Suggerimenti

Cura della pianta Cerinto maggiore, Palomera o Ceriflor

Il genere Cerinto , della famiglia Boraginaceae , comprende circa quindici specie di piante erbacee originarie dell’Europa centrale e del bacino del Mediterraneo. Alcune specie di questo genere sono Cerinto maggiore, Cerinto minore, Cerinto glabra, Cerinto tenuiflora.

È conosciuta anche con i nomi comuni di Palomera, Ceriflor o Escarapela. Questa specie è originaria del Mediterraneo.

Si tratta di piante annuali con rami e un’abitudine eretta che di solito non raggiungono il metro di altezza. Sono interessanti per le loro foglie blu (che ricordano alcune specie del genere Eucalipto) e la loro forma ovale, e per i loro fiori viola con pendenti gialli. Fioriscono in estate.

Si usano per formare gruppi o bordure e in vasi e fioriere per patii, terrazze e balconi. Sono piante facili da coltivare ideali per giardini informali che richiedono poca manutenzione. Possono essere utilizzati anche come fiori recisi; affinché i fiori durino più a lungo, è consigliabile immergere la base degli steli recisi in acqua bollente per mezzo minuto.

La Palomera ha bisogno di essere esposta in pieno sole o in ombra. Può resistere a qualche gelata (fino a -5ºC) purché le radici siano asciutte e resista molto bene al calore dell’estate.

Non sono molto esigenti con il terreno purché sia ben drenato e contenga materia organica.

Le esigenze di irrigazione di Ceriflor sono nella media, quindi possiamo innaffiarle due volte alla settimana in estate (clima mediterraneo) e una volta alla settimana il resto dell’anno. Preferiscono la siccità all’eccesso d’acqua.

Concimare con materia organica a metà autunno.

Non necessitano di potatura .

.

Si tratta di piante abbastanza resistenti che in genere non sono colpite dai soliti parassiti e malattie.

Anche se tendono ad essere auto-propaganti, il modo migliore per propagarli è da semi seminati nella posizione finale all’inizio della primavera.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *