Suggerimenti

Come preparare germogli di erba medica, broccoli, ceci, sedano, lenticchie, ecc.

La germinazione dell’erba medica è molto facile. Ti servono solo: semi, un vasetto di vetro di media/grande dimensione, una rete, tulle o calza e un elastico.

  1. Metti un cucchiaio di semi nel barattolo, non ti consiglio di aggiungerne altri perché non germoglieranno bene e si diffonderanno anche molto.
    .
  2. Riempi il barattolo con acqua (almeno 3 dita sopra i semi), coprilo con la rete e lascialo così per una notte o per 8-10 ore in un luogo senza luce.
    .
  3. Dopo 8-10 ore scolare l’acqua utilizzando la rete, il tulle o una calza e lasciare il barattolo capovolto in modo che l’acqua in eccesso continui a defluire durante la giornata. Puoi lasciarlo appoggiato su uno scolapiatti, in una ciotola o ovunque ti venga in mente purché sia ​​inclinato e permetta all’acqua di defluire bene. .
  4. Due volte al giorno sciacquiamo bene i semi con acqua e scoliamo molto bene (per evitare la fuoriuscita di funghi)
    .
  5. Quando i germogli sono tra 2 e 3 cm, li lasceremo drenare in una finestra dove ricevano una buona luce solare in modo che producano clorofilla e siano più nutrienti.
    .
  6. Al 4° giorno si possono consumare, quando non si vuole più che continuino a crescere potete conservarli in frigorifero, assicuratevi che non abbiano umidità in modo che non generino muffe e dureranno circa 8/10 giorni.
    .

Potete fare lo stesso con lenticchie, quinoa, broccoli, sedano, fieno greco o ceci , ma li lasceremo in ammollo per 12 ore la prima notte.

Nutrizionalmente i germogli sono molto ricchi di sostanze nutritive e altamente benefici, clicca QUI per conoscere tutte le loro proprietà

.
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *