone , Cucumis melo , un frutto che appartiene alla famiglia botanica delle Cucurbitaceae come cetriolo , zucchina o zucchina , zucca o zucca e anguria . I meloni sono un frutto ampiamente consumato in molti paesi per via del suo sapore dolce, rinfrescante e, naturalmente , per i benefici del melone . Ed è che, oltre a goderne il sapore, le proprietà del melone sono molto interessanti per la nostra salute.

Oggi nei mercati possiamo trovare molte diverse varietà di meloni: buccia di rospo, ogen, tendral, galia, melone, melata… Ognuno con le sue peculiarità ma tutte con qualcosa in comune: che sono dolci e rinfrescanti.

In questo articolo andremo a sapere quali proprietà ha il melone , il suo valore nutritivo e come scegliere un melone dolce e maturo.

Valore nutrizionale del melone

Di ogni 100 grammi di melone, più di 90 sono acqua. Ha 6 grammi di carboidrati, quasi 1 grammo di proteine ​​vegetali e 0 contenuto di grassi. Per quanto riguarda la fibra, ne contiene 1 grammo ogni 100 grammi di frutta.

Le vitamine del melone includono vitamina C, niacina o B3, E, acido folico o B9, caroteni (il melone arancione ha più del melone bianco), piridixina o B6 e tiamina o B1.

E tra i minerali possiamo citare potassio, fosforo, magnesio, sodio, calcio, ferro e zinco.

I meloni forniscono 26 kcal per 100 grammi.

Leggi anche 7 benefici di mangiare il melone

Melone, proprietà e benefici

Questo frutto è molto salutare e non dobbiamo smettere di incorporarlo nella nostra dieta abituale durante la stagione dei meloni.

I meloni, grazie alla loro azione diuretica, ci aiutano a prevenire la ritenzione di liquidi e a favorire il funzionamento dei nostri reni.

Ha un effetto molto delicato come lassativo.

I semi schiacciati o battuti insieme all’acqua di melone favoriscono l’espulsione dei vermi intestinali.

Il melone migliora il funzionamento del nostro sistema immunitario

È il nostro alleato per prevenire le malattie cardiovascolari. Infatti, l’adenosina, un composto nel melone, aiuta a prevenire la trombosi, l’angina pectoris e l’ictus.

Ci aiuta a mantenere la vista, la pelle e i capelli in buone condizioni.

È un frutto con un buon apporto di antiossidanti, che ci proteggono dalle malattie croniche e ritardano l’invecchiamento.

I meloni sono un’opzione salutare da prendere tra i pasti o come spuntino durante la giornata.

Il suo contenuto di vitamina C ci rende più resistenti alle infezioni e aiuta le ferite a guarire prima.

Il melone applicato esternamente sulla pelle, come se fosse una maschera, la pulisce in profondità e rimuove macchie e acne.

Un altro importante vantaggio di questo frutto estivo è che stimola la circolazione sanguigna.

Il melone è particolarmente utile per le persone con ipertensione o pressione alta.

Grazie alla sua azione diuretica e disintossicante, mangiare il melone fa molto bene a chi soffre di disturbi come gotta e reumatismi.

Il consumo di melone ci aiuta a riposare e dormire meglio.

Come scegliere i meloni

Se stai cercando un melone dolce e maturo, dovresti prestare attenzione al peduncolo o alla coda che ha ad un’estremità. Se è troppo duro, il melone non è ancora pronto da mangiare, ma se il gambo è morbido e sembra secco, è un’indicazione che il melone è dolce e pronto per essere assaggiato.

Un altro modo per sapere se il melone è maturo è premere leggermente ma con fermezza su un’estremità del melone. Se cede un po’, significa che il melone è maturo. Ma se è difficile, non è pronto.

Ma dobbiamo prestare attenzione anche all’odore. Se il melone ha un aroma gradevole e dolce, è un’altra indicazione che è pronto. Ma se non ha alcun odore, dovremmo lasciarlo maturare ancora per qualche giorno.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *