Suggerimenti

Cura delle palme

Le palme sono uno dei tipi di piante che stanno riscuotendo maggior successo negli ultimi anni, soprattutto indoor, anche se dove sembrano più belle è senza dubbio in un giardino, poiché è così che possono crescere e raggiungere il loro massimo splendore nel loro habitat naturale.

Ricevendo le dovute cure, possono svilupparsi in modo ottimale sia in giardino che in vaso, raggiungendo oltre i 35 metri nelle specie che raggiungono altezze più elevate, anche se se non si dispone di un giardino si possono acquistare qualsiasi specie adatta all’abitazione. Se vuoi sapere tutto sulla cura delle palme, continua a leggere questo articolo di Green Ecology.

Come scegliere una palma

Prima di scegliere una palma, è necessario confermare quanto raggiungerà l’altezza, nonché il numero di braccia che svilupperà, i suoi anni di vita e se necessita di cure particolari in termini di concimazione e potatura.

Nelle palme da interno, la cosa più importante è sapere come concimarle e annaffiarle, nonché quando è il momento giusto per cambiare il loro vaso.

Come prendersi cura di una palma

Per quanto riguarda la cura, la potatura è uno degli elementi essenziali. Ogni palma va curata e curata individualmente e nel rispetto della propria biologia, potando solo quando c’è il pericolo che le foglie secche cadano, cosa che di solito accade solo ogni tre o quattro anni.

Devi anche essere molto responsabile per il resto delle cure, sapendo quanto spesso dovresti annaffiarlo e quanto spesso pagarlo, poiché è qualcosa che cambia in ogni specie e non ci sono informazioni generiche che possono aiutarti. Se te ne prendi cura, non dubitare che la tua palma ti ripagherà e darà un’immensa vitalità alla tua casa. Se hai domande sulla loro coltivazione, dai un’occhiata all’articolo che abbiamo scritto qualche settimana fa sulla coltivazione delle palme.

Quando potare una palma

I periodi più adatti per potare una palma sono la primavera e l’estate. Per potarlo bisogna togliere le foglie morte, quelle che danno fastidio e, al massimo, una corona di foglie verdi, ma non rimuoverne di più, in quanto sono vitali per nutrire le palme e aiutano a mantenere in buono stato il tronco.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cura delle palme, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.