Suggerimenti

Cosmetici ecologici e cosmetici naturali: sono la stessa cosa?

La cosmesi biologica è… ecologica!. Questo tipo di cosmetico ha ingredienti provenienti da agricoltura biologica. La “cosmesi naturale”, invece, non si sa cosa sia. E questo perché, da anni, si abusa dell’aggettivo “naturale” nella commercializzazione dei prodotti cosmetici. Innumerevoli cosmetici sono stati (e sono!) pubblicizzati come “naturali” proprio per dare loro un aspetto sano e gradevole quando, in realtà, la loro formula era ben lungi dal contenere ingredienti biologici. Oppure a volte è un prodotto che, sebbene contenga ingredienti vegetali, contiene anche molti ingredienti tossici o potenzialmente dannosi per l’organismo.

Così, chi di noi si è fidato di una cosmesi veramente sana ed ecologica si è trovato impigliato in un mare di nomi: da un lato, al pubblico venivano venduti cosmetici che passavano per “naturali” senza esserlo affatto. D’altra parte, i cosmetici veramente naturali non avevano ancora un nome definitivo.

Infine, il consumatore di prodotti biologici preoccupato per l’ambiente, la salute del corpo e la sostenibilità dell’ambiente può trovare questo cosmetico sotto il nome di “cosmetici biologici” o “cosmetici biologici”. “Organic Cosmetics” è un nome che è rimasto più per il mondo anglosassone, ma l’idea è la stessa: i veri cosmetici naturali contengono ingredienti biologici, per questo si chiama cosmetici biologici o Bio cosmesi e ci sono diversi sigilli che certificano it, come Ecocert, Cosmebio, Natrue, Soil Association o altri.

Lo stesso si può dire del trucco. In questo caso, se stai cercando un trucco privo di sostanze tossiche e non vuoi impazzire o finire vittima della bufala pubblicitaria, devi cercare le parole ” trucco ecologico ” o “trucco bio”.

E COSA SONO ESATTAMENTE I COSMETICI ECOLOGICI?

È un cosmetico che ha preso coscienza da un lato della necessità di una vita più sostenibile e, dall’altro, della necessità di utilizzare prodotti cosmetici più sani.

Saremo d’accordo che abbellire, prendersi cura di sé, ottenere il benessere che fornisce un bagno rilassante o una buona crema idratante dovrebbe essere compatibile con una vita più sana. Tuttavia, è passato molto tempo da quando le persone hanno iniziato a parlare degli ingredienti potenzialmente tossici contenuti nei cosmetici convenzionali, compresa la dermofarmacia.

Sempre più spesso il “potenzialmente” scompare dai discorsi e successivi studi di prestigiosi specialisti hanno confermato la capacità dei cosmetici di penetrare nel corpo attraverso la barriera cutanea. Alcuni studi indicano che gli ftalati agiscono come interferenti ormonali, accumulandosi nel tessuto cutaneo possono favorire malattie ormono-dipendenti e altri gravi disturbi.

Pertanto, un cosmetico ecologico o “Bio” non dovrebbe contenere parabeni, PGE, ftalati, metalli pesanti come mercurio o piombo (ampiamente usati per fare il trucco) e una lunga lista di ingredienti che agiscono come irritanti per la pelle, interferenti ormonali o neurotossici. Indipendentemente dalle gravi malattie che favoriscono l’accumulo di questi ingredienti tossici nel corpo, la cosa più spettacolare nell’uso dei cosmetici biologiciÈ il gran numero di consumatori che da anni utilizzano i cosmetici convenzionali senza risolvere i loro problemi di reattività, allergie, sensibilità, arrossamenti, ecc. Quando hanno scoperto i BioCosmetici, spesso dopo aver attraversato tante marche e complessi trattamenti dermatologici che hanno solo aggravato il disturbo, hanno finalmente capito che il problema era nella formula: gli ingredienti derivati ​​dal petrolio e da altre sostanze sintetiche hanno causato loro il disturbo.

E COME FACCIO A SAPERE CHE SI TRATTA DI COSMETICI BIOLOGICI SANI AL 100%?

È importante sapere come identificare i sigilli che certificano che un prodotto è stato realizzato con ingredienti biologici, è più complicato sapere come leggere la stampa minuscola di una formula o puoi anche fidarti del tuo specialista. Ma possiamo darti alcuni consigli di cui ti puoi fidare affinché tu e la tua famiglia siate sicuri di utilizzare cosmetici sani ed ecologici:

1) Fidati del tuo negozio specializzato. Negozi come Bioherbarium sono da anni nel settore dei cosmetici biologici e godono sempre più dei risultati che vedono nei loro clienti. L’importante è trovare un negozio che ti dia consigli onesti e che sia trasparente nelle informazioni. A Bioherbarium si preoccupano delle attenzioni che ricevono i loro clienti.

2) Fidati dei sigilli di certificazione, questi sono solo alcuni di essi:

Soil Association: ha due diversi sigilli, uno che ti assicura che il 95% degli ingredienti è biologico e un altro sigillo che certifica che il 70% è biologico.

Natrue: ha tre diversi sigilli di certificazione, due dei quali certificano che il prodotto ha almeno il 95% di ingredienti biologici e il terzo sigillo certifica che il prodotto ha almeno il 70% di questi ingredienti.

USDA: ha tre sigilli, uno che identifica i prodotti che contengono almeno il 70% dei loro ingredienti biologici, un altro sigillo che certifica il 95% e un terzo sigillo che certifica che il prodotto ha ingredienti biologici al 100%.

In caso di dubbio, puoi sempre verificare con il tuo negozio di fiducia in modo che possano guidarti.

3) Fidati dei marchi. I marchi Cosmetici Ecologici tipicamente piccole aziende con un’elevata consapevolezza ambientale, buone pratiche, amore per i processi artigianali e un alto concetto di trasparenza ed etica.

MARCOECOLOGICO COME PER TUTTI… E TASCHE!

Marchi come Dulkamara Bamboo , Ekia Cosmetiques o Màdara deliziano qualsiasi consumatore che abbia

o meno problemi di pelle.
Tutti hanno il sigillo del certificatore ecologico corrispondente e sono ideali
per pelli reattive o problematiche.

O per i capelli, come John Masters Organics

Se vuoi un marchio di nicchia, ci sono marchi che rasentano il lusso, sia nel design che nella formulazione… È il caso di Patyka o Absolution

Ma ci sono anche marchi convenienti come Kivvi , Mossa dalla composizione molto attenta, o marchi artigianali, anche certificati e naturali al 100% che sono puri “ cosmetici a chilometro zero ”, come avviene a Matarrania .

E infine, non possiamo dimenticare il trucco. Il trucco è il cosmetico che contiene le dosi più elevate di ingredienti nocivi. Marchi come Zao Makeup hanno un prezzo ragionevole, sono ricaricabili e sono formulati in modo così naturale e salutare che non usano nemmeno il talco per fare il loro trucco in polvere.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *