Suggerimenti

Chi trae vantaggio dall’acquisto di prodotti biologici e locali?

Il consumo di prodotti biologici e locali oa Km 0 continua ad aumentare ogni anno. Questi tipi di prodotti sono stati prodotti secondo le normative europee sugli alimenti biologici e vengono trasportati a un massimo di 100 km dal luogo in cui sono stati prodotti.

L’agricoltura ecologica, biologica o biologica è regolata da normative europee che vietano l’uso di pesticidi chimici di sintesi, erbicidi o fungicidi.

Inoltre, l’agricoltura biologica è riconosciuta come una delle pratiche essenziali che devono essere attuate per combattere il cambiamento climatico . L’agricoltura biologica combina pratiche tradizionali con ricerca e innovazione.

In Spagna (il principale produttore di alimenti biologici in Europa ) abbiamo il privilegio di avere la più grande varietà di prodotti biologici e locali . Approfittiamone!

Come faccio a sapere che un prodotto è ecologico?

Perché porta la certificazione ufficiale che lo accredita.

Nel caso degli alimenti biologici, gli organismi di certificazione di ciascuna comunità autonoma passano vari controlli ai produttori e ai trasformatori biologici per garantire la qualità dei prodotti e il modo in cui sono stati prodotti.

Come nei prodotti biologici destinati all’alimentazione, esistono anche i sigilli ecologici per i prodotti igienici e cosmetici che certificano l’origine dei loro ingredienti. Entrerò più nel dettaglio sui tipi di francobolli nei cosmetici biologici in un altro post.

Il tuo stato di salute è in gran parte basato sul tipo di dieta che mangi. Investi in alimenti biologici o bio, senza residui di pesticidi, ormoni, ecc. influisce positivamente sulla tua salute. Cosa c’è di più importante della salute?

Cosa sto rafforzando quando acquisto cibo biologico e locale?

  • Pratiche agricole responsabili che preservano la biodiversità e le risorse naturali (biodiversità di fauna e flora, acqua, suolo)
  • Alimenti più sicuri, freschi e nutrienti che maturano al meglio prima di essere raccolti. Non sono stati nelle fotocamere per giorni o settimane come prodotti che percorrono migliaia di chilometri fino al tuo tavolo.
  • Si evita di ingerire prodotti con tracce di antibiotici, ormoni, pesticidi, erbicidi o fertilizzanti sintetici , particolarmente dannosi per bambini e adulti.
  • Ridurre le emissioni di gas serra come la CO2 dovute al trasporto e all’imballaggio.
  • Lo sviluppo dell’economia locale in modo sostenibile
  • Promuovere l’occupazione con condizioni di lavoro dignitose , soprattutto per i piccoli e medi agricoltori
  • Contribuisci al fatto che i villaggi e un ambiente rurale vivo non siano abbandonati
  • Mantenere i costumi e la gastronomia locali.
  • Conosci l’origine degli alimenti che mangi e come vengono prodotti

La persona che sceglie prodotti biologici e di prossimità o di prossimità è consapevole dell’importanza della propria scelta al momento del consumo .

Il consumo consapevole e responsabile può essere uno strumento di trasformazione molto potente.

Cos’è un consumatore responsabile?

È una persona ben informata, che ama prendersi cura di sé e sa di poter contribuire positivamente alla salvaguardia dell’ambiente con azioni quotidiane come lo shopping.

Quando riempie il carrello, un consumatore responsabile valuta fattori quali:

  • Che il prodotto è ecologico, biologico o bio.
  • Che si tratti di prossimità o locale.
  • Rendilo stagionale
  • Che sia fatto in modo artigianale
  • Che le condizioni di lavoro dei produttori siano degne

Se la tua dieta non si basa su cibi vicini, potresti aver bisogno di una quantità di olio fino a 17 volte superiore rispetto a una dieta basata su cibi vicini. Non è brutale per te?

Infine, il consumo responsabile attraverso i prodotti biologici non influisce solo sull’ecologia e sulla salute, ma ha anche un impatto molto importante sull’aspetto sociale promuovendo l’occupazione tra i piccoli e medi agricoltori con condizioni eque e dignitose ed evitando l’abbandono delle aree rurali come l’agricoltura biologica richiede un volume di lavoro maggiore.

E adesso,

Chi trae vantaggio dall’acquisto di prodotti biologici e locali?

** Fa bene a te e alla tua famiglia perché mangi meglio

** Beneficia i piccoli e medi produttori perché hanno condizioni di lavoro eque

** Fa bene all’ambiente perché inquini meno e contribuisci a proteggerlo.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *