Suggerimenti

Entretien de la plante Ficus pumila ou Ficus crepador

Si tratta di un ficus strisciante proveniente dalla Cina, molto adatto come pianta sospesa per uso interno. Può essere coltivata anche come pianta rampicante se dotata di un palo (ad es. muschio), in quanto può produrre radici aeree.

Riceve anche i nomi comuni di Ficus cinese, Ficus strisciante, Ficus ad arazzo, Ficus nano da parete o Ficus arrampicante.

Il Ficus cinese ha foglie piccole a forma di cuore di diversi colori: dal verde brillante al variegato. È una pianta a crescita relativamente lenta.

Anche se generalmente viene tenuta come pianta da interno , è possibile averla anche all’esterno se il clima non è troppo freddo (per esempio nel clima mediterraneo). È in grado di resistere a qualche gelata sporadica e di bassa intensità.

Il Ficus strisciante ha bisogno di un’esposizione luminosa ma non di sole diretto se lo abbiamo come pianta da interno e mezza ombra se lo coltiviamo all’aperto.

Il normale terreno da giardino è sufficiente, ma ben drenato.

Acqua in quantità sufficiente affinché il terreno sia sempre umido ma non saturo di acqua (con acqua senza calce). Si consiglia inoltre di spruzzare le foglie di tanto in tanto perché è una pianta della foresta tropicale. In inverno, ridurre un po’ l’irrigazione.

Si consiglia di tagliarli ogni 2 anni e soprattutto al momento del trapianto.

Concimare ogni due settimane con concime minerale in primavera e in estate.

Sono piante abbastanza resistenti ai soliti parassiti da giardino e alle malattie.

Essi si moltiplicano abbastanza facilmente da talee effettuate in estate o piegando contemporaneamente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *