Suggerimenti

Cura dell’albero di magnolia

Se hai abbastanza spazio fuori casa, è una buona idea piantare un albero, che darà un tocco speciale al tuo giardino, invitando tutti coloro che lo vedono a visitarlo. Inoltre, avere un albero in giardino ha altri vantaggi: farà ombra, darà colore alle foglie e ai fiori, darà frutti…

Tra tutte le specie che puoi prendere per il tuo giardino, che, come puoi immaginare, sono molteplici, oggi vogliamo consigliarti la magnolia, uno degli alberi più belli grazie ai suoi fiori grandi e profumati. Scopri dalla mano di EcologíaVerde quali sono le cure dell’albero di magnolia.

Caratteristiche della magnolia

La magnolia o magnolia, della famiglia delle Magnoliaceae, proviene dagli Stati Uniti. È un albero a crescita lenta e può raggiungere i 30 metri di altezza.

Come puoi immaginare, ci sono molte varietà, ognuna con un diverso tipo di foglia e fiore. In estate di solito regala fiori solitari bianchi o crema molto grandi che sono anche super profumati. Quanto alle sue foglie, sono grandi e perenni, di forma ovale o ellittica, di colore verde duro e intenso.

cura dell’albero di magnolia

Se vuoi coltivare un albero di magnolia nel tuo giardino, dovrai tenere conto di diversi aspetti. Prima di tutto devi sapere che questo albero dovrebbe trovarsi in un luogo soleggiato, con clima temperato e ambiente umido, sebbene possa trovarsi anche in mezz’ombra.

È inoltre importante tenere presente che la sua resistenza al freddo è moderata ed è fortemente influenzata dal gelo.

Predilige invece terreni acidi, ricchi di sostanza organica e ben drenati.

Per quanto riguarda le annaffiature, dovrebbero essere regolari durante i primi anni, soprattutto in estate. Una delle cose positive di questa specie è che di solito non è colpita da parassiti e malattie.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cura della magnolia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.