Suggerimenti

Cura delle piante Grevillea brachystachya o Grevillea short spike

Il genere Grevillea , della famiglia Proteaceae , è composto da 400-500 specie di arbusti e alberi provenienti dall’Australia e dalla Papua Nuova Guinea. Alcune specie di questo grande genere sono : Grevillea brachystachya, Grevillea robusta, Grevillea johnsonii, Grevillea juniperina, Grevillea alpina, Grevillea rosmarinifolia, Grevillea sulphurea, Grevillea lanigera, Grevillea thyrsoides, Grevillea olivacea.

Riceve il nome comune della Grevillea a punta corta. Questa specie è originaria dell’Australia occidentale.

Si tratta di arbusti sempreverdi a foglia larga che crescono fino a 2 metri di altezza. Le loro foglie sono lineari e di colore verde scuro. I suoi interessanti fiori sono rosa e sbocciano dall’inverno alla primavera.

Sono utilizzati in gruppi di cespugli, in siepi e paraventi, su pendii, in giardini rocciosi, nel sottobosco di eucalipto o in vasi per terrazze e patii.

Grevillea con punte corte viene coltivata in pieno sole o mezza ombra . Tollera bene il caldo dell’estate mediterranea e gela fino a -8°C. Non amano la salinità e quindi non sono consigliati dal mare.

Preferiscono un terreno un po’ calcareo e ben drenato anche se possono prosperare su terreni poveri, sabbiosi o rocciosi.

Acqua moderatamente durante tutto l’anno in attesa che il substrato si asciughi. Una volta installati, resisteranno bene alla siccità prolungata.

No abbonato richiesto .

Di solito vengono potati leggermente dopo la fioritura per mantenere la loro compatta abitudine.

Sono piante resistenti ai soliti parassiti e malattie .

La propagazione può essere effettuata da semi seminati in primavera o in autunno in un semenzaio o da talee in estate.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *