Suggerimenti

Concimi organici per nutrire le piante

Le piante che coltiviamo nei nostri spazi, nei frutteti o nei giardini, hanno bisogno di nutrienti specifici per svilupparsi. E anche se possiamo trovare altri elementi come il magnesio o il calcio che sono coinvolti nel corretto funzionamento della pianta. Fosforo, azoto e potassio sono essenziali per la loro crescita. Quindi ecco come fare fertilizzanti organici in modo da poter iniziare subito.

Concimi organici

Fertilizzante organico con azoto

Il caffè è un grande alleato contro specifici parassiti e malattie. Ha anche un grande potenziale come fertilizzante organico , perché ha un alto contenuto di azoto e contiene altri nutrienti in quantità minore e antiossidanti. Ma per poter fornire alle piante azoto extra con questo alimento, è necessario seguire questi passi:

  1. Raccogliere gli avanzi di caffè dopo averlo fatto. Se non avete molte piante, quella che avete a casa vi basterà, altrimenti potreste andare a prenderla nei caffè o nei ristoranti.
  2. Con gli avanzi, mescolateli con acqua e lasciateli riposare per qualche giorno, oppure applicateli direttamente sul pavimento.
  3. Si deve tener conto del fatto che il caffè è una sostanza organica molto acida, per cui si consiglia di utilizzarlo solo per le piante che necessitano di un substrato acido come la camelia, l’ortensia o la gardenia.

Fertilizzante organico al fosforo

Il legno è certamente un materiale abbondante e le ceneri derivanti dalla combustione possono essere utilizzate. Si tratta di un eccellente fertilizzante organico per dare fosforo alle piante, ma per poter dare alle piante un supplemento di fosforo con questo materiale, è necessario seguire i seguenti passi :

  1. Approfittate di ciò che si ottiene da caminetti, barbecue o stufe e usate la cenere come fertilizzante.
  2. Basta mescolare la cenere con l’acqua e integrarla completamente. Applicare poi all’impianto di irrigazione.
  3. È importante farlo circa 2 o 3 volte all’anno, in modo che non sia eccessivo.

Fertilizzante organico con calcio

Un modo rapido, semplice ed efficace per dare alle piante un integratore di calcio è quello di utilizzare i gusci d’uovo. I gusci d’uovo hanno un contenuto di calcio del 95% e una percentuale inferiore di azoto. Si tratta di un semplice ma eccellente fertilizzante organico . Il calcio non è un nutriente essenziale, né è un nutriente di cui la pianta ha bisogno. Tuttavia, alcuni elementi secondari possono essere essenziali per alcuni processi vegetali. Allo stesso modo, gli apporti di calcio possono aiutare a risolvere i problemi legati alla coltivazione di ortaggi, ma per fornire alle piante un supplemento di calcio con questo materiale, sono necessari i seguenti passaggi :

  1. Ottenere un gran numero di gusci d’uovo
  2. Lavarli per evitare residui e macinarli. Può anche essere applicato direttamente sul pavimento, ma il suo assorbimento sarà più lento.

Fertilizzante organico con potassio

La banana è un frutto che contiene un’alta percentuale di potassio. Ma questo elemento si trova anche in notevole quantità nella buccia del frutto. Può quindi essere efficace per fare un fertilizzante organico con un buon contenuto di potassio dalle bucce di banana. Il potassio è un elemento utile durante i periodi di fruttificazione e fioritura, ma per poter dare alle piante un supplemento di potassio con questo frutto, è necessario seguire questi passaggi:

  1. Per prima cosa sono necessarie 3 o 4 bucce di banana per fare un infuso con un litro d’acqua.
  2. La quantità di fertilizzante dipenderà dal numero di piante che avete.
  3. Tritate i gusci, metteteli in acqua e portateli ad ebollizione per 15 minuti.
  4. Dopo un po’ di tempo, dovrebbe essere filtrato e lasciato raffreddare. Mescolare con 2 litri d’acqua e mettere direttamente sulle piante.
  5. Può essere applicato ogni 10-15 giorni, il che aiuterà le piante a crescere e a produrre fiori o frutti, a seconda del tipo.

Siete incoraggiati a produrre il vostro fertilizzante organico ?

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *