Suggerimenti

Come svernare il vostro tosaerba ed essere pronti per la primavera in 7 passi

Se si acquista un articolo attraverso i link di questa pagina, potremmo addebitare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggere l’informativa completa.

Il tempo di falciare il prato è quasi finito.

La maggior parte delle persone sono felici di avere un compito in più da svolgere per un po’ di tempo. Tuttavia, alcune persone vedono lo sfalcio del giardino come una forma di terapia e di esercizio.

Qualunque sia il lato della recinzione su cui atterri, dovresti prenderti questo tempo per svernare la tua falciatrice.

È importante prendersi cura di qualsiasi investimento meccanico, e il vostro tosaerba avrà bisogno di una protezione speciale durante l’inverno, in quanto non verrà utilizzato.

Volete sapere come far passare l’inverno con il vostro tosaerba? Non è difficile. Ecco tutto quello che dovete sapere per prendervi cura del vostro tosaerba quest’inverno:


1. La copertura è importante

Se pensate che un’apparecchiatura possa durare, uno dei passi più importanti che potete fare è coprirla adeguatamente contro gli elementi.

Sappiamo tutti che l’inverno può portare tutto, dalle temperature fredde alla pioggia, al ghiaccio e alla neve. Niente di tutto questo va bene per il vostro tosaerba.

Può causare l’accumulo di umidità che invita alla corrosione e alla ruggine. Assicuratevi di coprire il vostro tosaerba, conservatelo sotto una tettoia per auto o in un garage.


2. Il ferro affila il ferro

Hai indovinato. Prima di installare il tosaerba per l’anno, è il momento di fare un po’ di manutenzione di base. La manutenzione di base può andare dall’affilatura delle lame all’ingrassaggio delle parti mobili esposte della falciatrice.

Se il vostro tosaerba ha avuto problemi durante la stagione, è una buona idea sistemarli prima di ritirarlo anche per la stagione.

Questo vi permetterà di alleggerire la vostra lista di cose da fare primaverili. Prima di iniziare la falciatrice per la stagione, assicuratevi di aver fatto tutte le riparazioni necessarie, di aver ingrassato tutto per assicurarvi che non arrugginisca o si deteriori durante l’inverno, e di aver anche affilato le lame per assicurarvi che la falciatrice sia pronta per l’uso in primavera.


3. Tempo per il cambio dell’olio

Dopo aver usato il tosaerba per tutta la stagione, è una buona idea oliarlo prima di riporlo.

Alcuni preferiscono cambiarlo dopo una stagione d’uso perché non vogliono che l’olio sporco rimanga sul tosaerba per tutto l’inverno.

Tuttavia, alcuni preferiscono farlo all’inizio della primavera per assicurarsi che non vi sia umidità nell’olio. Il pericolo di cambiare l’olio prima dell’inverno è che la condensa si accumuli sulla falciatrice e aggiunga umidità.

Tuttavia, se si riempie la falciatrice con liquidi, teoricamente non dovrebbe esserci spazio per la formazione di condensa. Questa è una decisione personale che dovete prendere. Tuttavia, assicuratevi che il vostro tosaerba sia svuotato prima di utilizzarlo la prossima stagione.


4. Sbarazzarsi del carburante

Sbarazzarsi del carburante è forse la voce più importante della lista di svernamento. Assicuratevi di svuotare la falciatrice di tutto il carburante.

Quando si è sicuri di aver rimosso tutto, avviare la falciatrice per far bruciare il carburante rimasto, che avrebbe potuto trovare un posto per nascondersi.

Il problema di lasciare il carburante sul tosaerba è che diventa stantio, il che non fa bene al motore, ma attira anche l’umidità verso il tosaerba.

L’umidità è un problema perché può causare corrosione all’interno della falciatrice. Questo danneggia le parti e può portare a spese inutili.

Inoltre, il carburante può corrodere le parti in gomma e plastica del sistema di alimentazione. Anche in questo caso, ciò provoca mal di testa e spese inutili.

Fate un favore a voi stessi e assicuratevi di scaricare tutto il carburante dal tosaerba prima di riporlo per l’inverno.


5. Scollegare la batteria

Alcuni sono passati ai tosaerba elettrici. Altri hanno tosaerba tradizionali con batteria. In ogni caso, la batteria ha bisogno di assistenza.

Se si lavora con un tosaerba completamente elettrico, assicurarsi di rimuovere la batteria durante l’inverno e conservarla in una scatola di stoccaggio. Questa scatola dovrebbe proteggerla dalle intemperie e prevenire l’esaurimento della batteria.

Se si utilizza un tosaerba convenzionale, è sempre una buona idea posizionare un portabatteria sulla batteria per evitare che si scarichi o rimuovere la batteria e riporla in un luogo sicuro lontano dagli elementi invernali.


6. M. Pulito

Uno dei miei più grandi inconvenienti è quando mio marito cerca di mettere via qualcosa sapendo che non è pronto per il suo prossimo utilizzo.

Un tosaerba non è diverso. Se il vostro tosaerba è sporco, non mettetelo via. Non vuoi che la sporcizia del tuo tosaerba si congeli. Non può essere buono almeno per la vernice.

È quindi necessario prendersi il tempo necessario per pulirlo bene prima di riporlo. Si dovrebbe pulire il piatto di taglio. Assicurarsi che l’erba e i detriti siano rimossi da sotto la falciatrice.

L’erba umida tende ad attaccarsi dove può. Assicuratevi che la vostra falciatrice sia accuratamente lavata, asciugata e che tutte le particelle esterne siano state rimosse.

Poi controllare il filtro dell’aria. Se è sgradevole oltre il risparmio, buttatelo via e sostituitelo con uno nuovo. Se il filtro dell’aria è sporco ma può essere pulito, pulirlo.

Infine, come ho detto prima, prendetevi il tempo di oliare le parti mobili esposte del vostro tosaerba. Se iniziate ad attaccare ora, immaginate cosa faranno alcuni mesi di temperature fredde, di tempo umido e di immobilità.

Cercate di stare un passo avanti alla curva e a tutto ciò che potrebbe aver bisogno di manutenzione in primavera, fatelo ora.


7. Fate attenzione a dove tenete

Si potrebbe pensare che se si tiene il tosaerba in un garage o in una pensilina, si è pronti a partire. Beh, non esattamente.

Gli incidenti accadono in inverno. La gente fruga nei garage e nei locali alla ricerca di cose, rovescia cose, queste cose sono sparse ovunque, e spesso il disordine non viene pulito perché fa freddo e nessuno vuole congelare quando lo pulisce.

In questo caso, dove si parcheggia il tosaerba è importante. Fate attenzione a non lasciare prodotti per la pulizia o fertilizzanti vicino alla vostra falciatrice.

Se si rovesciano sulla falciatrice, causano corrosione. Anche in questo caso, questo influenzerà la vita del vostro tosaerba.

Fare attenzione a coprire il tosaerba e assicurarsi che sia parcheggiato vicino a voi può fare la differenza tra un tosaerba ben climatizzato per l’inverno e un mal di testa in primavera.

Ci auguriamo che questi consigli vi aiutino a conservare il vostro rasaerba nel miglior posto possibile durante i mesi invernali.

Ricordate, l’idea è di fare quello che potete per prolungare la vita e la salute del vostro tosaerba. Un tosaerba malsano inizierà a causarvi problemi. Una falciatrice che non si prende cura di se stessa alla fine si arrenderà.

I tosaerba sono troppo costosi per non durare. Fate un favore a voi stessi e al vostro portafoglio prendendovi il tempo necessario per svernare correttamente il vostro tosaerba, in quanto è uno dei vostri migliori punti di forza per la manutenzione del vostro giardino.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *