Suggerimenti

erba vera contro erba artificiale

Così avete uno spazio nel vostro giardino e vi state chiedendo che cosa completerà al meglio il vostro giardino. Ti piace l’erba artificiale o quella vera?

Qualsiasi tipo di erba ha molti vantaggi e, diciamocelo, a volte ci sono 100 cose che preferiresti fare piuttosto che tagliare l’erba nel tuo giorno libero.

Per questo motivo, tra molti altri, la Gran Bretagna ha visto un enorme aumento delle vendite di erba artificiale in giardino. Una società ha registrato un aumento del 50% delle vendite di erba di anno in anno.

Tuttavia, molti esperti dicono che l’aumento dell’erba artificiale sta influenzando la nostra fauna selvatica, e anche la nostra atmosfera, il che potrebbe portare a gravi problemi per il nostro sistema ecologico!

Prima di iniziare a stendere il prato, abbiamo deciso di esaminare tutte le informazioni per dirvi cosa dovete sapere quando dovete scegliere tra l’erba artificiale e l’erba vera per il vostro giardino.


Domande da porre

Prima di scegliere il tipo di prato, è necessario porsi alcune domande sul proprio spazio in giardino.

  • Qual è lo scopo principale dell’area erbosa?
  • Quanto tempo alla settimana posso dedicare alla manutenzione del mio prato?
  • Quanti soldi devo spendere per l’acquisto e la manutenzione del mio prato?
  • I miei bambini vorranno usare spesso questo spazio?
  • Il mio prato ha problemi di mancanza di circolazione dell’aria, di luce o di ombra?

Questi aspetti devono essere presi in considerazione al momento della scelta, in quanto le superfici in erba e in erba artificiale avranno vantaggi e svantaggi molto diversi. Pertanto, la vostra decisione sarà molto più facile da prendere una volta che saprete cosa volete fare con il vostro prato!


Erba reale

I vantaggi dell’erba reale

  • L’erba vera è meglio per l’ambiente. 2.500 metri quadrati di erba vera producono abbastanza ossigeno per una famiglia di quattro persone da poter respirare. Un prato sano e di medie dimensioni può catturare fino a 300 libbre di carbonio all’anno e un campo da golf può catturare 1.500 libbre di carbonio all’anno.
  • È stato dimostrato che gli spazi verdi migliorano il benessere e riducono lo stress. È sempre più evidente che l’orticoltura e l’erba naturale che si trova nei campi sportivi e nei prati sono importanti per l’uomo.
  • Gli ioni d’argento possono apparire sull’erba artificiale, ad esempio su tappeti, elettrodomestici, prodotti per la pulizia e persino sulle calze. L’impatto di quantità crescenti di argento sui cicli di fine vita dei prodotti solleva certamente preoccupazioni riguardo ai biocidi a base di argento. Qualcosa che non si ottiene con l’erba vera.
  • L’effetto di un prato ben falciato può contribuire all’aspetto generale del giardino. Avere una vera e propria superficie a prato completerà la vita delle piante e degli insetti e aiuterà la composizione ecologica complessiva del vostro giardino!
  • Naturalmente, la realtà in questo scenario è migliore dell’alternativa plastica. Troverete che l’allestimento o la coltivazione del vostro prato sarà migliore per il vostro portafoglio, rispetto al tipo artificiale che vi colpirà un po’ più duramente dal punto di vista finanziario.

Contro l’erba reale

  • Avrete bisogno di passare molto tempo (soprattutto in estate) per mantenere il vostro spazio verde. Diserbare, falciare e nutrire sono 3 lavori in particolare che dovrete fare regolarmente se volete che il vostro prato sia immacolato!
  • Con la manutenzione extra arriva la fattura che dovrete riscuotere per pagare le attrezzature e i prodotti per il vostro prato.
  • I prati veri non sono in grado di gestire l’alto traffico. Questo significa che dopo il barbecue di quest’estate, il vostro prato potrebbe sembrare che stia ospitando due settimane di Wimbledon e avrà quindi bisogno di più attenzione.


Erba artificiale

I vantaggi dell’erba artificiale

  • Il miglior punto di partenza per i professionisti è il fatto che la manutenzione dello spazio in erba artificiale è scarsa o nulla. A seconda di come viene usata l’erba, l’usura è minima e non dovrete spendere molti soldi, se ce ne sono, per mantenerla.
  • Se avete un cane, potete facilmente pulirlo e poi lavarlo via dalle aree scolorite. L’erba può anche resistere al traffico pedonale pesante.
  • Possiamo camminare sul vostro tappeto erboso artificiale in qualsiasi periodo dell’anno. A volte vorrai camminare sul tuo prato in inverno, e con l’erba artificiale non dovrai preoccuparti del fango e dell’erba bagnata.
  • Se avete un piccolo giardino, l’erba artificiale può essere una soluzione ideale per la posa del prato. Quando lo spazio è limitato, si può fare a meno dell’uso di una falciatrice e posare un piccolo pezzo di erba artificiale.
  • Alcune varianti di erba artificiale possono essere posizionate direttamente sul calcestruzzo. Ciò significa che il passaggio all’erba artificiale sarebbe in realtà molto semplice. Tuttavia, direi che questo potrebbe non essere il modo più perfetto per posare l’erba artificiale e potrebbe non darvi i migliori risultati.
  • Se avete un’area particolarmente ombreggiata sul vostro prato, l’erba artificiale può essere la soluzione migliore. Le zone d’ombra crescono più lentamente, o addirittura rimangono congelate e bagnate quando fa freddo.

Gli svantaggi dell’erba artificiale

  • Prima di tutto, l’erba artificiale è più costosa da posare rispetto all’erba. Il prezzo di una buona installazione farà male soprattutto alle vostre tasche. Infatti, una superficie di prato installato in modo professionale comprenderà un sottofondo a drenaggio libero, simile a un patio. Inoltre, il prezzo dell’erba artificiale varia tra le 10 e le 30 sterline al metro quadro, contro le 6 sterline al metro quadro dell’erba vera.
  • Una superficie artificiale non è una soluzione permanente, in quanto dovrà essere sostituita entro circa 8 anni. Pertanto, è molto probabile che il pagamento per l’erba non sarà un pagamento una tantum.
  • Se la superficie non è uniformemente liscia, ad esempio, se avete pietre di pavimentazione irregolari, dovrete aggiungere uno strato di base o una base di sabbia sotto il vostro prato per livellarla.
  • L’erba falsa non è buona per le piste, purtroppo. Con un pendio, diventa molto difficile ancorarlo abbastanza forte e la sua base di sabbia migrerà lungo il pendio.
  • Gli esperti hanno considerato l’erba artificiale come un ostacolo alla fauna locale e all’atmosfera. Poiché le piante convertono l’anidride carbonica in ossigeno, la mancanza di erba naturale potrebbe influenzare i livelli di carbonio nell’atmosfera.


Astratto

Penso che la chiave per prendere una decisione sia che tu sappia davvero cosa vuoi fare con il tuo prato. Una volta capito questo, la decisione sarà facile da prendere.

Le erbe artificiali stanno migliorando e la differenza di qualità tra l’erba falsa di 20 anni fa e l’erba di oggi è migliorata in modo esponenziale. Si spera che molto presto saranno in grado di produrre un prato artificiale ecologico.

Per ora, dovremo accontentarci del fatto che una o due aziende hanno campioni di erba artificiale che utilizzano bottiglie riciclate nella loro produzione.

Noi di Love the Garden crediamo che niente sia meglio della realtà.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *