Suggerimenti

Conoscere 8 ingredienti degli alimenti trasformati e i loro effetti sulla salute

Se non hai aggiornato le tue abilità chimiche di recente, potrebbe volerci un po’ di tempo per interpretare l’elenco degli ingredienti sulle etichette degli alimenti trasformati.Che diavolo è il butilidrossianisolo? Hai idea di cosa sia il solfato di ammonio e per cos’altro viene utilizzato? Bene, le risposte potrebbero allarmarti. Continua a leggere per conoscere alcuni degli ingredienti più spaventosi e strani negli alimenti trasformati.

1. Diacetile
Presente in : popcorn al microonde.

Diversi uomini sani, giovani e non fumatori hanno iniziato a sviluppare una forma estremamente rara di cancro ai polmoni.
Quello che avevano in comune era che lavoravano nelle fabbriche di popcorn e inalavano diacetile per lunghi periodi di tempo. Diversi produttori hanno rimosso volontariamente la sostanza chimica dai loro prodotti e alcuni governi sono intervenuti per regolamentare l’uso di questa sostanza chimica dannosa. Ma questo è più di un problema di sicurezza del lavoro; Un uomo negli Stati Uniti ha ricevuto più di $ 7 milioni di danni dopo che il suo raro cancro è stato collegato alla sostanza chimica. Diversi test indicano che il diacetile può essere associato all’Alzheimer.

2. Biossido di silicio
Conosciuto anche come: Sabbia
Presente in: Fast

food Allo stesso modo in cui viene aggiunto al cemento per rinforzarlo, il biossido di silicio viene aggiunto a vari fast food per prevenire l’agglomerazione.
Anche se questo suona un po’ disgustoso, è importante notare che il biossido di silicio è generalmente sicuro se consumato in piccole quantità.

3. 3-MCPD
Causato da: esposizione a temperature elevate di alimenti contenenti grassi e sale durante il processo di produzione.
Presente in: ostriche asiatiche, salse di soia e hoisin. È presente anche nei prodotti derivati ​​dal grano, nella carne e nei formaggi.

Bandito nel Regno Unito, in Australia e in Nuova Zelanda (anche se non ancora negli Stati Uniti), il 3-MCPD è tossico per l’uomo e aumenta il rischio di cancro.

4. Butilidrossianisolo (BHA)
Utilizzato anche come: agente conservante in prodotti farmaceutici e cosmetici.
Presente in: Burro, birra, carne, cereali, gomme da masticare e in molti snack.

Il BHA viene generalmente utilizzato per impedire che i grassi negli alimenti trasformati diventino rancidi.
Diversi test hanno dimostrato che i prodotti cosmetici per le labbra contenenti BHA sono piuttosto dannosi e aumentano il rischio di cancro. Questa sostanza è vietata nell’industria cosmetica nell’Unione Europea ed è limitata per l’uso nei cosmetici negli Stati Uniti. È noto che ha causato il cancro in alcuni animali e il National Institutes of Health è convinto che sia “un cancerogeno ragionevolmente previsto”.

5. Allura Red AC
Conosciuto anche come: Red 40, un colorante azoico a base di petrolio.
Presente in: molte cose come soda, sciroppo per la tosse, caramelle, cereali, solo per citarne alcune.

Allura Red AC è il colorante rosso più comune utilizzato nella produzione alimentare negli Stati Uniti e il suo uso è vietato o sconsigliato in diverse aree d’Europa.
Perché? Perché gli studi hanno dimostrato che esiste una relazione problematica tra Allura Red AC, insieme ad altri coloranti alimentari, e il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) e altri disturbi da iperattività. Il colorante è anche legato ad un aumentato rischio di cancro.

6. Castoriano

Conosciuto anche come: secrezione ghiandolare del castoro.
Presente in: conoscete quell’ingannevole ingrediente “dal sapore naturale” negli alimenti trasformati? A volte è casto.

Non preoccuparti, questa sostanza non è molto comune negli Stati Uniti.
L’industria alimentare nel suo complesso ne produce circa 300 libbre all’anno.

7. Solfato di ammonio
Utilizzato anche come: fertilizzante. È un sale composto.

Presente in: Alcuni prodotti derivati ​​dal pane e dalla farina.

Il solfato di ammonio viene aggiunto ad alcuni prodotti di pane e farina per regolare l’acidità, in particolare nei pani dei fast food.
In genere non presenta alcun rischio.

8. Tartrazina
Conosciuta anche come: Yellow # 5, un colorante alimentare sintetico.
Presente in: Soda, cereali, caramelle, gelati, sottaceti, biscotti, pasta con formaggio, solo per citarne alcuni.

La tartrazina è il colorante alimentare che provoca la maggior parte delle reazioni allergiche.
Sebbene si ritenga che l’intolleranza a questa sostanza chimica sia piuttosto bassa, in coloro che sono intolleranti sono stati osservati sintomi come emicrania, depressione, prurito e visione offuscata. Non è del tutto chiaro se le persone che non sono intolleranti subiscano conseguenze negative dall’ingestione di Yellow # 5. Alcune ricerche indicano problemi comportamentali, cancro e organi danneggiati. Il suo utilizzo è vietato in alcune aree d’Europa, ma è legale (e regolamentato) negli Stati Uniti e in Canada.

BWN
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *