Suggerimenti

Carciofo per disturbi al fegato, stitichezza, cattiva digestione o sovrappeso

Il carciofo ( Cynara scolymus ) è la foglia della pianta del carciofo, tradizionalmente molto utilizzata nella medicina popolare per proteggere e curare in modo naturale il fegato. È una pianta perenne che può essere coltivata e di cui possiamo anche mangiare i suoi fiori ( carciofi ) in primavera, anche se le sue foglie possono essere utilizzate tutto l’anno.

Il carciofo contiene cinarina , un acido molto potente che stimola la secrezione della bile e protegge il fegato, ma agisce anche sulle cellule dei reni per aumentare la secrezione di urina. Il carciofo è composto anche da fitosteroli, inulina, mucillagini, vitamine del complesso B e minerali come magnesio, ferro o potassio.

Proprietà del carciofo (Cynara scolymus)

  • Favorisce l’ eliminazione delle tossine dal fegato
  • Protegge il fegato
  • Aiuta ad eliminare l’ edema
  • È molto utile per il fegato pigro o congestionato
  • È indicato per l’ ittero
  • Facilita la digestione e l’ eliminazione dei grassi
  • Stimola la rigenerazione delle cellule del fegato
  • Il carciofo ha una grande capacità depurativa
  • È consigliato in caso di fegato grasso
  • Abbassa i livelli di zucchero nel sangue
  • Aiuta ad eliminare la cellulite
  • Produce una sensazione di sazietà
  • È indicato per l’ epatite
  • Ha azione collerica quindi aumenta la secrezione biliare
  • Favorisce l’espulsione di gas e flatulenza
  • Migliora le condizioni della pelle come acne , eczema o dermatite
  • Combatte la stitichezza , poiché stimola i movimenti intestinali
  • Aiuta a perdere peso, quindi è indicato in una dieta per perdere peso
  • Stimolando l’eliminazione dei liquidi, il carciofo non è indicato solo per i casi di ritenzione di liquidi ma è anche molto benefico per acido urico alto, artrite o malattie circolatorie

Come fare l’infuso di carciofi

In una tazza mettete un cucchiaino di carciofo e aggiungete 150 ml di acqua molto calda (ma non bollente). Coprire e lasciare riposare 15 minuti.

Quindi filtriamo e beviamo a poco a poco. Volendo si può addolcire con la stevia .

È preso dopo i pasti.

Puoi conoscere le proprietà di altre piante medicinali qui .

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *