Suggerimenti

Concimi da giardino: 3 tipi e il modo migliore per usarli tutto l’anno

La pacciamatura può essere un problema complicato per i nuovi giardinieri. Ammetto che anche come giardiniere esperto sono stato tentato di evitarlo. Detto questo, i benefici della pacciamatura non possono essere sopravvalutati. Se non l’avete mai fatto prima, fate di questo il vostro anno di partenza.

La pacciamatura è il processo di spargimento di materiali sul terreno del vostro giardino per controllare le erbacce, trattenere l’umidità e regolare la temperatura del terreno. Ci sono pacciamature sintetiche e naturali, e ognuna ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Qui vi spiegherò i tre tipi di pacciame e come coprire il giardino. Una volta che avrete visto quanto è semplice, sarete pronti ad affrontare questo progetto senza alcuna preoccupazione.

>


Pacciame sintetico da giardino

Allineare”>>

tramite Flickr

Il pacciame sintetico è di solito fatto di plastica, o di gomma da pneumatici riciclati o dalle suole di scarpe vecchie. Può essere abbastanza costoso, il che non va bene per uno stile di vita autosufficiente. Queste pacciamature possono anche rilasciare sostanze chimiche pericolose nel terreno e non sono buone per l’ambiente.

Tuttavia, l’uso di pacciamatura sintetica ha i suoi vantaggi. Per prima cosa, dura molto più a lungo della pacciamatura naturale e non scolorisce come questo. È anche poco attraente per i parassiti, quindi non dovete preoccuparvi di termiti o piccoli animali come fareste con la pacciamatura naturale.

Se preferite usare pacciame sintetico, vi consiglio di tenerlo per i giardini ornamentali. In questo modo si ottengono i benefici senza doversi preoccupare delle perdite chimiche nel cibo.


Pacciame naturale

>

La pacciamatura naturale è composta da materiale organico che non è stato irrorato con pesticidi o altre sostanze chimiche. Il vantaggio più importante delle pacciamature naturali per il giardiniere per hobby è che spesso sono disponibili a poco o nessun costo. Non so voi, ma io faccio giardinaggio perché voglio cibo sano senza l’alto prezzo dei prodotti biologici acquistati nei negozi.

Un altro vantaggio delle pacciamature naturali è che si decompongono, contribuendo ad arricchire il terreno. Sì, sarà necessario rinnovarlo più spesso, ma lavorare in giardino è più economico e molto più divertente che andare in palestra. Non ci sono praticamente inconvenienti.

Con la pacciamatura naturale si hanno sempre i vantaggi della pacciamatura sintetica. Inoltre, non dovrete preoccuparvi di aggiungere sostanze chimiche tossiche ai vostri rifiuti della discarica o di dover chiedere un piccolo prestito per coprire il vostro giardino.

7 Tipi di pacciame naturale

1. I trucioli di legno sono un popolare pacciame naturale. Se avete molti alberi e l’accesso a una cippatrice, potete costruirvene una vostra molto facilmente. Non dimenticate che potete riservarlo per la pacciamatura ornamentale. Anche se il cippato rende il vostro giardino attraente, quando sarà il momento di scavare nel vostro giardino, vi pentirete presto della vostra decisione.

>

2. La paglia di pino è un’opzione più leggera del cippato, e se avete molti pini nella vostra zona, potete raccoglierla gratuitamente. Tuttavia, se coltivate anche ortensie o rododendri, o altre piante che amano l’acido, può essere un pacciame ideale per voi.

3. La falciatura del prato è una buona opzione perché è facile da trovare. Probabilmente potete anche andare a prenderli dai vostri vicini. Assicuratevi che non spruzzino il vostro prato con prodotti chimici che non volete vedere vicino alle vostre verdure. L’erba si decompone e aggiunge azoto benefico al terreno.

4. Le foglie triturate sono un altro regalo meraviglioso che si può godere, e sono una buona scelta in giardino. Prima di usare le foglie come pacciame da giardino, tagliatele sul vostro tosaerba. In questo modo possono decomporsi invece di formare grumi bagnati e scivolosi.

>

5. Il compost è anche un buon pacciame, ma funziona meglio in combinazione con altre pacciamature, come le foglie di cui sopra. Volete che il concime rimanga umido e che tutte le meravigliose sostanze nutritive e i microbi rimangano attivi. Per fare questo, mettere uno strato leggero di circa un centimetro di spessore e ricoprirlo con foglie tagliate o con un altro pacciame.

6. Il fieno, come altre pacciamature naturali, aggiunge sostanze nutritive organiche al terreno mentre si decompone. Il trucco qui è trovare del fieno senza semi, perché qualsiasi seme che non avete piantato nel vostro giardino sarà considerato un’erbaccia non appena germina.

Un modo per risolvere il problema delle erbacce è quello di mettere uno strato spesso, profondo come un piede, in modo che le erbacce non abbiano alcuna possibilità. Per fare questo, mantenere uno spazio di 1 cm tra la pacciamatura e gli steli delle piante. Una pacciamatura spessa troppo vicina alle piante può contribuire alla formazione di muffe e altri problemi fungini e può attirare gli insetti.

7. Il mio pacciame preferito è la paglia. È generalmente privo di erbacce e presenta tutti i consueti vantaggi del pacciame. Spesso è poco costoso e si può anche ottenere con un budget se non si produce il proprio.

Se si desidera una piccola barriera contro l’erba, si può sempre mettere uno strato di giornale. Mettere uno strato di circa 10 pagine, evitando le pagine colorate. Poi mettete il pacciame di vostra scelta in cima per evitare che voli via. In questo modo si migliorerà anche l’immagine della città e si controlleranno le erbacce.

Il cartone funziona bene anche per questo. Normalmente il giornale e la scatola sono disponibili gratuitamente se non si dispone già di un proprio stock.


Pacciame vivo

>

Un’opzione di pacciamatura del giardino di cui non si sente spesso parlare è la pacciamatura dal vivo. Una pacciamatura viva è simile a una coltura di copertura, ma invece di ararla nel terreno, cresce insieme alle vostre colture alimentari. La pacciamatura vivente offre gli stessi vantaggi di altri tipi di pacciamatura, arricchendo al tempo stesso il terreno. Può anche attirare gli impollinatori.

Quando scegliete una pacciamatura viva, scegliete una pianta che tolleri il traffico pedonale e che sia anche a crescita lenta e che possa controllare le erbacce senza competere con i vostri ortaggi. Anche il pacciame a bassa crescita non richiede molta manutenzione, quindi funziona per voi invece di farvi lavorare di più.

I trifogli sono una scelta popolare, ma si possono usare anche erbe che non richiedono molto taglio per mantenerli. Altre opzioni sono le leguminose, l’erba medica e le colture di vino come zucchine, zucche o patate dolci.

Utilizzare pacciame vivo

Avete diverse opzioni per piantare pacciame vivo.

Per aiutarli ad affermarsi, potete piantare i semi per la vostra pacciamatura viva prima di scavare nelle piante di ortaggi. Poi tagliate le macchie per piantare le vostre piantine. Oppure, piantate i semi intorno alle vostre piantine di ortaggi.

Se il vostro pacciame vivente va un po’ fuori controllo, tagliatelo e basta. Le piante ben scelte rimbalzano bene e si possono lasciare le talee per contribuire ad arricchire il terreno.


Come fare il pacciame

Ora che sapete quale tipo di pacciame da giardino funziona meglio per voi, dovete sapere come fare il lavoro. Fortunatamente, è anche piuttosto semplice.

In primavera, la pacciamatura naturale può essere applicata intorno alle piante, oppure può essere sparsa su un terreno preparato. Poi scavate delle buche per piantare i vostri semi o le vostre piante. Lo strato di pacciame deve essere spesso da tre a quattro centimetri.

Siate consapevoli che vorrete che il terreno si riscaldi prima di applicare il pacciame, altrimenti sarà troppo freddo per le vostre verdure.

Allineare”>>

attraverso Unsplash

In autunno, pulite le piante usate del vostro giardino e copritele con uno strato di pacciame da 2 o 3 pollici. Questo aiuterà a far ripartire la crescita del terreno dopo aver coltivato così tanto cibo durante l’estate. Contribuirà anche a controllare le erbacce nella prossima stagione di crescita. La sorgente è abbastanza occupata da non doversi preoccupare delle erbacce quando si cerca di piantare.

La pacciamatura autunnale mantiene anche il terreno più caldo, permettendo a tutte le piccole creature del terreno di prosperare e di essere pronte per la primavera. Un po’ di preparazione fa molta strada, e sarete felici di vedere meno erbacce e più vermi nel vostro giardino.

>

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *