Suggerimenti

Cura del nocciolo

Il nocciolo è un albero che appartiene alla famiglia delle Betulaceae e al genere Corylus, che è composto da circa 15 specie di arbusti e alberi originari delle zone più temperate dell’emisfero settentrionale. Le specie più diffuse tra gli amanti del giardinaggio sono Corylus maxima, Corylus colurna e Corylus avellana, i cui frutti sono molto interessanti: le nocciole, che vengono utilizzate sia per l’alimentazione che per la fabbricazione di pitture e che sono deliziose.

Sono esemplari che in genere non superano i 6 metri di altezza e presentano foglie caduche, con forma tondeggiante all’apice e bordo frastagliato. Prima che cadano diventano di un bel giallo e l’albero produce fiori maschili lunghi circa 8 centimetri prima che le foglie comincino ad apparire. I fiori femminili sono a forma di bocciolo, scuri e hanno stimmi rossastri. È un albero che può vivere per diversi secoli se vengono soddisfatte le giuste condizioni. In EcologíaVerde mostriamo cos’è la cura delle nocciole.

Cura di base delle nocciole

  • Ubicazione: necessita di essere in luogo ben illuminato, preferibilmente in pieno sole, ma può crescere anche in zone semiombreggiate.
  • Temperatura: le temperature fresche funzionano meglio e può anche resistere al freddo e al gelo. Tuttavia, temperature molto elevate non sono altamente consigliate, almeno non per molte ore al giorno.
  • Terreno: il più adatto è quello che porta molto humus ed è molto ben drenato. La semina finale dovrebbe essere effettuata in autunno.
  • Irrigazione: deve essere abbondante e frequente, in modo che il terreno sia sempre umido ma non crei pozzanghere. È un albero che non resiste alla siccità, quindi presta molta attenzione a questo.
  • Fertilizzante: utilizzare un concime minerale durante la fioritura, quando inizia a germogliare e un altro a metà autunno, aggiungendo in tale occasione concime organico, preferibilmente letame.
  • Potatura: la formazione è necessaria solo nei primi due anni di vita.
  • Moltiplicazione: avviene per seme, per margotta durante la primavera o da innesti.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cura delle nocciole, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.