Suggerimenti

Carciofo o carciofo per prendersi cura di fegato, reni, dimagrire e depurarsi

Carciofo o carciofo , Cynara scolymus , senza dubbio uno degli ortaggi più apprezzati per le sue proprietà nutritive e per il suo valore nella gastronomia tradizionale.

Il carciofo è una pianta perenne originaria dell’Africa ampiamente coltivata in tutto il mondo, e non c’è da stupirsi, dal momento che sia i suoi fiori (carciofo) che le sue foglie sono utilizzati per le loro ottime proprietà medicinali e nutritive.

Carciofo o carciofo, Cynara scolymus, proprietà nutrizionali e benefici per la salute

Contengono minerali come calcio, ferro, potassio, fosforo e magnesio

Hanno vitamine A, C, E e del gruppo B come B1, B3 (niacina), B9 (acido folico)

Altri componenti che conferiscono al carciofo le sue caratteristiche più benefiche sono la mucillagine, l’acido clorogenico (antiossidante), l’inulina, gli steroli, il cinnaroside e la cinarina.

È una pianta che si prende cura del fegato e ne favorisce le funzioni epatiche .

Il carciofo stimola la produzione della bile che faciliterà la digestione dei grassi

Aiutano ad evitare disturbi cardiovascolari.

Migliorano le emorroidi

Favorisce l’eliminazione dei liquidi accumulati

Ci aiutano a sentirci soddisfatti

I carciofi sono ricchi di fibre , quindi ci aiutano a regolare la glicemia ed evitare i picchi.

Il carciofo combatte la stitichezza grazie alla fibra che contiene

Aiuta a mantenere l’intestino in buone condizioni

Il carciofo aiuta a rafforzare il nostro sistema immunitario

Ha un’azione antinfiammatoria dovuta al cinarósido.

Prenditi cura della salute dei nostri reni e aiutaci ad eliminare le tossine dovute all’azione depurativa del carciofo.

Il carciofo protegge e si prende cura del nostro apparato digerente

Se hai intenzione di fare una dieta per perdere peso , includi i carciofi per le loro proprietà nutrizionali, per il loro basso apporto calorico, per il loro potere di eliminare le tossine accumulate, favorire il transito intestinale e il loro alto contenuto di acqua. Ricorda che 100 grammi di carciofi forniscono solo circa 22 chilocalorie.

Il consumo di carciofo o carciofo è particolarmente consigliato per le persone con gotta o acido urico alto, artrite, stitichezza, diabete o ipertensione.

Possiamo preparare c s a vapore, macerare con olio e limone e può anche prendere foglie alcachofera infusione. Guarda qui le ricette con i carciofi
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *